L’Argentina potrebbe tornare nel calendario della F1

Il ministro del turismo si è reso disponibile ad investimenti per migliorare impianto e strutture

L’Argentina potrebbe tornare nel calendario della F1

Dopo una lunga pausa iniziata nel 1998 la F1 potrebbe tornare in Argentina. Lo ha dichiarato il ministro del turismo Enrique Meyer a margine del terzo round stagionale della MotoGp che si è svolto lo scorso weekend sul circuito di Rio Hondo sottolineando la disponibilità del governo ad investire per migliorare l’impianto e le strutture d’appoggio come gli alberghi ma anche strade ed aeroporto.

“L’abbiamo ospitata per diversi anni tuttavia ad un certo punto per questioni economiche non abbiamo più potuto proseguire – le sue parole riportate dall’Equipe – Credo che questo tracciato abbia le caratteristiche adatte per essere omologato e poi considerato l’amore per il motorsport il nostro Paese dovrebbe proprio poter accogliere un evento di tale prestigio”.

Dal canto suo il Supremo Ecclestone ha fatto sapere di essere pronto ad organizzare qualcosa però solo in caso di “incontro con gente seria”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti
  1. Bandini

    29 Aprile 2014 at 13:10

    Circuito davvero molto bello, si vede che non è stato disegnato da Tilke. Mancano quelle odiosissime curve a gomito e a 90° gradi tipiche dei suoi peggiori lavori.
    Questo è infatti molto scorrevole, con curvoni veloci e curve lente ma ad ampio raggio. E non manca un lungo rettilineo con staccatona per permettere i sorpassi. Una specie di Mugello, ma senza curve ad S.

  2. tolanto

    29 Aprile 2014 at 14:42

    Sììììììì quarzo ! Argentina ritorna e poi vogliamo Imola e paul ricard al posto di singapore e abu dabi

  3. amico di frederick

    29 Aprile 2014 at 16:43

    si continuate a sognare! fra poco tutti i paese emergenti ela russia avranno doppi gran premi annuali e la vecchia e povera europa ne perdera’ molti fra cui monza

  4. Davide Alex

    1 Maggio 2014 at 09:24

    Ma come, il Gp in Argentina non era quello dove a detta dei piloti era impossibile superare? E ora lo rivolete tutti indietro? Bah …

  5. Federico Barone

    1 Maggio 2014 at 16:33

    Io preferisco decisamente il circuito di Buenos Aires, soprattutto la versione lunga.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati