Mallya: “Jules Bianchi diventerà pilota titolare”

Nel 2013 il francese della Accademia Ferrari potrebbe prendere il posto di Di Resta o Hulkenberg

Mallya: “Jules Bianchi diventerà pilota titolare”

Jules Bianchi pilota fisso della Force India? Secondo il proprietario nonché team principal Vijay Mallya, il francese avrà un futuro certo nelle gare di F1.

Bianchi, di nonni milanesi ma nativo di Nizza, è membro della Ferrari Driver’s Academy ed è è gestito da Nicolas Todt, figlio del capo della FIA Jean Todt che è anche manager di Felipe Massa. Gli agganci all’ex pilota di GP2 non mancano: quest’anno Jules è riserva alla Force India e guida nella FP1 del venerdì. “Le possibilità di Bianchi di correre in F1? Mettiamola in questo modo, tutti i nostri collaudatori sono stati abbastanza bravi e fortunati da ottenere un sedile su una vettura in gara, quindi perché dovrebbe essere diverso ora?”, ha detto Mallya al settimanale francese Hebdo Auto France.

La frase del miliardario indiano è particolarmente interessante perché entrambi i piloti attuali della Force India , Nico Hulkenberg e Paul Di Resta, sono stati entrambi associati ad altre scuderie per il 2013. Tutti i giovani collaudatori del team di Silverstone, Vitantonio Liuzzi, Di Resta e Hulkenberg, sono stati tutti successivamente promossi a un sedile da titolare. Resta da capire dove si piazzerà Di Resta: con Lewis Hamilton sche scalpita, non sarebbe escluso un suo approdo alla McLaren, con l’inglese in rotta verso la Lotus. Per il 22enne di origini italiane si aprirebbero dunque le porte tra i magnifici 24 della F1.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

17 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati