Magnussen e Palmer: Futuro in bilico per i piloti Renault

Con l'arrivo di Hulkenberg i due potrebbero ritrovarsi senza un team nel 2017

Magnussen e Palmer: Futuro in bilico per i piloti Renault

I due predicano calma ma è chiaro che la loro situazione si è fatta davvero molto complicata. Stiamo parlando di Kevin Magnussen e Jolyon Palmer, attuali piloti della Renault messi in crisi dai risultati della stagione e da un 2017 ricco di dubbi e incertezze.

Il contratto firmato da Nico Hulkenberg con i francesi è il chiaro risultato di un destino segnato: uno dei due o entrambi non faranno parte del team il prossimo anno.

Entrambi stanno provando a essere ottimisti, ma la situazione non sembra essere per nulla facile: “Preferisco stare con la Renault – ha detto Magnussen – ma l’opzione che avevo è scaduta e non sarà estesa ancora. Ho altre possibilità sia dentro che fuori dalla F1, per ora le opportunità ci sono”.

Palmer ha invece raccontato la situazione in cui lui e il compagno di box dovranno guidare nelle ultime gare: “È difficile con la pressione perché dobbiamo dimostrare ai boss quello che sappiamo fare”.

Una corsa alla riconferma e un gioco al massacro che potrebbe danneggiare entrambi: “Non posso rischiare di ritrovarmi con niente – ha ribadito Magnussen – ma non voglio rimanere in Formula 1 solo per essere in Formula 1, la mia strada è quella di diventare un giorno campione del mondo.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati