Lauda: “Alonso riderà della filosofia Red Bull nell’ultima gara”

Lauda: “Alonso riderà della filosofia Red Bull nell’ultima gara”

Niki Lauda ha equiparato il palese approccio della Red Bull alla gara finale di Abu Dhabi questo weekend come a un modo per consegnare il titolo alla Ferrari.

Dietrich Mateschitz, proprietario dell’azienda che produce bibite energetiche, ha affermato che “non c’è alcuna possibilità” che a Sebastian Vettel e Mark Webber venga chiesto di scambiarsi le posizioni.
“E’ una scelta sportiva, ma alla fine sarà Alonso a gioire” ha detto Niki Lauda alla tedesca ORF, sottolineando come un’altra doppietta Red Bull con Vettel primo porterà lo spagnolo a vincere il titolo.
Anche lo spagnolo Jaime Alguersuari che guida per la Toro Rosso, il secondo team Red Bull, ha detto che ricorrere ad una strategia di squadra in questo weekend sarebbe “logico”.
“Sarei molto stupito se non imponessero degli ordini di scuderia” ha affermato alla radio spagnola Cadena SER.
Anche Pedro de la Rosa ritiene che in Red Bull sarebbero pazzi a voler sprecare l’opportunità di vincere il loro primo titolo piloti.
“Ognuno può pensare ciò che vuole, ma la mia opinione è che ci saranno ordini di scuderia”, ha affermato.
Ralf Schumacher non è d’accordo: “Ne dubito” ha risposto il tedesco quando gli è stato chiesto se si immagina che Vettel si faccia da parte domenica.
“Significherebbe che Webber diventa campione del mondo prima di lui, e una sconfitta all’interno del tuo stesso team non fa mai piacere”, ha detto al giornale Bild.
Così mentre Mateschitz ha escluso il ricorso a ordini di scuderia, meno chiaro è ciò che la squadra pensa dell’eventuale autonoma scelta di Vettel di aiutare la Red Bull Racing.
“I piloti corrono per il team”, ha dichiarato Chris Horner al giornale austriaco Salzburger Nachrichten.
“Non credo sia una decisione che spetta a me. In fin dei conti, se si trovasse nella condizione, dipenderebbe da Sebastian”, ha detto Horner.
Naturalmente, tutti i discorsi sulla strategia di squadra ad Abu Dhabi potrebbero non avere alcun significato dato che Fernando Alonso si garantirebbe il suo terzo titolo mondiale anche arrivando secondo.
“La Ferrari dovrebbe trovarsi bene su quella pista con lunghi rettilinei”, ha detto l’ex pilota svizzero Marc Surer.
Anche de la Rosa la pensa così: “I rettilinei sono il punto debole della Red Bull. Anche perchè la McLaren sarà molto forte ad Abu Dhabi”.
“E’ un circuito che sarà molto più difficile per la Red Bull di quanto la gente crede”, ha aggiunto lo spagnolo.

Filippo Ronchetti

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

38 commenti
  1. F1fan

    10 Novembre 2010 at 16:15

    anch’io credo che la ferrari sui lunghi rettilinei si trovi bene…

    cmq quando parla lauda c’è sempre da lucidare per bene le biglie… 😀

    cominciate a prendere il sidol 😀

  2. David

    10 Novembre 2010 at 16:37

    la Redbull rispetta le regole gli ordini di scuderia è vietato
    la Ferrari non rispetta le regole
    quindi vergogna Ferrari Alonso e il capo della fiaRRARI Todt
    🙂

  3. Fante67

    10 Novembre 2010 at 16:41

    Basta ipocrisia e apri gli occhi David, dai su…
    ..e qualcuno potrebbe dire a Lauda che la smetta con quegli orribili capellini che sfoggia!!

  4. leonardo

    10 Novembre 2010 at 16:46

    Un conto è l’onestà..un conto è la demenza… Se davvero non faranno giochi di squadra beh che dire…grazie tante del regalo O.o

  5. Alberto

    10 Novembre 2010 at 17:01

    Tralasciando i giochi di squadra non capisco una cosa. Lauda non era quello che in Germania gridava allo scandalo per il gioco di squadra Ferrari o sbaglio??? Ora grida allo scandalo se la RedBull non farà gioco di squadra?…ho capito bene o male?

  6. leonardo

    10 Novembre 2010 at 17:04

    @Alberto: io non farei caso alle parole di Lauda…non per essere cattivi ma ogni tanto ho la sensazione che non ci stia più tanto con la testa…

  7. David

    10 Novembre 2010 at 17:12

    grande Lauda 🙂

  8. Fabio

    10 Novembre 2010 at 17:15

    giusto per precisazione ORF è austriaca

  9. Artigliere (tifoso Force India)

    10 Novembre 2010 at 18:07

    Ma i tifosi McLaren (o almeno il 50%) non si possono bannare in blocco? Che noia….

  10. Michele

    10 Novembre 2010 at 18:18

    Giochi di squadra Red Bull

    Ritengo che sarà molto dura per Vettel accettare di attuare il gioco di squadra. Immaginiamo due ipotesi:

    Ultimo giro, Vettel primo Webber secondo, Alonso quarto ben distaccato. Alonso sarebbe campione e allora Vettel fa passare Webber sul traguardo. Alonso, in difficoltà di gomme di motore o per un suo errore, all’ultima curva viene superato da Kubica (Button, Rosberg, uno a caso). Risultato: Alonso (256 pt.) quinto in gara, Webber campione (263 pt.) e … Vettel (231 pt.), arrivando secondo in gara, ha regalato il titolo al compagno di squadra (se arrivasse primo tutti e tre si ritroverebbero a 256 pt. ma Vettel, a parità di vittorie con Alonso ha migliori piazzamenti)!
    Ultimo giro, Vettel primo Webber secondo, Alonso quinto. Vettel, campione a queste condizioni, mantiene la posizione. All’ultima curva Glock (!), in difficoltà di gomme, viene superato da Alonso che arriva quarto. Risultato: Alonso campione (258 pt.), Red Bull sconfitta (entembi i piloti a 256 pt.).

    Quindi, se le due Red Bull fossero davanti con Vettel primo e Webber secondo forse ad Alonso converrebbe, negli ultimi giri e se non dovesse essere in grado di lottare per il secondo posto, “nascondersi” cioè farsi distaccare in modo che sul traguardo finale i due Red Bull non abbiano chiara la sua posizione e siano in difficoltà sulla decisione da prendere.

    In tutti i modi speriamo di vedere un gran bello spettacolo!

    Penso che si debba ringraziare la Red Bull per aver evitato fino ad oggi i giochi di squadra ed avere portato due piloti a combattere fino all’ultima gara a pari condizioni

  11. Andrea

    10 Novembre 2010 at 18:33

    @Michele

    Bella analisi!

  12. leonardo

    10 Novembre 2010 at 19:01

    David….quello che hai scritto vuol dire che sei improvvisamente diventato d’accordo con le idee Ferrari? O più verosimilmente non hai capito niente?

  13. Denis

    10 Novembre 2010 at 20:16

    ho notato che un buon 70% delle persone presuppone che ad abu dhabi la redbull la faccia da padrona! ma chi lo ha detto? tutto può capitare. a mio parere Alonso a costo di bruciare motore e non solo venderà cara la pelle! Tirerà fuori il 200% in qualifica e gara. Secondo me : o brucia tutto o arriva primo. Spero la seconda 🙂

  14. ginger_kimi

    10 Novembre 2010 at 20:18

    siiiiiiiii fanculo!!! le Red Bulle me le bevo in discoteca con la Wodka!!!
    Alonso vinci!!! e pensare che una volta simpatizzavo Mac Laren..ma sono rinsavito!
    L”unico modo per simpatizzare RBR sarebbe Kimi pilota… e pensare che ha rifiutato… 🙁

  15. Motore Asincrono Trifase

    10 Novembre 2010 at 20:23

    Beh non si puo’ fare un paragone con l’accaduto in germania. Prima erano vietati i giochi di squadra ma adesso l’assoluzione ferrari li ha resi validi (a meno di una multa che per loro equivale a un caffe’). Quindi adesso chiunque li puo’ fare senza essere irregolare. Per niki lauda, mi sembra che sputi veleno sulla ferrari proprio come un tale asturiano che nel 2006 correva in renault. Salvo essere coerente e continuare a farlo. In ultimo se alonso vincesse per uno scarto di meno di 7 punti (probabile) non dica che massa non lo ha aiutato a vincere il titolo, anzi e’ stato determinante

  16. AlexMah

    10 Novembre 2010 at 20:27

    eppure ho la brutta sensazione che questo mondiale lo vinca vettel…
    infondo se vettel riuscirà a vincere la gara.. penso che abbia buone possibilità dato che la mclaren sarà forte ad abu dhabi e sicuramente può infilarsi tra vettel webber e alonso…

  17. Ingenuo

    10 Novembre 2010 at 21:17

    Allora che vinca il migliore (escluso Hamilton, naturalmente)

  18. cap

    10 Novembre 2010 at 22:31

    FORZA FERRARIO MONTEPREZZOLO

  19. fabrizio

    10 Novembre 2010 at 23:06

    Ha ragione leonardo: lauda ormai è partito.
    Domenica a mio avviso Alonso sarà abbastanza competitivo (lo sarebbe stato anche in Brasile se non ci fosse stato prima Hulkenberg e poi i doppiati tra lui e le RedBull), ma la mia paura è che fonda…. speriamo bene.
    Qualcuno sa dove è già stato usato il motore che avrà?

  20. mikoko

    10 Novembre 2010 at 23:53

    e’ il motore del bhrein quello surriscaldato e poi sostituito

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati