Lauda: “Hamilton ha sbagliato a non complimentarsi con Rosberg”

Il presidente della Mercedes F1 vuole tenere la rivalità sotto controllo

Lauda: “Hamilton ha sbagliato a non complimentarsi con Rosberg”

Niki Lauda ha criticato Lewis Hamilton per non essersi congratulato con il suo compagno di squadra, Nico Rosberg, per la vittoria del tedesco al GP Monaco. La rivalità tra i due è esplosa definitivamente sulle strade del Principato, soprattutto dopo il discusso errore di Rosberg nelle qualifiche.

E’ emerso, comunque, che Hamilton ha usato una modalità del motore più prestazionale due settimane fa a Barcellona, nonostante il parere contrario del team. “Ci hanno detto di restare in una certa modalità” ha confermato Hamilton. “Ma Nico l’aveva fatto in Bahrain ed io l’ho fatto a Barcellona”.

Lauda ha dichiarato che la questione è ormai chiusa dal momento che Hamilton si è scusato dopo Barcellona. Non c’è dubbio, comunque, che Hamilton non abbia gradito quanto accaduto in qualifica: “Peccato che non avete visto i dati” ha dichiarato Hamilton ai giornalisti a Monaco. “Ho visto qualcosa ieri sera, e non ho potuto fare a meno di sorridere”.

Il rischio per la Mercedes è che il duo arrivi prima o poi ad un contatto in pista: “Interverrò prima in tempo per Montreal. Incontrerò loro o Lewis e chiederò qual è il problema” ha dichiarato Lauda. “Lewis ha un carattere molto emotivo ma il fatto che non abbia stretto la mano a Nico non va bene. Avrebbe dovuto congratularsi con Nico, perchè Nico l’ha sempre fatto con lui, l’ha anche abbracciato in Bahrain quando entrambi hanno lottato davvero l’uno contro l’altro” ha aggiunto Lauda.

L’austriaco, comunque, ha ammesso che avere un carattere cordiale non è una prerogativa dei campioni: “Devi essere un bastardo per vincere in Formula 1, non c’è dubbio. Ditemi un tipo piacevole che c’è lì fuori, vogliamo iniziare con Fernando Alonso? La tensione sta salendo, non c’è dubbio” ha aggiunto Lauda. “Ma dobbiamo assicurarci che il team non ci scappi di mano. Spero che Lewis festeggi con Nicole, gli parlerò domani e vi garantisco che risolveremo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

30 commenti
  1. michele

    26 Maggio 2014 at 17:40

    Assurdo!!!!!!!!!!
    ma cosa sta dicendo?

    festeggi con Nicole?

    nel senso che si scarica un po’?

    Lauda mi è sempre stato simpatico e so che Hamilton è tenuto di buon conto in Mercedes anche e soprattutto grazie a Niki.

    Lauda è un politico, ma non tutti sono così.

    Hamilton è un Capricorno, impulsivo e la dice tutta senza veli.

    Non riesce a tenersi dentro le cose.

    Il cancro è diverso. E’ più politico, tiene sempre conto di quello che si vede esternamente di lui.

    Il capricorno non è interessato alle conseguenze dei suoi gesti. Se sente di fare una cosa la fa.

    Per me ha fatto bene a non congratularsi.

    Guardate Schumi(Capricorno) cosa fa con Courthald..

    http://www.youtube.com/watch?v=Zm4PFEE8C3o

    • michele

      26 Maggio 2014 at 17:41

      Il Cancro nel senso di Rosberg.

    • michele

      26 Maggio 2014 at 17:53

      Ecco un’altra reazione al momento….

      con un altro Ariete come Coultard (Senna)..

      Capricorno/Ariete…sono guai!!!

      http://www.youtube.com/watch?v=JpuoLl-6WFU

      • marcel

        26 Maggio 2014 at 21:46

        Cosa hai chiesto a Babbo Natale per il prossimo anno?

    • HondaRacing

      26 Maggio 2014 at 18:02

      Novella 2000..
      Oroscopo del giorno..
      Ascendenti
      Ecc ecc…..

      Stiamo parlando di F1 cavolo….

      • michele

        26 Maggio 2014 at 18:11

        Cercavo solo di dire che Hamilton è un impulsivo e non sa tenersi dentro le cose.

        Soprattutto alla sua età.

        E’ il suo segno,
        che ti piaccia o no.

        E Schumi è uguale.

      • Tizi65

        27 Maggio 2014 at 22:48

        Dai ragazzi….chiamiamo Otelma per darci un parere…..

  2. -Leon-

    26 Maggio 2014 at 17:55

    Nico ha abbracciato Lewis in Bahrain , xchè la lotta era stata pulita, e le parole di Lewis…… “Ho visto qualcosa ieri sera, e non ho potuto fare a meno di sorridere”, confermano che l’incidente nelle prove è stato fatto apposta.

    vai Lewis fatti valere, sei tu il nr 1 della squadra.

    p.s. buona F1 a tutti e sempre forza FERRARI

  3. hero

    26 Maggio 2014 at 18:29

    Mi spiace vedere che il rapporto tra Hamilton e Rosberg si sia incrinato,provo simpatia per entrambi,speriamo che possano appianare le loro divergenze!

  4. ASOT

    26 Maggio 2014 at 18:36

    C`é qualcuno di voi che ha visto l` intervista data da Keke Rosberg alla tv inglese quando Schumacher ha fatto la stessa manovra a Monaco?

    Era surreale. Quando gli hanno domandato che penalità avrebbe dato a suo figlio se avesse fatto la stessa cosa….

  5. kimi79raikkonen

    26 Maggio 2014 at 20:03

    la mclaren e senna gli ha fatto male a hamilton haha

    • ASOT

      29 Maggio 2014 at 01:53

      Rikkionen dov’è invece? Ah già: 6 a 0 e giù di vodka.

  6. Emanuele

    26 Maggio 2014 at 20:11

    Hamilton dopo questo we mi è proprio scaduto lauda a fatto bene a rimproverarlo, non ci si comporta così anche se pensi che ti sia stato fatto un torto, cosa tra l’altro assurda visto che in quel giro nico era ancora più veloce di tutti e su sky lo hanno fatto vedere e anche la fia lo sa.
    Riguardo a shummy non si può paragonare lui si era parcheggiato in mezzo alla pista nico è entrato nella vietta ed è andato in fondo, potevano anche non esporle le gialle….

    • Emanuele

      26 Maggio 2014 at 20:12

      Lauda ha fatto bene, il cell si è perso una h 🙂

    • Francesco

      27 Maggio 2014 at 08:29

      Bravo, è vero, potevano anche non esporle le bandiere gialle, come potevano non far entrare la SC nella seconda occasione durante il GP proprio nel momento che avrebbe potuto decidere il GP per le strategie di pit, visto che poi, successivamente, al tabaccaio c’era una vettura di traverso e non hanno fatto nulla…
      …ma evidentemente, come spesso accade, le SC vengono fatte entrare in momenti “opportuni” come ci fosse una regia “superiore” che decide per il si o per il no…

    • Francesco

      27 Maggio 2014 at 08:31

      …sarà un caso che per Rosberg questo è il GP di casa??? lui ci compra il pane e il latte gli altri giorni sulla stessa pista dove domenica ha voluto vincere per forza!!!

  7. the magic

    26 Maggio 2014 at 21:25

    tutti hanno il diritto di esprimere le proprie opinioni, la mia e che ancora una volta lewis dimostra il suo grande limite nel voler imitare in tutto e per tutto un mostro sacro come SENNA, impari prima di tutto a essere lewis con tutto il talento che madre natura le a regalato e sopratutto un bagno di umiltà che non guasta, io solo per quella chiusura evitata grazie allo scarto di nico in quel di bahrain lo avrei preso a calci nel c.ulo appena arrivato ai box altro che abbracciarlo

  8. ASOT

    27 Maggio 2014 at 08:58

    Ah si? In Bahrain? Proprio dove il di Caprio dei poveri ha usato (contro gli ordini del team) il power boost system per poter competere con Lewis?

    Ma perfavore.

    Lewis ha subito un torto e le tue argomentazioni sulla differenza tra Schumacher e Rosberg sono ridicole a dir poco.

    • Ele (mclaren)

      27 Maggio 2014 at 11:50

      riassumendo:
      -Bottone usato impropriamente da Rosberg in Bahrain
      – Botton usato impropriamente da Hamilton in Spagna
      -Telemetria di Hamilton analizzata dagli ingegneri di ROsberg
      -Rosberg magicamente sbaglia durante l’ultimo giro di qualifica causando bandiere gialle a Montecarlo..

      qui direi che bisogna farsi pari al più presto.. 😉

      • HondaRacing

        27 Maggio 2014 at 12:42

        come fece la pole hamilton nel GP di canada 2010?

      • ASOT

        27 Maggio 2014 at 16:52

        LEGALMENTE in quanto non c` era nulla (fino a quel momento) di scritto che proibiva quello che ha fatto.

        Lewis é, assieme a Fernando, il meglio del meglio…..un vero orgasmo motoristico.

        Il resto é melma.

      • Piero68

        27 Maggio 2014 at 21:31

        Per la gente che parla di orgasmi…. fatti una bella scopata con una donna e cerca di farle venire a lei l’orgasmo, non guardandoti Alonso o chi vuoi tu e trastullarti mentre li vedi….

      • ASOT

        29 Maggio 2014 at 01:55

        Non ti preoccupare per la vita sessuale degli altri, vecchio. Piuttosto riempiti di viagra e prendi esempio dall’immagine dei maccaroni nel mondo: Berlusconi.

  9. pippo

    27 Maggio 2014 at 10:55

    Sta facendo tutto apposta cosi’ parlano di lui, ma nn si rende conto che passa per quello redicolo assieme a Vanzini su sky che ci bagna il pane, emulando la vera storia di senna-prost… assurdo..

  10. Federico Barone

    27 Maggio 2014 at 12:34

    Hamilton ha sbagliato. Non esiste alcuna giustificazione per i suoi capricci.

    • Federico Barone

      27 Maggio 2014 at 12:36

      Dimenticavo: il non essersi complimentato è un comportamento deprecabile, maleducato, non sportivo. Da deboli.

      Sta’ attento Lewis, non scivolare su una buccia di banana.

  11. Controaltare

    27 Maggio 2014 at 13:53

    Se Rosberg ha commesso una scorrettezza in qualifica, state certi che ne commetterà altre in futuro..basta iniziare…
    Lo scopriremo presto, ma Hamilton ha sbagliato a non congratularsi con Rosberg, perchè Nico ha fatto una gara impeccabile ed era giusto complimentarsi con lui per questo.
    Lauda ha un compito difficile, ma se è un buon psicologo può rimettere in carreggiata i suoi ragazzi.
    Nico e Lewis devono essere intelligenti, devono capire che si possono spartire equamente le vittorie da qui fino all’ultima gara, l’ultima corsa e soltanto quella sarà veramente decisiva!
    Per cui…che facciano pace adesso, per tirare fuori i coltelli all’ultima gara !

  12. alo

    27 Maggio 2014 at 20:59

    Se ros l’ha fatto veramente apposta, HAMILTON ha tutti i diritti del mondo a comportarsi cosí. Voi cosa avreste fatto al suo posto? L’unico modo per battere hamilton e questo per rosberg! in modo natural talent NO CHANCE. Goditi ancora qualche settimana in testa alla classifica caro nico perche dal canada in poi non ci tornerai mai piú. Basta guardare i primi sei gp della stagione! HAM: 5 pole. ros: 1. HAM 4 vittorie. ros 2. Sono i fatti a parlare, e i fatti dicono che rosberg non puó competere con LEWIS. Nico credeva che mercedes lo avrebbe vantaggiato perche tedesco, si era gia’ montato la testa a inizio stagione! non aveva capito quanto sarebbe stato difficile lottare con un vero é proprio campione perche lui non lo é. HAMILTON non da scampo a nessuno! lui vince contro tutti. Solo uno potrebbe FERMARLO, ma il mezzo non glieló permette. PURTROPPO…

  13. Tizi65

    27 Maggio 2014 at 22:56

    Hamilton è superiore per lo meno nella guida…..l’unica per Nico è metterci un po’ di malizia ed è probabilmente quello che ha fatto. Hamilton deve essere comunque convinto del fatto suo e non farsi prendere dai nervi….che già questo gli costò un mondiale nel 2007….deve dimostrare di essere cresciuto anche per quel che riguarda la resistenza allo stress.

  14. Federico Barone

    28 Maggio 2014 at 05:53

    Nel commentare l’articolo (vedere archivio NEWS) dal titolo “Hamilton: “Gestirò la rivalità con Rosberg come Senna fece con Prost” ho scritto alla fine “Paragonarsi poi a Senna e Prost… beh, non commento.”

    Leggo ora che non sono solo e che nche il buon Turrini, nel suo blog/clog, la pensa in modo analogo. (vedere link qui sopra ” Se fossi Prost darei querela”).

    Naturalmente secondo me Prost non deve arrivare a querelare Hamilton o chicchessia, ma cerchiamo di mantenere la misura, dai…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Primo Piano

GP Monaco: Analisi Tecnica

Scopriamo le principali novità tecniche viste a Monte Carlo
Il copione visto nelle precedenti gare si ripete nel principato, con la doppietta delle Mercedes, l’inseguimento sempre più ravvicinato delle