Liuzzi e Hulkenberg ammettono l’interesse per il posto di Kubica in Renault

Liuzzi e Hulkenberg ammettono l’interesse per il posto di Kubica in Renault

Con Robert Kubica costretto ad una lunga degenza dopo il terribile incidente in una gara di rally, stanno cominciando a delinearsi i candidati per prendere il suo posto da titolare in Renault.

Eric Boullier, il boss del team sponsorizzato da Lotus, ha ammesso lunedì che con il polacco fuori per molti mesi, probabilmente si dovrà guardare oltre ai contratti da piloti di riserva di Bruno Senna e Romain Grosjean. Citato da ” O Estado de S. Paulo”, Flavio Briatore, che lunedì ha visitato il ventiseienne Kubica in ospedale, ha detto “La differenza è che sarà probabilmente per tutta la prima metà della stagione, non solo per una gara; così, ci deve essere un pilota esperto, la squadra è migliorata rispetto l’ anno scorso e quindi avrà bisogno di qualcuno che sappia come affrontare una gara”

Il nome più famoso nella lista è Kimi Raikkonen, ma lunedi i tentativi di numerosi giornalisti di contattare il suo manager Steve Robertson non hanno dato esiti.

Martin Brundle ha commentato su Twitter: “Sarei sorpreso se Kimi fosse ancora abbastanza in forma per la F1, ed il calendario dei rally va oltre rispetto ai test della F1”; il britannico Brundle, ex pilota e manager e ora commentatore, continua: “Personalmente mi piacerebbe ‘piede di porco’ Nico Hulkenberg dalla Force India”.

Gans Timo, un membro del team che gestisce Hulkenberg, ha ammesso che il tedesco sarebbe interessato alla nomina, anche se ha firmato venerdì per essere pilota della Force India per quest’anno: “Abbiamo un contratto con la Force India e non prenderemo l’iniziativa di contattare Renault”, ha detto Gans al Daily Mail, aggiungendo: “Se la Renault ci contattasse, inizieremmo a pensarci, ma non lo stiamo ancora facendo; speriamo che Robert ritorni presto”.

Inoltre vengono citati Nick Heidfeld, Jarno Trulli, Pedro de la Rosa e Christian Klien. Anche Vitantonio Liuzzi non ha nascosto il suo interesse a sostituire il polacco.

Si potrebbe dire che Vitaly Petrov speri che un pilota esperto sostituisca Kubica in modo che lui non sia costretto alla leadership, o che la Renault lo promuova dall’interno per migliorare il suo status in F1.

“Credo non abbia senso discutere la posizione di Vitaly, perché non esiste il concetto di primo o secondo pilota”, ha detto il suo portavoce all’agenzia Ria Novosti.

Christian Citton

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

14 commenti
  1. Kalos

    9 Febbraio 2011 at 10:15

    IO SPERO PRENDINO O BRUNO SENNA O TRULLI

  2. SEZAR

    9 Febbraio 2011 at 10:45

    @Kalos
    Io spero in Trulli in primis oppure in Liuzzi. Comunque mi fa piacere che non ci siano gerarchie all’interno del team… In alcuni articoli si faceva intendere che Petrov è secondo pilota….

  3. Alex. (Tifoso Williams)

    9 Febbraio 2011 at 11:16

    Io spero in Liuzzi…

  4. Turez

    9 Febbraio 2011 at 12:04

    Boullier ha annunciato che il pilota sarà uno tra SENNA-HEIDFELD-LIUZZI…Da italiano darei una seconda possibilità al nostro Liuzzi,è rimasto solo Trulli!Ma obiettivamente sceglierei Heidfeld espereienza e affidabilità.Senna ha già un contratto con loro,in effetti avere tutti quei piloti in squadra (compreso Grosjean e i collaudatori) non avrebbe molto senso scegliere un “esterno”,hanno sbagliato a non prendere un terzo pilota valido per un team come Renault!

  5. AlexMah

    9 Febbraio 2011 at 12:32

    tra senna , heidfeld e liuzzi.. a sto punto preferisco liuzzi..
    cmq spero che liuzzi almeno o sostituendo kubica o andando in hrt un posto lo trovi..

  6. Davide

    9 Febbraio 2011 at 13:55

    Raikkonen ovviamente è il migliore sulla piazza, Boullier farebbe un bell’affare prendendolo, ma probabilmente resterà nei rally visto che diceva di aver chiuso con la F1.

    Liuzzi le sue possibilità le ha avute e non ha mai brillato. Inoltre, un team come Renault che fino all’altro ieri puntava a vincere dei Gran Premi non può permettersi di ingaggiare un pilota che le prendeva di santa ragione da Sutil. Stesso discorso vale per De la Rosa.

    Grosjean non sarebbe male, così come Bruno Senna, ma entrambi hanno poca esperienza per fare la prima guida. Vedrei bene uno di questi due al posto di Petrov.

    A questo punto andando per esclusione restano in lizza Trulli e Heidfeld: l’abruzzese è già sotto contratto con la Lotus di Fernandes, quindi è improbabile un suo trasferimento, perciò tirando le somme punterei su Heidfeld, che ha esperienza da vendere, ha fatto il tester per Pirelli e conosce bene le monoposto dell’anno scorso (ha corso dei gp con la Sauber).
    Anche Klien non sarebbe male comunque …

  7. visce5schumythebest

    9 Febbraio 2011 at 14:21

    senna alla Lotus….
    farebbe felicissimo bernie…

  8. Traffyk

    9 Febbraio 2011 at 15:52

    Io credo, per motivi meramente commerciali ed economici, che vada a finire Bruno Lalli da Senna in Lotus Renault.

    Se invece devo essere obiettivo spero in Hulkenber. Heidfield è un ottimo pilota ma è uno che sa solo difendersi, non è in grado di fare una gara votata all’attacco, e magari se il mezzo lo permette alla vittoria, per questa vettura che secondo me è scorbutica e veloce ci vuole un cavallo di razza.. l’unico in grado sarebbe Kimi ma Hulkenberg potrebbe dimostrare a tutti se è davvero forte e in grado di gestire una vettura del genere oppure no.

    Liuzzi meglio se va in HRT, il team ha bisogno di una guida esperta che lo aiuti a preparare la vettura 2012.

  9. Alex. (Tifoso Williams)

    9 Febbraio 2011 at 16:30

    @ Traffyk

    Ok l’analisi dei piloti, non dico nulla! Ma spiegami in hulkemberg dove vedi il cavallo di razza che dovrebbe gestire cosa… In williams, macchina mediocre, è riuscito solo a nascondersi facendo qualche punto per la bandiera.

  10. Davide

    9 Febbraio 2011 at 18:35

    @ Traffyk
    Mi permetto di dissentire su Heidfeld: se c’è un pilota che in pista ha uno stile aggressivo è proprio il tedesco, uno specialista dei sorpassi a tre (vedere per credere http://www.youtube.com/watch?v=_VLdPDo6mP4). Il fatto è che nessuno l’ha mai notato per la sua riservatezza e perchè non ha corso in veri top team e di conseguenza non ha mai vinto una corsa, ma in realtà è un signor pilota, molto meglio di Hulkenberg …

  11. Traffyk

    9 Febbraio 2011 at 19:47

    @Alex non ho scritto che Hulk è un cavallo di razza, ma solo che potrebbe dimostrare se è davvero quel talento che vogliono farci credere. Io a dire la verità ho fiducia in Hulk e Senna.. sono due piloti che ci hanno fatto vedere molto poco, non possiamo giudicarli e secondo me è giusto che abbiano modo di esprimere le proprie potenzialità (ammesso che ne abbiano).

    @Davide, non ricordavo quei sorpassi, davvero meravigliosi.. si direbbe che Nick è uno specialista della pioggia. Eppure a me sto ragazzo non riesce ad appassionarmi, è forte l’ho detto ma lo vedo come uno che sta li per fare il compitino e basta.. in Sauber in 4 gare solamente una volta è arrivato avanti a Kobayashi e personalmente ritengo Koba un pilota allo stesso livello degli altri novizi che però ha saputo mostrare il suo talento, ha sicuramente una strada più facile rispetto agli altri debuttanti.

  12. PROST

    9 Febbraio 2011 at 22:57

    e Grosjean dove lo mettiamo è un grande promessa datemi retta Trulli fu licienziato tanto tempo fà liuzzi anche se è itliano non và nenche a pigiarlo bruno peggio di Heidfieild tra i due accidenti al peggio kobayashi buono pure lui il grande coba mi piacerebbe ma Grosjean è UN PECCATO TENERLO FUORI DA CIRCUS FàREBBE LA FINE DI PIQUET

  13. Dekracap

    10 Febbraio 2011 at 01:36

    @DAVIDE
    Bei sorpassi, ma molti sono stati fatti con diverse strategie di gomme, spesso ricordo che Heidfield è uno di quelli che cambia le gomme negli ultimi 5 giri quando piove, mentre gli altri cercano di arrivare alla fini, e lui ci azzecca e rimonta a suon di manciate di secondi al giro, successe a SPA qualche anno fà, che rimontò oltre 20 secondi al giro neglio ultimi 2 giri perchè solo lui e pochi altri misero a quel punto le rain.
    Questo epr dire che se hai le gomme giuste e fresche sull’acqua fai quel che vuoi, anche certi sorpassi, ma non vuol dire che sei il nuovo Senna o Schumacher sull’acqua.

  14. nicola nocella

    11 Febbraio 2011 at 07:15

    io sarei felicissimo che a guidare la renault di Kubica fosse Tonio Liuzzi, dove lo trovate uno così bravo,allenato e serio ? Non dimentichiamoci che è lui che ha preparato la macchina a Vettel (Toro Rosso) io trovo che sia il migliore pilota libero in circolazione

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati