La F1 del futuro: 1200 cavalli, pneumatici più larghi e look aggressivo

Il 6 gennaio riunione tra motoristi a Ginevra

La F1 del futuro: 1200 cavalli, pneumatici più larghi e look aggressivo

Domani a Ginevra si riuniranno i responsabili dei quattro motoristi di F1 – Mercedes, Ferrari, Renault e Honda – per discutere della Formula 1 del futuro. L’obiettivo di Bernie Ecclestone è avere vetture più veloci, più potenti, più rumorose e più economiche. L’idea è arrivare ad avere motori da 1200 cavalli.

Entro la fine di gennaio si dovrà arrivare a definire le specifiche dei motori del futuro. In discussione il numero di turbocompressori con l’ipotesi del biturbo e l’adozione di componenti standardizzati come batterie e motori elettrici per abbattere i costi.

Non solo motori. Anche le vetture cambieranno faccia con un look più aggressivo e pneumatici più larghi. Difficile che le nuove regole siano attuabili già dal 2016: la Honda, appena tornata nel Circus, avrebbe così realizzato un motore e investito ingenti capitali per un solo anno quindi è probabile che per la “Nuova Formula 1” si dovrà attendere almeno il 2017.

Nella foto un concept di Oriol Folch Garcia

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati