Lotus Renault: A punti in Spagna con Heidfeld ottavo ma partito ultimo

Lotus Renault: A punti in Spagna con Heidfeld ottavo ma partito ultimo

Nick Heidfeld dice che è soddisfatto del suo recupero nel Gran Premio di Spagna, dopo aver iniziato la gara dall’ ultimo posto.

Il pilota tedesco della Renault non è riuscito a impostare un tempo in qualifica, dopo che la sua monoposto ha preso fuoco durante la pratica finale di sabato.

Nonostante una partenza dal fondo della griglia, Heidfeld è finito in ottava posizione.

“Sono soddisfatto dell’ottava posizione dopo essere partito dall’ultima posizione,” ha detto Heidfeld. “Proprio come in Turchia, con uno o due giri in più avrei potuto recuperare una o due posizioni rispetto alle due Mercedes, ma è comunque un buon risultato se si guarda dove ho iniziato e tutto ciò che è accaduto alla macchina in questo weekend.”

“Ho avuto una buona partenza, poi ho dovuto combattere nel centro del gruppo con molti sorpassi e così è stato divertente per me. E ‘sempre incoraggiante fare una buona prestazione, e sono più felice e rilassato per Monaco”.

Al contrario, il compagno di squadra Vitaly Petrov ha deluso nella gara spagnola dopo aver terminato in 11ma posizione, dopo essere partito dalla sesta posizione.

“Sono ovviamente deluso di non aver fatto buon uso della mia posizione in griglia e non raccogliere alcun punto,” ha detto. “Sembra che la mia posizione in qualifica abbia avuto poco effetto per la gara di oggi, quindi abbiamo bisogno di analizzare in dettaglio esattamente perché questo è successo.”

“Sono riuscito a partire bene e passare in quinta posizione, ma è stato poi difficile arrivare al gruppo di testa, che è dove vogliamo essere.”

“Ma questo è un risultato e un solo risultato e voglio mettere le cose a posto a Monaco, dove le qualifiche saranno estremamente importanti. Di questo non c’è dubbio. Almeno come team abbiamo preso qualche punto in più con Nick, così dobbiamo prendere gli aspetti positivi e guardare avanti”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

15 commenti
  1. Alex. (tifoso WILLIAMS)

    22 Maggio 2011 at 19:56

    Voto 10 a Heidfeld da ultimo è arrivato ottavo, eccezionale,
    Peccato non dare subito questa notizia, se l’avesse fatto una Ferrari una impresa simile, sarebbe portata a festa per un settimana…

  2. r26

    22 Maggio 2011 at 20:01

    heidfeld e sfortunato in turchia con un giro in piu avrebbe sorpassato button in spagna con un giro in piu avrebbe passato tutte due le mercedes

  3. r26

    22 Maggio 2011 at 20:05

    petrov invece ha deluso e partito sesto ed e arrivato 11 mentre nik e partito ultimo ed e arrivato 8 a un soffio dalla sesta posizione questo non piu essere dato solo da un fatto di strategia considerando che nik ha fatto mezza gara con le gomme dure

  4. heidfeld

    22 Maggio 2011 at 20:20

    @alex
    ovviamente concordo..ma mi girano un pò perchè con mezzo giro si beveva anche le 2 mercedes…e allora avrebbero dovuto parlarne x forza!!

  5. Alex. (tifoso WILLIAMS)

    22 Maggio 2011 at 20:26

    Comcordo, altri due giri e….

    Complimenti a Nick… Strepitoso

  6. r26

    22 Maggio 2011 at 20:40

    heidfeld mi e piaciuto in spagna ha avuto uno spirito combattivo sin da subito peccato che abbia dovuto saltare le qualifiche

  7. luca86

    22 Maggio 2011 at 20:52

    per la 2da gara consecutiva heidfeld dietro a petrov in qualifica,ma davanti a fine gara.devastante il crollo di petrov che,prima della 1ma sosta,oltre alla grande partenza era distanziato dalle mercedes e massa.almeno al solito sembrava scontata la zona punti,invece a ogni sosta la situazione e’peggiorata,e il sorpasso di heidfeld e’una bella batosta.grazie al tedesco si confermano al 4to posto davanti alla mercedes,quindi voglio vedere se continueranno le speculazioni su senna al posto di heidfeld

  8. Fabien

    22 Maggio 2011 at 21:12

    Sì, bella gara di heidfeld, ma anche petrov ha avuto proble3mi con le gomme, ragazzi, la macchina c’è, il team stà facendo molto, ma qualcosa manca sempre, resto convinto che manca una direzione del team di maggior esperienza, un pilota di punta vero come poteva essere kubica e qualcehe milionata di dollari in pìù, certo mettendo insieme queste tre cose non è poco… Speriamo anche in un pò di fortuna in più, voi che mi pare siete un pò tifosi Renault, ma non vi dà fastidio che quel minkione di Goshn, abbia fatto sostituire il bel simbolo Renault e la scritta su tute e alettone, per mettere quello della Infinity???
    A mesembra cuna stupidaggine, ma questo presidente di Renault è un cinico manager e non certto un appassionato, infatti da quando c’è lui il disimpegno in f.1 è iniziato alla grande!!!

  9. Fabien

    22 Maggio 2011 at 21:13

    Scusate, mi riferisco alle Red bull in questo caso…

  10. Marco

    22 Maggio 2011 at 21:45

    @alex sn daccirdo al 100% cb te… Per una partenza buona stanno facendo grande festa.. Peccato si siano presi 1giro xD

  11. r26

    22 Maggio 2011 at 21:45

    fabien ti quoto alla grande

  12. Ivan91

    22 Maggio 2011 at 23:26

    Bravissimo Heidfeld! Capelli e Mazzoni da 3 ore facevano la differenza dei tempi di Heidfeld con gli altri dicendo che lui girava più lento! ovvio è partito con le gomme dure per poi utilizzare solo le morbide che aveva di riserva essendo che non le ha usate per le qualifiche!!! Se Massa se ne va vorrei Heidfeld in Ferrari! non perchè la ferrari sia fortissima ma solo per vedere a punti la Ferrari con entrambe le auto e non a distanza di 200 punti già dai primi 4 Gp! se ci dovesse andare Kubica in ferrari allora la Renault se lo tenesse stretto!

  13. Alex (Tifoso FERRARI DA SEMPRE!!!)!!

    22 Maggio 2011 at 23:28

    @Alex. (Tifoso Williams)

    So pienamente daccordo con te su Heidfeld 100 con lode il mio voto.

  14. Nick the Quick

    23 Maggio 2011 at 08:11

    Bè ragazzi facile per Petrov battere Heidfeld in qualifica 4-1 quando: una volta Nick non scende in pista, un’altra nel giro veloce viene bloccato da Schumacher, l’altra ancora nel giro veloce vengono esposte bandiere rosse. Heidfeld quest’anno è stato sfortunatissimo, speriamo che inizi a girare un pò nel verso giusto.

  15. alberto

    23 Maggio 2011 at 18:32

    grande onore ad Heidfeld, ma ha beneficiato anche di avere dei set di gomme nuovi e mai utilizzati, fossi un pilota di formula uno girerei nelle qualifiche solo con gomme dure, a costo di partire diciottesimo, ma poi poter passare tutti negli ultimi giri

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati