Red Bull, Ricciardo rivela: “In Canada la Renault porterà una PU evoluta”

A Montreal la scuderia di Milton Keynes potrà beneficiare di un importante aggiornamento al motore transalpino

Red Bull, Ricciardo rivela: “In Canada la Renault porterà una PU evoluta”

Nel Gran Premio d’Australia, andato in scena domenica sul tracciato dell’Albert Park,  sulla Red Bull ha debuttato ufficialmente il nuovo V6 Renault brandizzato TAG-Heuer. Daniel Ricciardo ha dichiarato che, rispetto ai test di Barcellona, il motore transalpino è migliorato, ma non di molto: “Si, il propulsore ha dei cavalli in più. Ma questo non è ancora sufficiente per competere con i nostri rivali. In rettilineo non siamo riusciti a scaricare tutta la potenza“.

Il pilota di Perth ha annunciato che, a partire dalla gara del Canada (in programma il prossimo 12 giugno), le monoposto di Milton Keynes saranno equipaggiate da una PU Renault evoluta: “A Montreal potremo contare su un importante aggiornamento al nostro motore. Questo ci permetterà di fare un notevole passo in avanti“.

Piero Ladisa

Segui @PieroLadisa

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti
  1. attilio

    23 Marzo 2016 at 09:19

    la Renault porterà pure una PU evoluta in canada, ma gli altri non staranno a guardare.
    inoltre io credo che sia Ferrari che Mercedes
    non abbiano spremuto a fondo le nuove PU per
    problemi di affidabilità, ma da qui al Canada
    passeranno ancora circa 3 mesi, e mi sa tanto che le potenze cresceranno.
    Auguri Ricciardo

  2. attilio

    23 Marzo 2016 at 09:20

    perché queste PU girano hai banchi prova tutti
    i giorni in ceca di affidabilità con potenze superiori.

  3. attilio

    23 Marzo 2016 at 09:24

    Avrebbero fatto bene a prendere i motori Ferrari di fine 2015. Toro rosso insegna.
    affidabilità, velocità. abbiamo visto la mercedes di Hamilton non riuscire a superare la toro rosso di Verstappen.
    forse la Red Bull comincia a rimpiangere di non aver preso i motori Ferrari.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati