Mercedes: Possibile il prolungamento di contratto di Michael Schumacher

Dieter Zetsche: "E' ancora l'icona delle corse automobilistiche"

Mercedes: Possibile il prolungamento di contratto di Michael Schumacher

Dieter Zetsche ha ammesso che è molto probabile che Michael Schumacher sarà ancora un pilota Mercedes nel 2013.

Ci sono stati rumors che affermano che la Mercedes avrebbe offerto al pilota tedesco un nuovo contratto biennale per il 2013 e il 2014.

“Non c’è nessun contratto al momento,” ha fatto sapere il team boss Ross Brawn dal Daily Star, “ma siamo di mentalità aperta.”

Zetsche, il presidente della casa madre tedesca Daimler Mercedes, concorda: “E’ ancora l’icona delle corse automobilistiche.”

“Se la sua performance e il suo interesse ci saranno ancora, la continuazione sarebbe una possibilità assolutamente interessante”, ha detto questa settimana a Sport Bild, in una intervista che sarà pubblicata domani.

Schumacher ha detto che non c’è alcun calendario per i colloqui, ma Zetsche ha rivelato: “Ci incontreremo durante la stagione e capiremo se c’è l’interesse da entrambi i lati.”

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

20 commenti
  1. Maria

    28 febbraio 2012 at 13:00

    Insomma, anche in F1 ormai si correrà fino a 50 anni come nelle corse americane 😉
    Auguri a Schumi, anche se con la Mercedes Gp la vedo dura ripetere i trionfi del passato.
    E’ comunque da ammirare un pilota che a 43 anni, dopo aver vinto tutto quello che poteva, ha ancora voglia di rimettersi in gioco contro colleghi con 20 anni di meno!

    • Turez

      28 febbraio 2012 at 16:17

      Si ma se non ti chiami MS molto difficilmente arrivi a quell’età a guidare..cmq stiamo parlando del 7 volte campione del mondo..io lo farei correre anche in carrozzella..la Mercedes oltre ad avere un pilota valido e molto esperto..ha un ritorno di immaggine notevole.

      • Maria

        28 febbraio 2012 at 16:35

        però ha una faccia così triste in questa foto poverino; non sembra molto convinto di rimanere 2 anni altri 😀

      • Alex

        29 febbraio 2012 at 10:00

        Diciamo che purtroppo l’abbiamo già visto correre su una carrozzella, per ben 2 anni.
        Speriamo che quest’anno la macchina sia degna di questo nome.
        Vai Michael!!!

  2. NR

    28 febbraio 2012 at 14:00

    Io penso sia possibile visto che in uno sport molto più dispendioso come il calcio i giocatori riescono ad arriavre anche a 40 anni

    • Arturo

      28 febbraio 2012 at 14:43

      Anch’io credo che l’età non sia un problema, lo è Rosberg.

      • Maria

        28 febbraio 2012 at 16:37

        beh però Rosberg ha pur sempre la metà dei sui anni, quindi anche l’età centra un pochino….

  3. Vinc

    28 febbraio 2012 at 15:08

    Ma ragazzi credete che l’età non conta?????????
    Ma avete idea dello stress fisico nel pilotare un mostro da F1????????

    Se questo pilota è ancora competitivo è solo perché si chiama SCHUMACHER.

    Ricordo a tutti che lo Schumacher attuale viaggia a mezzo servizio.
    Senza contare il fatto che Rosberg è davvero un bravo pilota.

    Lo Schumacher del 2000 al Rosberg attuale lo avrebbe asfaltato, e senza tanti complimenti.

  4. Stefano

    28 febbraio 2012 at 15:23

    Si, lo stress fisico vi è, ma assolutamente minore rispetto ad altri 40enni che affrontano altri sports, come il ciclismo. La verità è che il vero primo compagno di squadra competitivo lo ha trovato solo oggi. E fa male….

    Un caro saluto a tutti

    Stefano

    • Max Yoda

      28 febbraio 2012 at 15:50

      @Stefano.

      Nelson Piquet?????? (non uno qualsiasi… un tricampeao)

      lo stesso Patrese????

      non scherziamo.

  5. y3ll0w c4b

    28 febbraio 2012 at 15:28

    @ Stefano

    non dici sul serio, vero?
    Il ciclismo è si fatico, e tanto, ma la F1 è su un altro pianeta in fatto di dispendio di energie.

  6. y3ll0w c4b

    28 febbraio 2012 at 15:28

    faticoso*

  7. luca bacci (tifoso schumacher e ferrari)

    28 febbraio 2012 at 15:38

    dacci dentro Michael!! Firma e porta il team verso la vittoria del mondiale come hai fatto in ferrari! e poi dopo il mondiale torna in ferrari a sostituire Alonso per ricomciare un ennesimo periodo id successi

  8. simo80

    28 febbraio 2012 at 19:57

    se la w03 asseconda schumi ne vedremmo delle belle…la classe non si compra,o cè oppure no. schumi ne ha da vendere

  9. KTM950SMR

    28 febbraio 2012 at 20:32

    pensa te se non si fosse ritirato nel 2006 ..

  10. stefano

    29 febbraio 2012 at 00:27

    schumacher sa che questi 2 anni saranno cruciali per la sua carriera,perchè saranno gli ultimi,spero che abbia una macchina competitiva per lottare per il mondiale,allo stesso tempo dovrà sopporatare uno sforzo fisico immane,sia nell’allenarsi in palestra,sia(soprattutto)in macchina..,auguri big schumy!!!!

  11. Yanez

    29 febbraio 2012 at 00:27

    Be’, non so se tornerà ancora a vincere (io ci spero sempre), comunque non posso non inchinarmi davanti ad un combattente così che nonostante le avversità (età, macchina scarsamente competitiva, ecc…) non si arrende e a poca distanza dall’inizio del mondiale F1 scalpita ancora come un debuttante. FORZA MICHAEL!!!!

  12. Ale

    29 febbraio 2012 at 23:20

    ne riparliamo dopo il prossimo gp di Monaco, li sarà tutto più chiaro

  13. alby

    3 marzo 2012 at 02:42

    secondo me sono tutti forti i piloti in f1 in maniera quasi uguale. alla fine le traiettorie sono quelle la guida è molto impostata, è quella non è che un pilota si puo inventare qualcosa.
    un pilota al massimo può valere più di un altro nel contorno e per tutto cio che sta dietro, come nello sviluppo della macchina e settaggi vari per le gare.
    schumacher credo che abbia ancora molto da dare e che la sua esperienza valga molto.ed è ancora molto competitivo ed agguerrito.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati