Massa convinto di restare in Rosso, Vettel giura fedeltà alla Red Bull

Con il ferrarista ottimista per il rinnovo, il tedesco smentisce le voci con la Rossa

Massa convinto di restare in Rosso, Vettel giura fedeltà alla Red Bull

Felipe Massa sostiene che non c’è “nessuna ragione” per lasciare la Ferrari, se continua a crescere come ha fatto nelle ultime gare. Col brasiliano che rimane, Sebastian Vettel giura amore eterno alla Red Bull, ma solo fino al 2013.

“Penso che se continuerò a lavorare con questo ritmo e a migliorare la vettura, non vi è alcuna ragione per cui non possa rimanere qui”, ha spiegato Massa all’agenzia di stampa brasiliana Agencia Estado. “Quella di Silverstone è la direzione in cui dobbiamo continuare, mi sento molto più a mio agio. Sto guidando come piace a me e penso che ci siano ancora più risultati che devono venire in futuro. Ho bisogno di migliorare in ogni corsa e sarà un campionato diverso per me da ora fino alla fine della stagione”, ha commentato il paulista.

Sebastian Vettel nel frattempo ha negato in un’intervista alla rivista tedesca Bild i suoi contatti con il Cavallino: “Beh, io sicuramente non ho nell’armadio la tuta della Ferrari”, ha detto scherzando il pilota della Red Bull. “Sono onorato che Stefano Domenicali e Luca di Montezemolo hanno detto che potevano vedermi come un pilota della Ferrari, ma la verità è che non ho firmato nulla. Ho solo detto che la Ferrari è una scuderia di prestigio: se chiedete a tutti i 24 piloti in Formula Uno se vorrebbe correre con la Ferrari ad un certo punto della loro carriera, tutti direbbero di sì. Chissà forse lascerò la Red Bull e andrò da qualche altra parte. Ma magari non andrò altrove, semplicemente perché non esiste un pacchetto migliore di quello della Red Bull”, ha aggiunto. Il campione del mondo non ha negato, tuttavia, che ha avuto qualche contatto con i vertici di Maranello, anche se si sono trattati di colloqui inevitabili: “C’è sempre contatto, ma solo perché mi trovo nel paddock e parlare con Stefano Domenicali non significa che presto mi troverò a guidare per lui”, ha concluso il tedesco.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

58 commenti
  1. K20™

    17 Luglio 2012 at 13:56

    “Sebastian Vettel giura amore eterno alla Red Bull, ma solo fino al 2013.”
    O è amore eterno, o è amore a scadenza, vi pare? 😀

    Comunque credo che Felipe verrà riconfermato se continua cosi, almeno per un altro anno; poi si vedrà

    • Endrix

      17 Luglio 2012 at 14:58

      secondo me invece lo cacciano. Mi fa pensare a questo che è già tre stagioni che tentiamo di cambiarlo e poi va sempre storto prima si è contatto kubica,poi button,poi webber, quindi l’intenzione di cambiare aria c’è.

    • Maria

      17 Luglio 2012 at 22:33

      l’amore è eterno finche dura 😉
      Scherzi a parte, io penso ci sia sotto qualcosa.
      A me non dispiacerebbe se prendessero Vettel e licenziassero Alonso, purtroppo sono in minoranza 😉

  2. frederick

    17 Luglio 2012 at 14:07

    Scusate ma è vero che Massa può restare in Ferrari solo se si riduce lo stipendio? No perchè in questo caso sinceramente il mio odio nei confronti della Ferrari aumenta, anzi raddoppia. Perchè i soldi che lascierà Massa andranno tutti nello stipendio di Alonso ovviamente!

    • antonio

      17 Luglio 2012 at 14:09

      hmm…fonti?

      • frederick

        17 Luglio 2012 at 14:14

        Fonti la copertina di Autosprint che ho appena visto su Facebook.

      • TifosoRosso

        17 Luglio 2012 at 14:34

        Autospint? ahahaha
        Topolino è più attendibile

      • antonio

        17 Luglio 2012 at 14:51

        no veramente io dicevo il fatto sei soldi…come fanno ad andare ad alonso?.,..mica corrono con un solo pilota?…- -‘

    • DIE HARD

      17 Luglio 2012 at 14:18

      Perchè i soldi che lascierà Massa andranno tutti nello stipendio di Alonso ovviamente! MA COSA DICI? E LA CAVOLATA DEL GIORNO….

      • frederick

        17 Luglio 2012 at 14:52

        Come come fanno ad andarci? Sappiamo benissimo che se non fosse per tutti quei soldi Alonso oggi sarebbe in Red Bull. Più soldi gli danno più è certo che se lo terranno finchè non si ritirerà anche se non vincerà mezzo mondiale.

    • Francesco_Iceman

      17 Luglio 2012 at 15:09

      frederik massa guadagna 16 mln e dico 16 !!
      lui l’anno prossimo non che dovrebbe ridursi l’ingaggio ma dovrebbe correre direttamente gratis per le prestazioni che fa da 3 anni a questa parte..poi i soldi non andrano a nessuno perchè alonso ha un contratto firmato fino al 2016 a 30 mln quindi bastano e avanzano

      • frederick

        17 Luglio 2012 at 15:50

        Alonso ne guadagna 35 senza sponsor, con gli sponsor non oso pensare. E intanto ha vinto meno gare in Ferrari di Massa, che le sue di vittorie se l’è guadagnate tutte. Anzi, ne ha perse tantissime per merito della macchina e del team, altro che la fortuna di Alonso.

      • Slowtrack

        17 Luglio 2012 at 17:23

        No dai, gratis no. Almeno un paio di milioni alla Ferrari li dovrebbe dare, altrimenti sarebbe meglio prendere Petrov…

  3. tatanka

    17 Luglio 2012 at 14:09

    Questa affermazione di Vettel mi sembra più una conferma che una smentita, non sò come la leggete voi.
    Massa se non ricade nel baratro penso verrà riconfermato, per l’anno prossimo alla fine si muoverà poco o niente.
    Nel 2014 ne vedremo delle belle.

    • Beppe (Tifoso Redbull)

      17 Luglio 2012 at 14:16

      Quoto, Massa deve continuare il trend positivo delle ultime gare.

      Beppe

    • Rezz

      17 Luglio 2012 at 14:39

      Quoto. Anche a me suonano più come: “ho firmato un accordo con la Ferrari per il 2014, quindi non lo posso dire fino alla prossima estate”

  4. Slobest

    17 Luglio 2012 at 14:10

    Felipe sarà riconfermato solamente se la Ferrari conquisterà il titolo costruttori, però Alonso deve continuare a dimostrare che la monoposto ha un buon potenziale

  5. DIE HARD

    17 Luglio 2012 at 14:15

    ci vediamo nel 2014

  6. Endrix

    17 Luglio 2012 at 14:23

    secondo me ci sarà un clamoroso ritorno di schumacher in ferrari almeno per una stagione…

    • Endrix

      17 Luglio 2012 at 14:27

      al posto di massa si intende…

      • frederick

        17 Luglio 2012 at 14:54

        Certo, e Schumi, lo stesso che ha creduto in Massa tanto da coccolarselo come fosse un bambino dopo il Gp del Brasile 2006, porrebbe fine alla carriera dello stesso rubandogli il posto. Molto furbi. Schumi oltre ad essere un grande campione, non credo sia così senza cuore, anzi. Lui e Felipe sono amici, ma con Alonso proprio credo molto meno.

      • frederick

        17 Luglio 2012 at 14:55

        Soprattutto dopo quello che aveva detto Alonso sulla Ferrari dopo la gara in Giappone nel 2006. E che nessuno di voi ricorda.

      • Frenk

        18 Luglio 2012 at 01:05

        e sbagli di brutto ad esserne convinto.

    • Jess

      17 Luglio 2012 at 16:41

      Per me Schumacher rinnoverà ancora per una stagione con la Mercedes, poi si ritirerà definitivamente. Che senso avrebbe tornare alla Ferrari? a fare da spalla ad Alonso poi…(non dimentichiamoci che non è più lo Schumacher che di base da mezzo secondo a chiunque con la stessa vettura…). Michael alla Ferrari può starci solo se è prima guida e può vincere il mondiale, andarci per fare risultati mediocri (per uno con il suo palmares) vorrebbe dire rovinare definitivamente un’immagine gia incrinata col rientro in formula 1. Scordiamoci di vederlo di nuovo in rosso, inventò dolori al collo quando gli chiesero di sostituire Massa, piuttosto che correre con una macchina che non andava manco a spingerla.
      Per me se Felipe continua a migliorare lo tengono ancora una stagione e poi si vedrà. A meno che a Maranello non vogliano tentare la mossa di prendersi un altro top driver, rischiando di avere due galli nello stesso pollaio, ma di avere anche un maggior potenziale. E qui scusate, ma al suo posto ci vedrei più che altro Hamilton.

      • blohm

        18 Luglio 2012 at 12:54

        Che ingenuo, lasciamo perdere che è fantascienza, ma tu pensi veramente che Sciumy rinuncerebbe a un contratto da milioni perchè vuole bene a Massa???!!!???

      • Endrix

        18 Luglio 2012 at 21:12

        la mia era soltanto fantascienza,cose cmq possibili in un mondiale in cui corre bruno lalli…. cmq, massa andrà via di sicuro. Chissà chi prenderemo.

  7. DIE HARD

    17 Luglio 2012 at 14:24

    MAGARI

  8. f1erally

    17 Luglio 2012 at 14:40

    Se ridurrebbero lo stipendio a Massa penso sia nella normalità delle cose…
    La Ferrari non lotterà nel costruttori per lui…
    Andrebbero ad Alonso??
    Non lo sò, certo che Massa non se li merita per niente…

    • f1erally

      17 Luglio 2012 at 14:45

      Anzi: penso che per quello che ha fatto fin ora dovrebbe essere trattato da pilota pagante…
      Appena non paga via…

      • Ridateci Imola

        18 Luglio 2012 at 10:16

        Massa è un pilota pagante… Il che è di una tristezza assoluta visto che stiamo parlando della Ferrari.

  9. Slowtrack

    17 Luglio 2012 at 15:05

    Ok. Vettel ha confermato il passaggio alla Ferrari nel 2014.
    Riguardo Massa, continua a suonarsela e a cantarsela da solo.

    • anonima tifosa vettel

      17 Luglio 2012 at 15:34

      Gurda che ti sbagli,Vettel non viene in Ferrari almeno fino al 2016.E se la RB e’ competitiva neanche 2016 lo vedete in Ferrari.

      • Jess

        17 Luglio 2012 at 16:45

        La storia della formula 1 è fatta di cicli. La RB non resterà la miglior vettura ancora per molti anni. Presto in Ferrari o Mclaren o chissà, Lotus o Mercedes, qualcuno si inventerà la mossa rivoluzionaria e scalzerà la RB dal primato di “vettura da battere”. Allora Vettel dirà ciao ciao ai tori e cercherà una vettura più performante. La storia oltretutto insegna che di team storicamente sicuri e saldi (cioè che non abbandonano gli investimenti se non hanno risultati per qualche stagione), ne sono rimasti solamente due: Ferrari e Mclaren. Prima o poi Vettel correrà per uno di questi due team (a meno che non abbia un’involuzione di prestazioni o altri migliorino più di lui). i piloti cercano la vettura più veloce e i team i piloti migliori, è l’unica regola sicura, il resto conta poco, non esistono bandiere in formula 1.

      • Slowtrack

        17 Luglio 2012 at 17:07

        Bah, il mio non era un augurio, ma una constatazione di ciò che ha detto Vettel stesso in questa intervista.
        D’altra parte credo che la Ferrari abbia un vasto parco piloti tra cui scegliere la futura seconda guida. Ah già, scusa, a volte dimentico che qualcuno ritiene Vettel un talento assoluto.
        Per me invece è solo un buon pilota e un buon pilota può solo essere seconda guida in Ferrari.
        Ultima precisazione: guarda che io non tifo Ferrari, quindi non usare “voi”, bensì “loro”.

      • anonima tifosa vettel

        17 Luglio 2012 at 19:32

        SLOWTRACK ok scusa,anche se tifosi della Ferrari o Mclaren,O Red bull evvia dicendo sempre tifosi siamo non ritengo che ci siano tifosi superiori solo perche’ tifano una Ferrari invece che una Mclaren.Comunque scusa,detto questo se ritieni un Vettel solo un buon pilota percio’un buon numero due pur avendo vinto 2 titoli,chissa’cosa ne pensi di quelli che hanno solamente un titolo 😉 senza parlare che dopo di quello sono passati anni e non hanno vinto piu’ nulla.

      • Maria

        17 Luglio 2012 at 22:21

        anonima purtroppo ste voci di Vettel in Ferrari diventano sempre più insistenti – qualcosa di vero ci sarà.
        Ricordati che anche l’ingaggio di Alonso fu smentito fino all’ultimo.
        Secondo me se Seb non vince quest’anno cambierà aria – sta a vedere che l’anno prossimo ci tocca tifare Ferrari per la gioia degli utenti del blog 😉

      • Slowtrack

        18 Luglio 2012 at 00:06

        Anonima, tranquilla mica mi sono offeso 🙂
        Non è che sminuisco Vettel per partito preso. E’ che fino adesso non ha avuto modo di provare di essere un talento assoluto. Forse ne avrà una nei prossimi anni chissà.
        Personalmente, fino all’inizio del 2012 ho sempre considerato Alonso sopravvalutato. Ma non ho problemi ad ammettere di essermi completamente ricreduto dopo aver visto come ha corso in queste 8 gare. Non si corre con quella costanza e con quei risultati con un mezzo palesemente inferiore per sola fortuna. Io ricorderò Alonso come talento assoluto per questo pezzo di stagione e non certo per i due titoli mondiali.
        Quando Vettel farò una cosa equivalente, vedremo…

      • 27rosso

        18 Luglio 2012 at 10:08

        Spero che tu abbia ragione, primo perchè la convivenza con Alonso la vedo impossibile. Secondo perchè, essendo un ammiratore di Hamilton, spero che un giorno possa arrivare in Ferrari.

  10. Francesco_Iceman

    17 Luglio 2012 at 15:12

    come dico da tanto tempo vettel prima o poi ci andrà in ferrari ma non vincerà niente perchè alla red bull ci andrà hamilton e ai 2 ferraristi lascerà le briciole

  11. GT

    17 Luglio 2012 at 15:14

    Io ho sentito che la Ferrari ha bisogno di un pilota con più mordente, in grado di distruggere le macchine alla partenza e in bagarre, la cui corona è detenuta ora da Romain Grosjean. Per non perdere terreno con lo strapotere Lotus, e finzanzita dal starebbe pensando ad un ritorno in grande stile di Yuji Ide, se Kobayashi dovesse rimanere alla corte di Peter. Per quanto riguarda il pacchetto 2013 lo sviluppo non sarà più affidato ai competitivi Badoer e Fisichella, ma su consiglio di Alesi, il favorito numero 1 resta l’esperto Pedro Diniz, anche se Montezemolo, in aria riduzione costi, avrebbe pensato al figlio di Domenicali!! Ma v**********

  12. anonima tifosa vettel

    17 Luglio 2012 at 15:27

    E’ normale che viene chiesto ma….che pazienza che ci vuole,come lo de3ve dire che la Ferrari e’ una scuderia che sognano tutti ma lui non si muove. Era il 30 Maggio quando Vettel ha rilasciato un intervista dove ha detto questo.. Sarebbe come andare via di casa a 18 anni
    Vettel: ”Non lascerò la Red Bull!”
    Il campione del mondo smentisce le voci di un suo passaggio alla Ferrari.La Ferrari chiama e Sebastian Vettel non risponde. Nonostante le numerose voci degli ultimi tempi, pronte a dare per certo il passaggio del campione del mondo in carica alla scuderia di Maranello dopo la stagione 2014, il pilota tedesco di Heppenheim è pronto a giurare fedeltà alla Red Bull.”Ho indossato un casco della Red Bull per la maggior parte della mia carriera. Per questo è molto difficile immaginarmi di vivere una vita diversa da quella alla quale sono abituato. Sarebbe come andare via di casa a 18 o 19 anni. Sono molto felice dove mi trovo adesso e non voglio andare da nessun’altra parte” ha voluto chiarire Sebastian Vettel. Giu’ la mani il leoncino non si tocca 😉

    • Maria

      17 Luglio 2012 at 22:23

      però dopo Monza 2008 e dopo Monza 2011 l’ha fatto capire che la Ferrari era il suo sogno 😉

  13. DIE HARD

    17 Luglio 2012 at 16:22

    frederick percaso sei l’ agente finanziario di alonso? no perchè… sai quanto guadagna senza gli sponsor.. poi che i soldi che lascierà Massa andranno tutti nello stipendio di Alonso… dopo cosa… quante volte fa la spesa alla settimana… se prende un’altra casa ecc..ecc.. Ti urta tanto come pilota?

    • Jess

      17 Luglio 2012 at 16:47

      facciamo un po’ di fanta formula 1: a fine stagione la Santander mette sul piatto un ingaggio 2 volte quello della RB e i soldi per la rescissione del contratto. Scommettiamo che Vettel accetta? 😉

  14. Andrea2909

    17 Luglio 2012 at 16:53

    La classifica degli stivpendi é questa:

    Fernando Alonso (Ferrari) – 30 milioni di euro
    Lewis Hamilton (McLaren) – 16 milioni di euro
    Jenson Button (McLaren) – 16 milioni di euro
    Sebastian Vettel (Red Bull) – 10 milioni di euro
    Mark Webber (Red Bull) – 10 milioni di euro
    Felipe Massa (Ferrari) – 10 milioni di euro
    Nico Rosberg (Mercedes) – 10 milioni di euro
    Michael Schumacher (Mercedes) – 8 milioni di euro
    Kimi Räikkönen (Lotus) – 5 milioni di euro
    Heikki Kovalainen (Caterham) – 4 milioni di euro
    Timo Glock (Marussia) – 3 milioni di euro
    Kamui Kobayashi (Sauber) – 1 milioni di euro
    Romain Grosjean (Lotus) – 1 milioni di euro
    Nico Hülkenberg (Force India) – 500 mila euro
    Sergio Pérez (Sauber) – 500 mila euro
    Vitaly Petrov (Caterham) – 500 mila euro
    Pedro de la Rosa (HRT) – 500 mila euro
    Jean-Eric Vergne (Toro Rosso) – 400 mila euro
    Daniel Ricciardo (Toro Rosso) – 400 mila euro
    Pastor Maldonado (Williams) – 400 mila euro
    Bruno Senna (Williams) – 250 mila euro
    Nairan Karthikeyan (HRT) – 250 mila euro
    Paul di Resta (Force India) 200 mila euro
    Charles Pic (Marussia) – 150 mila euro

  15. carlopower

    17 Luglio 2012 at 18:22

    Meglio cosi lasciamolo stare sulla lattina sto Vettel,e poi diciamo la Sacrosanta verità,Vettel non e Schumacher e mai lo sarà,al posto di massa Hamilton Chè e a fine contratto.

  16. f1erally

    17 Luglio 2012 at 20:17

    Quando questo dice che non viene in Ferrari mi fà veramente felice…

    Lui segue soltanto Newey, se viene lui allora è lui a fare di tutto per venire in Ferrari…

    Come vorrei vederlo con macchine di un altro progettista…

    • Maria

      17 Luglio 2012 at 22:38

      come vorrei vederlo al posto di Alonso 😛

      • Frenk

        18 Luglio 2012 at 01:13

        A parti invertite,così non c’è la scusa dello sponsor,e tagliamo la testa al toro…

      • f1erally

        18 Luglio 2012 at 01:27

        E Alonso con una macchina di Newey…
        Chissà come andrebbe…

  17. osj

    17 Luglio 2012 at 22:16

    Alla Ferrari se è vero si sono proprio rincoglioniti… mandatelo a casa sto Brocco brasiliano!

  18. osj

    17 Luglio 2012 at 22:19

    Via Massa e domenicali dalla Ferrari sono mele marce!!!

  19. Fabio89

    18 Luglio 2012 at 02:57

    Io sinceramente confermerei Massa. Secondo me non è ancora finito nonostante i brutti risultati. Ora sembra aver ritrovato il bandolo della matassa e non sono convinto che il Perez di turno gli sia superiore.

  20. tatanka

    18 Luglio 2012 at 08:32

    Ho fatto un sogno bellissimo. Già dall’anno prossimo lasciano la ferrari:

    alonso
    massa
    domenicali
    colajanni

    al loro posto:

    Vettel
    Raikkonen
    Jean Todt
    Uno simpatico

    Wow…sarebbe bello….

    • Frenk

      18 Luglio 2012 at 14:12

      Eh,oltre ad essere simpatico dovrebbe anche essere più sincero del “Colajetta” 😉 sennò tanto vale…

      • Maria

        18 Luglio 2012 at 23:40

        vi mandiamo Voldemarko 😉

    • Maria

      18 Luglio 2012 at 23:39

      che bel sogno non svegliatemi 😉

    • Francesco_Iceman

      19 Luglio 2012 at 00:08

      bastano jean todt e raikkonen per far tornare a vincere la ferrari !!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati