Maldonado: “In Canada importante stare lontani dai muri”

Il venezuelano della Lotus crede nella zona punti

Maldonado: “In Canada importante stare lontani dai muri”

Fresca di un Gp di Montecarlo al di sotto delle attese concluso con un ritiro e un piazzamento fuori dai dieci la Lotus cercherà il riscatto in Canada.

“Amo il Gilles Villeneuve, è un bellissimo circuito e poi c’è grande supporto da parte del pubblico – ha dichiarato Pastor Maldonado – Per ottenere un buon risultato occorre sentirsi a proprio agio con la monoposto, in particolare in entrata di curva, sfruttare i cordoli ed evitare il contatto con i muretti. Per quanto mi riguarda sono ottimista. Credo potrò entrare nei punti”.

“Quello di Montreal è un tracciato a metà tra il cittadino e il tradizionale, per questo avremo a diposizione un pacchetto aerodinamico specifico – ha detto Romain Grosjean – Non venendo utilizzato durante l’anno i livelli di grip variano molto durante il weekend e anche il meteo può riservare sorprese. Nel complesso come pista mi piace, anzi è la mia preferita quando gioco con la XBox, soprattutto l’ultima chicane”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

6 commenti
  1. puma

    29 Maggio 2015 at 22:38

    ecco che detto da lui e’ tutto un programma!!! sara’ il primo a stamparsi 😉

    • kimi79raikkonen

      29 Maggio 2015 at 23:39

      facci vedere la tu macchina al muro dai dai

  2. ridas22

    30 Maggio 2015 at 08:52

    L’importante sarebbe che arrivasse al traguardo e nei punti, cosa che Grosjean sta facendo puntualmente (a parte Monaco, ma perchè Romain è stato tamponato da Verstappen e in Australia ha avuto problemi alla macchina)

  3. Dariok

    30 Maggio 2015 at 10:27

    “Per ottenere un buon risultato occorre sentirsi a proprio agio con la monoposto, in particolare in entrata di curva, sfruttare i cordoli ed evitare il contatto con i muretti”
    Lapalisse

  4. amico di frederick

    30 Maggio 2015 at 17:39

    non ti preoccupare Maldonado, l’anno prossimo non sarai piu’ in formula uno.

  5. AntonioX

    31 Maggio 2015 at 10:15

    A Montreal vanno avanti quelli che i muri li “sfiorano”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati