Stuck sostiene che la Mercedes dovrebbe progettare un nuovo telaio

Stuck sostiene che la Mercedes dovrebbe progettare un nuovo telaio

Hans-Joachim Stuck dubita che la mercedes possa trasformare la monoposto 2011 in una vettura vincente.

“Forse abbiamo bisogno di ripensare il concetto dell’auto. Dobbiamo pensare a come entrare nella lotta per le prime posizioni. Ma c’è un limite: la monoscocca, per esempio, è un elemento basilare che non possiamo modificare”, ha dichiarato Ross Brawn al giornale TZ.
Stuck, ex pilota di F1 e ora commentatore tv, crede che limitarsi a cambiare la direzione di sviluppo della W02 non basterà alla Mercedes: “Dubito che possano risolvere i problemi con la W02. Hanno preso dei rischi tanto tempo fa, progettando la vettura col passo più corto. Questa non sembra essere stata l’idea migliore. Forse la loro stagione può essere salvata con un’idea nuova, cioè, con un nuovo telaio.”

Stuck sostiene che la Mercedes dovrebbe progettare un nuovo telaio
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti
  1. luca86

    14 aprile 2011 at 23:37

    visto anche il precedente fallimento del 2010 dovrebbero fare cosi,ma subito,altrimenti va come l’anno scorso che hanno pensato subito alla macchina della prossima stagione.con tutte le risorse di soldi e personale che hanno,dovrebbero avere gia imparato dagli errori,altrimenti devono cadere molte teste,prima che cada la propria come bmw e toyota

  2. F600F

    14 aprile 2011 at 23:56

    Con tutto il rispetto, ma che c’entra il passo corto???
    Non credo proprio che allungando il passo la macchina migliori, anzi credo il contrario.

    Il problema sta nell’aerodinamica, nell’assetto, e in qualche compenente meccanica.

    Il passo corto non è un prolema. Anzi con assetto e aerodinamica migliori dà grandi vantaggi.

  3. strige

    15 aprile 2011 at 00:19

    @f600f: parlo da profano, ma se non erro la differenza tra i due passi è notevole. Mi pare che abbiano detto che le vetture lunghe, su circuiti con curvoni veloci si adattano meglio, mentre le vetture corte si adattano meglio ai circuiti stile montecarlo. Visto che circuiti di questo tipo sono pochi, la vettura corta è svantaggiata.

    RIPETO, SONO UN PROFANO…IN CASO DI ERRORE NON LINCIATEMI PLEASE….

  4. Dekracap

    15 aprile 2011 at 07:34

    Se era facile cosi, avevan tutti un passo lungo no?
    La RB è molto piu corta della McLaren e nn mi pare vada piano….

  5. Manuel (tifoso Vettel-RedBull)

    15 aprile 2011 at 08:02

    @Dekracap
    da quel che so io invece la RedBull e la McLaren sono le 2 auto con il passo più lungo (ma potrei sbagliarmi) però mi sembrava di aver sentito questo

  6. Marco

    15 aprile 2011 at 11:06

    La macchina non mi è mai piaciuta come quella della Ferrari.

  7. iorek

    15 aprile 2011 at 11:25

    si mclaren e rb sono le macchine con il passo piu’ lungo.
    Comunque sono d’accordo con Stuck, la mercedes con la w02 non va da nessuna parte.

  8. kimi87

    15 aprile 2011 at 11:47

    forza mercedes

  9. patric

    15 aprile 2011 at 13:56

    @f600f: peché parli senza capirne nulla?

  10. F600F

    15 aprile 2011 at 17:01

    @patric: lo dici tu che non capisco nulla.

    Spiega perchè non sostieni la mia tesi, e poi vediamo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati