Merhi: “Felice della mia gara e di aver passato Stevens”

Le Manor hanno chiuso il Gp di Sochi al 13° e 14° posto

Merhi: “Felice della mia gara e di aver passato Stevens”

A differenza di diverse rivali più forti in Russia la Manor è riuscita a centrare l’obiettivo del doppio arrivo alla bandiera a scacchi e neppure troppo lontana dalla top ten.

“Sono davvero contento della mia gara e di aver preceduto il mio compagno di squadra – ha confidato Roberto Merhi, 13° – Nel complesso è stato un weekend complicato visto che in ogni sessione è successo qualcosa. Non è stato facile quindi trovare il ritmo, ad ogni modo è finito tutto bene. Ora guardo con ansia alla gara di Abu Dhabi”.

“Come previsto lo start si è rivelato piuttosto caotico e subito c’è stato da schivare l’incidente tra Hulkenberg ed Ericsson alla curva 1 – ha spiegato Will Stevens, 14° – Il primo stint l’ho passato dietro al mio collega di box, in seguito in frenata ho spiattellato uno penumatico e sono stato costretto a rientrare. Da quel momento la mia corsa è rimasta congelata”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati