Un successo a lungo termine assicurerà la permanenza della Red Bull in F1

Un successo a lungo termine assicurerà la permanenza della Red Bull in F1

Il consulente della Red Bull Helmut Marko ha dichiarato che la compagnia rimarrà in F1 fin quando avrà successo in pista.

Sebbene non ci sono indicazioni che la scuderia anglo-austriaca lasci lo sport nell’immediato futuro, i vertici della compagnia hanno ammesso che la F1 non porta un rientro di marketing tale da essere paragonato a quello di Ferrari, Mclaren e Williams. Ma Marko insiste che se i successi saranno molti ed avranno un ritorno positivo la Red Bull rimarrà in questo sport.

“La Formula 1 è uno strumento di marketing per la Red Bull, questo significa che le entrate e le uscite sono in valutazione permanente. Se ci sarà un successo a lungo termine non c’è alcuna questione. Come del resto testimoniano i contratti a lungo termine con i fornitori dei motori(la Renault), i nostri sponsor ed il nostro staff”.

Alla domanda su quale fosse il segreto del successo della Red Bull Marko ha detto: “Io credo che la parola magica sia continuità. Non abbiamo avuto cambi negli ultimi tre anni. E quando ci sono dei cambi questi ultimi avvengono direttamente all’interno del team. Lo staff viene spostato da dei reparti ad altri quando mostrano il loro talento, ma tutti rimangono nella ‘famiglia’. Sapere che il proprio talento viene riconosciuto insieme all’opportunità di crescere all’interno del team crea un’armonia che viene trasformata in successo”.

Inoltre ha aggiunto che gli aggiornamenti della Red Bull alla vettura di quest’anno sono stati un successo e molti dei loro rivali sono finiti per copiare la RB7 sino alla fine della stagione.

“Tutti gli aggiornamenti fatti durante la stagione, sono stati copiati” dice Marko “Non abbiamo mai avuto il problema di essere rimasti indietro. Tutte le altre vetture nel corso della stagione sono divenute gradualmente simili alla RB7…hanno solo colorato la carrozzeria in maniera differente! La stagione è stata molto lunga ed abbiamo visto molte RB7 sulla griglia”.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

83 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati