Pirelli, Hembery: “I team avranno meno difficoltà nel 2013”

Pirelli, Hembery: “I team avranno meno difficoltà nel 2013”

Il direttore sportivo della Pirelli Paul Hembery crede che i team di F1 avranno meno difficoltà con le gomme quest’anno grazie alla stabilità delle regole.

Il 2012 ha visto sette differenti vincitori nelle prime sette gare portando molta azione in pista in virtù del fatto che i teams e i piloti faticavano a far lavorare correttamente le Pirelli. Portare le gomme in temperatura e quindi tenerle nella giusta finestra di utilizzo è stata la sfida più grande della scorsa stagione ma Hembery crede che la stabilità delle regole in questa stagione aiuterà i teams nonostante le gomme siano più aggressive.

“Le vetture sono rimaste relativamente stabili, e i team vengono da una stagione in cui hanno capito con cosa lavorare. Stiamo cambiando la struttura delle gomme, cambiando tutte le mescole rendendole più aggressive e possibilmente questo potrà creare delle sfide difficili all’inizio. Ma non prevediamo che si ripeta il 2012 quando i cambiamenti alle vetture erano tanti” ha dichiarato Hembery ad Autosport.

Hembery ha ammesso comunque, che la stabilità dovrebbe permettere alla Pirelli di fare delle scelte sulle mescole aggressive lungo la stagione.

“Le regole non sono cambiate, dunque non seguiremo lo stesso format. Stiamo provando ad essere più aggressivi in questa stagione. Ci sono state alcune gare in cui siamo stati criticati – probabilmente correttamente – per il fatto che eravamo stati un pò conservativi. E spesso quando siamo stati conservativi non abbiamo aiutato i teams della Q2. Questo ha creato più problemi per loro poichè hanno perso un pò di downforce”.

Stefano Rifici

Pirelli, Hembery: “I team avranno meno difficoltà nel 2013”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. f1erally

    15 gennaio 2013 at 21:56

    Meglio 1000 volte l’ aderenza di gomma che l’ aderenza aerodinamica…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati