La Toro Rosso si rafforza con la nomina di due nuovi tecnici per la progettazione e l’aerodinamica

La Toro Rosso si rafforza con la nomina di due nuovi tecnici per la progettazione e l’aerodinamica

La Scuderia Toro Rosso ha rafforzato il suo team tecnico, con due nomine chiave per la progettazione e l’aerodinamica.

Luca Furbatto si unisce al team di progettazione a Faenza dopo aver lavorato alla McLaren dal 2000. Furbatto, 39 anni, italiano, è stato Assistant Project Leader alla progettazione della vettura di questa edizione in Formula 1 e prima ancora è stato Head of Stress Analysis and Materials.

Jon Tomlinson si è unito al team della galleria del vento a Bicester, dove assume il ruolo di Vice Capo dell’ Aerodinamica, riportando a Nicolo’ Petrucci. L’inglese, 38enne ha fatto parte del team Williams, dove è stato Responsabile dell’ aerodinamica dal 2007. Prima di questo ha lavorato alla Jordan e in Renault.

Entrambi i tecnici hanno preso le loro posizioni oggi e dal 1° aprile 2012, Furbatto sarà il nuovo capo designer, quando Ben Butler tornerà a lavorare per la Red Bull a Milton Keynes.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

8 commenti
  1. MikeCTF (tifoso Ferrari)

    1 dicembre 2011 at 16:58

    Sembrano due ottimi inserimenti. Bravi i ragazzi della Toro Rosso, quest’anno hanno fatto un ottimo lavoro. Saranno anche un team satellite della RB (con tutti gli annessi e connessi), ma restano pur sempre un team tricolore. Il vantaggio che ne stanno traendo puo’ solo ingrandirsi con gli anni dal mio punto di vista, a meno che il lattinaro austriaco non chiuda i rubinetti.

    Nel frattempo un grosso in bocca al lupo alla TR!

  2. Nicos

    1 dicembre 2011 at 17:31

    Finchè si vorrà una RB a grandi livelli ci sarà bisogno di un’ottima Toro Rosso!!!!!

    A buon intenditori poche parole.

  3. Vitantonio Liuzzi 4ever!!

    1 dicembre 2011 at 17:54

    Dai ragazzi!!!!!!!!!
    Vogliamo anche la Toro Rosso a lottare per i titoli mondiali!!!
    In bocca al lupo e……
    Forza TORO ROSSO!!!!!

  4. Fernando

    1 dicembre 2011 at 17:54

    Vedremo, non si può dir nulla di loro perché poco in vista e soprattutto perché alla Toro Rosso la vettura è già stata fatta ed in fase di preparazione in vista del 2012… quindi il loro zampino sarà decisamente marginale…

  5. stefano

    1 dicembre 2011 at 20:38

    Questo rafforzamento massiccio secondo me potrebbe essere un indicatore della voglia da parte di Mateschitz di vendere il team.Mi spiego meglio.Rafforzi il team..migliori le performance e lo rendi appetibile..Quelle due sponsorizzazioni provenienti dalla famiglia reale di Abu Dhabi potrebbero essere una strada…valida da seguire.

  6. West

    1 dicembre 2011 at 21:00

    Meditate gente, secondo qualcuno, alla Red Bull sono più intelligenti, furbi,scaltri perché hanno una “scuderia di riserva”.
    Ferrari Mc Laren e altri, poverini non ci hanno MAI pensato…………
    Ma conoscete i regolamenti, lo stressante iter della validazione dei componenti…………
    Se fosse come qualcuno di voi dice avrebbero già sollevato mille eccezioni………o li fate così fessi che non sanno nulla……….magari dovranno ringraziare qualcuno di voi che gli ha dato questa dritta, e da domani faranno fuoco e fiamme contro la RB………grazie furbacchioni……
    La Toro Rosso è equipaggiata con motori Ferrari i quali ingegneri lavorano a stretto contatto con i tecnici STR .
    Da ultimo quando le cose vanno bene per la STR il merito è RB, quando vanno male i demeriti sono solo STR.
    Ma vogliamo dare i giusti riconoscimenti ai giovani ingegneri gran parte Italiani di Giorgio Ascanelli. Meditate gente meditate……………………..

    • Vitantonio Liuzzi 4ever!!

      1 dicembre 2011 at 21:13

      Fortuna che ci sei te ad aiutarci a meditare..
      -.-”

  7. gennaro

    3 dicembre 2011 at 06:57

    fortuna che ci pensa adrian….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Racing Point, accordo concluso con l’Aston Martin

Il 30 marzo gli azionisti dell'Aston Martin hanno completato l'accordo con il consorzio Yew Consorzio Tree facente capo a Lawrence Stroll
Aston Martin prenderà il posto della Racing Point sulla griglia di partenza della Formula Uno a partire dal 2021. La