Sauber in crisi di velocità

Entrambi i piloti hanno però visto la bandiera a scacchi

Sauber in crisi di velocità

Debutto di stagione australiano discreto per la Sauber giunta al traguardo con entrambe le monoposto ma ancora un po’ indietro a livello di performance.

“Qggi mi è mancata la velocità, specialmente in rettilineo e per questo non sono riuscito a combattere con quelli davanti – ha considerato Esteban Gutierrez, 13° – Questo sarà certamente un punto su cui concentrarsi per il futuro. Per il resto è andata bene, tutte e due le macchina sono arrivate alla fine e ciò va a beneficio della questione affidabilità”.

“E’ stata una corsa divertente – ha dichiarato Adrian Sutil, 12° – La partenza è stata buona, poi però ci sono stati dei problemi al motopropulsore e sono stato costretto ad un extra stop che mi ha fatto perdere del tempo. Abbiamo anche cambiato strategia sotto safety car adottando quella ad una sosta, ma non ha funzionato. Nel globale non siamo stati abbastanza veloci e per un soffio abbiamo mancato i punti, però abbiamo portato a termine l’obiettivo di arrivare alla bandiera a scacchi”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

8 commenti
  1. Pedro33

    16 marzo 2014 at 15:22

    hanno rovinato la f1…. un gran premio pessimo il piu’ brutto mai visto in vita mia… e che dire del sound (ORRENDOOO allo start avrebbero fatto piu rumore 20 go kart… mi sono dovuto sforzare per sentirlo…. rimpiango i v10!!! e che dire delle REGOLE?? ASSURDE!! UN PILOTA DEVE SPINGERE SEMPRE FINO ALLA FINE… SENNA SI STARA’ RIVOLTANDO NELLA TOMBA NON AVREBBE MAI ACCETTATO DI GUIDARE CON QUESTE REGOLAMENTI COME ALTRI VECCHI PILOTI QUESTE NON SONO GARE… OGGI HO VISTO CAXXEGGIARE 20 PILOTI)

    eccovi il sound di una corsa di kart allo start;

    http://www.youtube.com/watch?v=0Op3FeBSJPk

    e poi ascoltate il sound della vera F1 e poi ditemi se ho torto…

    http://www.youtube.com/watch?v=RqaJKTRs-Kg

    • Alberto

      16 marzo 2014 at 17:45

      c’e’ da piangere, ti do’ ragione al 600 per cento.
      sono triste, la f1 e’ morta, schumacher poco ci manca.
      andate a fanxulo voi della fia, merxosi di merdx
      rovinato uno sport leggendario, ho il voltastomaco

      • Pedro33

        16 marzo 2014 at 18:50

        incredibile ho aspettato piu’ di 3 mesi per vedere sta assurdita’…. ma a questo punto meglio vedere le corse americane…. tanto il prox anno faranno un v4 con 100 batterie duracell e altre 4 di un Iveco Stralis alimentate da acqua distillata al sapore di limone cosi gli spettatori sentiranno una scia profumata per tutto il gran premio!

  2. Walter76

    16 marzo 2014 at 19:51

    Purtroppo ho paura che ci dobbiamo fare l’orecchio
    Non è più la stessa cosa….

  3. carlopower

    16 marzo 2014 at 23:16

    Concordo al 100%100 con voi,questo e stato il gran premio più brutto della storia di questo sport,ma ci credete ha malapena le macchine facevano 270,ho guardato meta gara e poi una noia mortale alonso non riusciva a sorpassare in rettilineo seppur un buon hulkenberg,che dire la fine di questo misero sport e vicina.

    • Alberto

      16 marzo 2014 at 23:18

      cristo, 270? sul serio?
      io l’ho guardata non dal camera car, ma come cazzo e’ possibile? 270? roba da gp2, ma peggio.
      E’ ALLUCINANTE.
      ma guarda te se tocca sperare in Zio Bernie che faccia qualcosa, l’aveva accennato che cosi’ non gli piaceva…vedremo

  4. ilpaguro

    17 marzo 2014 at 18:39

    Ma sapete leggere?
    2013: Raikkonen 1:30’02” senza safety car
    2014: Rosberg 1’32’58” con safety car

    I tempi della pole non sono confrontabili causa pioggia, ma il giro più veloce dei test in Bahrain ha superato la pole dello scorso anno.

    270 magari su un curvone veloce…. in rettilineo con quei cavalli, quella coppia e il carico aerodinamico ridotto si può arrivare a 360!

    • Pedro33

      17 marzo 2014 at 18:48

      ecco qui giravano 10 secondi e passa piu’ lenti….. a una media di 195.058km/h contri i 226.933km/h proprio dei kiodi a martello!

      I PRIMATI:
      In prova:
      Sebastian Vettel (2011, Red Bull RB7 – Renault)
      in 1’23″529 alla media di 228.553 Km/h.

      In gara:
      Michael Schumacher (2004, Ferrari F2004)
      in 1’24″125 alla media di 226.933 Km/h.

      Sulla distanza:
      Michael Schumacher (2004, Ferrari F2004)
      58 giri pari a km 307.574 in 1.24’15″757
      alla media di 219.011 km/h

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Sutil lascia la Williams

Il tedesco sarebbe vicino ad un accordo per correre in un'altra serie
Adrian Sutil ha deciso di guardare altrove. Il tedesco, chiamato dalla Williams a ricoprire il ruolo di tester dopo i
News F1

Sauber citata in giudizio da Adrian Sutil

Un episodio analogo a quello dello scorso anno che vide protagonisti la scuderia di Hinwil e Van der Garde
Si prospetta un inverno caldo per la Sauber. Per la seconda stagione consecutiva il team di Hinwil è al centro
News F1

Sutil torna a Suzuka per ricordare Bianchi

Il 5 ottobre di un anno fa la gru contro cui andò a sbattere la Marussia stava rimuovendo la Sauber del tedesco
Poco meno di un anno fa si era trovato ad essere impotente spettatore a bordo pista del fatale incidente che