Sauber in difficoltà nelle libere di Abu Dhabi

Dopo la prima giornata di prove il team elevetico è nelle retrovie

Sauber in difficoltà nelle libere di Abu Dhabi

La Sauber non si schioda dalle ultime posizioni durante le prove libere di Yas Marina. La squadra svizzera motorizzata Ferrari, saldamente ottava nel campionato Costruttori, ha faticato molto nella gestione degli pneumatici Pirelli, punto sul quale dovrà migliorare molto in vista delle qualifiche e della gara.

Marcus Ericsson (diciottesimo, 1.45.245) “E’ stata una giornata difficile. Abbiamo sofferto un po’ le temperature elevate del tracciato durante le FP1. Ho faticato un po’ a trovare il giusto assetto, non resta che analizzare tutti i dati per provare ad adattere la monoposto alle gomme e alla pista”.

Felipe Nasr (diciassettesimo, 1.44.116): “La mattina ci siamo dedicati ad alcuni rilevamenti aerodinamici. Nel pomeriggio non abbiamo sfruttato al meglio le gomme, non riuscendoci ad adattare al meglio le temperature più basse rispetto al mattino. Abbiamo bisogno di migliorare soprattutto nell’utilizzo delle mescole. Dobbiamo studiare attentamenti i dati e vedere cosa fare, per fortuna è solo venerdì”.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati