Maldonado: “Ho perso il posteriore e sono andato a sbattere”

Il venezuelano della Lotus è stato a lungo ai box dopo l'incidente nell'FP1

Maldonado: “Ho perso il posteriore e sono andato a sbattere”

Impegnata a valutare le nuove ali e l’assetto da adottare in gara la Lotus ha concluso discretamente la prima giornata a Spa malgrado l’incidente occorso a Maldonado in mattinata e che ha cotretto il box ad un lavoro extra.

“Purtroppo durante l’FP1 ho perso il posteriore e sono finito contro le barriere – ha spiegato Pastor, 11° e 15° – I ragazzi hanno dato il massimo per prepararmi la macchina per il secondo turno, tuttavia le due bandiere rosse mi sono costate ulteriore tempo. Nel complesso il potenziale c’è”.

“Nei primi run non sono andato molto bene, poi dopo qualche modifica la E23 ha iniziato a rispondere a dovere in particolare con le gomme soft – l’analisi di Romain Grosjean, 7° – Ci manca ancora un po’ di passo”.

“E’ stata una sessione produttiva e gli aggiornamenti provati sono risultati promettenti – ha dichiarato Jolyon Palmer, 17° – Trattandosi di un tracciato che richiede un mix di velocità sul rettilineo e areodinamica ho faticato a trovare il giusto bilanciamento”.

Chiara Rainis

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati