Nick Heidfeld spera di avere un posto in F1 nel 2012

Nick Heidfeld spera di avere un posto in F1 nel 2012

Nick Heidfeld insiste sul fatto che voglia rimanere in Formula Uno, per quanto le indiscrezioni lo vogliano in DTM l’anno prossimo.

Il veterano tedesco è stato licenziato dalla Renault e ultimamente ha partecipato ad un weekend dedicato alle touring car ad Oschersleben. Anche se continua a dichiarare che la F1 rimane il suo obiettivo per il 2012.

“C’è ancora qualche posto, ma non molti” ha detto il tedesco all’emittente televisiva ARD “Fintanto che ci saranno delle possibilità di avere un sedile in F1, continuerò a giocarmele”. Il tedesco viaggerà verso Singapore questa settimana.

“Andrò e chiederò che cosa succederà l’anno prossimo” ha detto il pilota che ha guidato per Prost, Sauber, Jordan e Williams e BMW.

Altre indiscrezioni vogliono che Heidfeld per l’anno prossimo passi in DTM.

“Per quanto riguarda un possibile futuro in DTM non voglio specularci. Ci sono ancora contatti, ma è troppo presto per parlarne. Il DTM è chiaramente uno dei punti più alti del motorsport, ma il mio obiettivo rimane la F1”.

“Quest’anno non è andata come speravo, ma quanto fatto da me in passato fino adesso vale è tutta buona reputazione. Sfortunatamente, tanti buoni sedili sono andati già via, ma farò del mio meglio per avere un buon posto”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

16 commenti
  1. Nicos

    19 settembre 2011 at 09:06

    Io gli darei ancora fiducia!!!!!
    Nel circus della F1 ci sono piloti ancora più scarsi di lui.

  2. Andrea M.

    19 settembre 2011 at 09:56

    Quanto fatto da me in passato vale!?!?
    Perche’oltre prenderle da Kubica in passato cosa ha fatto!! Da eterna promessa e’passato ad eterno perdente! A parita’di macchina anche Vettel a Indy da esordiente lo umiliato!!
    Secondo me non farebbe un granche niente neanche in un campionato difficile come il DTM!! Non e’riuscito a vincere un campione come Hakkinen figuriamoci lui!!

    • ivan27

      19 settembre 2011 at 10:26

      Nick ha battuto Kubica 2 stagioni su 3, per quanto riguarda il confronto con Vettel non ci fu nessuna umiliazione dato che Heidfeld lo battè in prova facendo meglio di 7 decimi ed in gara era 5°, si ritirò per problemi idraulici dando così a Vettel la possibilità di entrare a punti (8°); anche nel giro veloce in corsa Vettel fu più lento di 4 decimi….ma perchè invece di parlare a vanvera non ti documenti?

      • frederick

        19 settembre 2011 at 19:38

        E poi…Aveva più punti di Petrov! E se non era per Buemi, e le fiamme in Ungheria, ne aveva ancora di più…

  3. Peddula

    19 settembre 2011 at 10:03

    Campa cavallo che l’erba cresce…

  4. Mattia

    19 settembre 2011 at 10:49

    Purtroppo vedo poche possibilità per Heidfeld di ritornare in Formula 1 l’anno prossimo. Nei tre top team e alla Mercedes ci saranni i piloti di quest’anno, alla Renault direi che è improbabile che possa tornare a correre, alla Force India ci saranno sicuramente due tra Sutil, Di Resta e Hulkenberg, alla Sauber ci saranno ancora Kobayashi e Perez, alla Toro Rosso ci saranno due tra Buemi, Alguersuari e Ricciardo e alla Williams ci sarà Maldonado e, se viene sostituito Barrichello, c’è una lunga lista di pretendenti dove potrebbe inserirsi anche lui. Negli ex-nuovi team la Lotus avrà la coppia di quest’anno, alla Virgin ci sarà Glock più un pilota con la valigia e alla HRT dovrebbero tenere Liuzzi più un pilota con la valigia.
    Quindi credo che le uniche possibilità siano la Williams (dove la concorrenza è spietata), Virgin e HRT.

    • heidfeld

      20 settembre 2011 at 08:40

      purtroppo dici il giusto..le cose stanno esattamente cosi e quindi al 99 per cento la sua carriera finisce qui

  5. DavideAlex

    19 settembre 2011 at 10:56

    Bravo, ma ormai per età lo vedrei bene in una tra Virgin e Lotus, di più mi sa che non otterrà … forse la Williams se Barrichello va via, ma è comunque improbabile.

  6. Beppe (tifoso Redbull)

    19 settembre 2011 at 11:30

    Troppi treni sono passati caro Nick, però nessun acuto.
    Orami è troppo tardi, credo rimarrà l’eterna promessa.
    Sinceramente non mi ha mai convinto ed entusiasmato come pilota.

    Beppe

    • Uenj87 (Tifoso dello spettacolo in pista)

      19 settembre 2011 at 12:13

      Infatti..E anche se riuscisse a trovare un sedile lo troverebbe al massimo in Lotus, Virgin e HRT…A quel punto meglio il DTM

  7. vincenzo

    19 settembre 2011 at 16:02

    Sinceramente non ho ben capito il motivo della sua cacciata dalla Renault visto che stava andando un pò meglio di petrov e soprattutto in gara si era mostrato decisamente più veloce o meglio il motivo l’ho capito e centrava ben poco con le sue prestazioni. A questo punto purtroppo è definitivamente bruciato. E’ rimasto pesantemente fregato dall’abbandono della BMW che aveva avuto l’arroganza di vincere in pochi anni il mondiale e alla primissima difficoltà si è arresa (tralaltro il disatro del kers nel 2009 l’hanno voluto loro e hanno combinato un disastro). Invece con un progetto lungimirante e con meno arroganza avrebbero potuto riuscirci anche perchè fino al 2008 avevano fatto molto bene e perchè avevano un ottima coppia di piloti. Ora per Nick non c’è più posto e piuttasto che lottare per arrivare sedicesimo con un HRT o decimo con una Williams fossi in in lui mi andrei a mettere alla prova in DTM anche se pare che ci debba tornare di nuovo con la BMW (io cercherei di trovarmi un Audi per evitare brutte sorprese). Stavolta se cannano il progetto che faranno? se ne andranno a correre coi trenini giocattolo?

  8. prost

    19 settembre 2011 at 23:37

    mica tutti i team sono così stupidi da riprendersi un bidone come quello

  9. Cristian

    20 settembre 2011 at 01:17

    e se finisse in williams? per me non è un top driver, ma non è sicuramente male! è un buon pilota!

  10. Ivan91

    20 settembre 2011 at 01:39

    Dai Nick. Appena sorpassi Senna salutalo con la manina 🙂 non meritavi di andar via 🙂

  11. Alexmah

    20 settembre 2011 at 19:55

    o williams o hrt o DTM.. questo farà l’anno prossimo heidfeld.. a meno che nn accetterà un ruolo da terzo pilota

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati