Mercedes, Brawn: “Solo in Australia potremo dare un giudizio”

Il team principal risponde alle critiche sulla nuova vettura

Mercedes, Brawn: “Solo in Australia potremo dare un giudizio”

La nuova Mercedes? Secondo il team principal Ross Brawn è ancora presto per esprimere un giudizio.

Il commento arriva in risposta alle parole di Mika Hakkinen che dopo aver provato la nuova W04 ha dichiarato che “non è esattamente alla velocità che mi aspettavo che fossero”.

“Non mi sembra possano sostenere troppo la competizione quest’anno”, ha proseguito il finlandese.

Secondo Brawn, però, l’impatto con la nuova monoposto è stato buono: “Dobbiamo acora lavorare sul degrado delle gomme, ma il problema è che Jerez in inverno non è molto rappresentativo”.

“I dati sono promettenti”, ha proseguito, spiegando che ai test di Barcellona ancora non sarà possibile fare previsioni o comunque emettere giudizi. “Può anche essere molto fresco a Barcellona. Saremo probabilmente in grado di dire qualcosa solamente in Australia e Malesia”.

Brawn ha anche confermato che la squadra ha già un team di progettazione che lavora esclusivamente sulla vettura 2014: “La Ferrari ha annunciato qualche tempo fa che hanno due squadre per lavorare sulle vetture 2013 e 2014: è quello che abbiamo fatto anche noi”.

Infine, sulle voci che parlano di un interesse nei confronti del direttore tecnico McLaren Paddy Lowe che potrebbe arrivare in Mercedes al posto di Brawn, l’attuale team principal è apparso tranquillo: “Non ho avuto nessun problema”.

Lorenza Teti

Mercedes, Brawn: “Solo in Australia potremo dare un giudizio”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

16 commenti
  1. flex

    13 febbraio 2013 at 18:29

    …Ross con le sue uscite da “acqua calda” dimostra che il suo tempo è passato….vai pure in pensione tranquillo….

  2. MSC Crociere

    13 febbraio 2013 at 18:41

    No Schumacher, No Party!

    • Federico Barone

      13 febbraio 2013 at 19:35

      Schumacher l’è partì. Ora vediamo cosa sanno fare gli altri…

      • Strige

        13 febbraio 2013 at 20:04

        Io spero che la mercedes sia una ciofeca quest’anno. Sono curioso di vedere come si comporta hamilton con una vettura che non va per niente.

        Devo pur sapere se devo o meno rimangiarmi quello che ho scritto a suo tempo su hamilton.

        Spero in una W04 uguale a quella dell’anno scorso.

      • GianniC

        13 febbraio 2013 at 22:30

        Hamilton farebbe meglio di Schumacher anche con una monoposto peggiore di quella del 2012.

      • Strige

        14 febbraio 2013 at 00:26

        mah….e chi lo sa….tu lo puoi dimostrare?

        Scusa eh, ma se non hai fatti alla mano, non parlare a vanvera. Al massimo potevi scrivere: “secondo me”. Non mi pare che te lavori in formula 1, così come me, quindi hai qualche prova che possa confermare la tua tesi? Se non ce l’hai, sono parole al vento.

      • MSC Crociere

        14 febbraio 2013 at 20:01

        No mi spiace io se non c’e’ lui non guardo..

      • Cris

        14 febbraio 2013 at 20:28

        Strige, non ti preoccupare: la W04 è tale e quale alla W03, cambia solo per il vanity panel.

      • SuperKIMI2007

        15 febbraio 2013 at 15:37

        Beh Rosberg ha fatto meglio di Schumacher in questi tre anni e hamilton è di certo meglio di Rosberg …….quindi vedete un pò voi ………

  3. hero

    14 febbraio 2013 at 10:45

    Se Hakkinen ha fatto “intendere” che la macchina fa schifo io gli credo…

    • Cris

      14 febbraio 2013 at 20:29

      Beh, voglio dire, è Hakkinen, mica un pirla qualunque.

  4. Vincenzo

    14 febbraio 2013 at 11:46

    Come dissi a suo tempo (è mia opinione) sarà un’anno di transizione, il 2014 vedrà la mercedes sicuramente in lotta per il titolo.

    • Cris

      14 febbraio 2013 at 20:32

      Sicuramente in lotta per il titolo è da vedere, certamente è vero però che non si sono concentrati sul 2013, ma piuttosto sul 2014, e in termini meramente economici bisogna dire che hanno fatto bene, perchè il gioco non valeva la candela, tranne se avessero tirato fuori una monoposto da mondiale, ma visto il gap che avevano, ne dubito che ci sarebbero riusciti. Sarebbe stato solo uno spreco di tempo e di soldi.

      • Vincenzo

        14 febbraio 2013 at 22:24

        Hai detto tutto tu, è una questione di tanti soldoni indi non valeva tentare di recuperare il gap attuale ma proiettarsi al 2014 ed essere in lotta per il mondiale.

    • Federico Barone

      15 febbraio 2013 at 19:47

      Eppure state certi che Hamilton (ma anche Rosberg) non si accontenterà e cercherà di tirare fuori il massimo dalla vettura. Sono ansioso di vederlo all’opera…

  5. lor

    16 febbraio 2013 at 22:59

    Con Lewis e Nico mi sembrerà di rivedere le vecchie lotte che avvenivano nel Karting nel campionato Open dove partecipavamo anche noi.
    Son dei grandi e già da allora venivano con il TIR Mini team Mercedes-MacLaren e noi ci sentivamo piccoli piccoli. In ogni caso sono due grandi piloti tutti e due e vinceranno anche con questa vettura che non è un fulmine di guerra.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati