Jean Todt rieletto presidente della FIA

Ufficiale il secondo mandato per il francese

Jean Todt rieletto presidente della FIA

Jean Todt è stato rieletto ufficialmente presidente della FIA per la seconda volta. La rielezione, già scontata da settimane, è diventata ufficiale dopo l’assemblea generale ufficiale della FIA a Parigi.

Il francese non ha avuto alcun avversario dal momento che l’unico aspirante al ruolo di presidente, David Ward, aveva deciso di abbandonare la corsa alla presidenza dopo non essere riuscito ad assicurarsi il supporto per l’elezione.

Todt sarà quindi a capo della Federazione Internazionale dell’Automobile per altri quattro anni. Prima di iniziare la sua carriera nella politica del motorsport, Todt ha ricoperto ruolo di management prima in Peugeot, con il programma Sportscar della casa francese, e poi in Ferrari con il team di F1 riportando al successo la casa di Maranello.

Jean Todt rieletto presidente della FIA
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti
  1. eiskalt

    6 dicembre 2013 at 16:00

    mi manchi todt … 🙁 era spetacolo quando tu eri alla guida della ferrari.

  2. SuperKIMI2007

    6 dicembre 2013 at 21:34

    beh mi spiace per Alonso ma finchè c’è il pierino francese al comando lui non vincerà……mai il mondiale di F1……

  3. Solo_e_Sempre_Rosso

    6 dicembre 2013 at 22:42

    Ho letto la frase di SuperKIMI2007, e penso che non sia vera poichè se così fosse la Nostra Formula Uno sarebbe corrotta e antisportiva.
    Credo nella Formula 1, va bene che Todt disse che finchè c’era Lui in Ferrari Alonso non sarebbe mai entrato in Ferrari,ma poi ipotizzare questo legame è assurdo.

  4. A75X tifoso Williams

    6 dicembre 2013 at 22:46

    La gente giusta, al posto giusto…. bel colpo Ferrari. …!

    …ed il conflitto di interessi si impenna….!
    Viene lecito pensarlo….! E le pressioni che puo esercitare per favorire in mille modi, e in tanti aspetti dall’economico allo sportivo, ci potrebbero essere…..

    • Maxfunkel

      7 dicembre 2013 at 08:20

      Ma scusa un attimo, hai pubblicato un post di 4 anni fa o è di oggi???

      …da quando c’è Todt alla presidenza FIA quanti Mondiali ha vito la Ferrari?

      …da quando c’è Todt alla presidenza FIA chi è stata la Scuderia favorita dai regolamenti?

      …da quando c’è Todt alla presidenza FIA chi ha fatto test segreti ILLEGALI poi fatti passare e maldigeriti come regolari in barba a tutti i regolamenti??

      Mi pare che non si possa dire che Todt abbia favorito la Ferrari, anzi…

      E questo da una parte fa onore alla correttezza di Jean Todt.

      • A75X tifoso Williams

        7 dicembre 2013 at 15:24

        Si, non hai torto…..
        Quello che volevo che accadesse, è accaduto….!
        È brutto sentirsi accusato di cose anche quando non si hanno le prove….. Si todt è stato molto superpartess, però essendo stato un grabde in Ferrari viene automaticamente facile pensare che in qualche modo possa favorire la rossa…. poi se lo ha fatto, lo sanno loro, di certo è che tu non saprai mai che inciuci hanno….
        Se la ferrari non vince è colpa della Ferrari che è una vita dietro la rd, se sbagli il progetto I miracoli non si possono fare, ma se fosse stata a qualche decimo forse, e dico forse la storia sarebbe diversa…
        Quanto è brutto Max, quando si viene accusati di cose dove le prove non sono lampanti…. vero….! Voi lo fate con la rb, e non gli avete trovato mai nulla, ne voi ne la federazione

      • Maxfunkel

        9 dicembre 2013 at 18:19

        Io non accuso la Red Bull, accuso chi bara e chi non lo denuncia per connivenza…o chi fa finta di nulla anche davanti a prove lampanti.

        Vettel stesso lo ha dichiarato che hanno un dispositivo che gli altri non avrebbero mai trovato, non l’ho detto io…

        E lo stesso vale per la Federazione che non sanziona un TEST ILLEGALE.

    • Maxfunkel

      7 dicembre 2013 at 08:29

      Monsieur Todt complimenti!

      Le auguro un nuovo quadriennio proficuo alla guida della Federazione.

      Auguro altresì alla sua Presidenza di imprimere una svolta decisa alla politica portata avanti fin’ora in Formula Uno, una politica lassista e spesso quasi “servile” con certe scuderie palesemente colpevoli di violazioni dei regolamenti.
      La Federazione dev’essere SUPER PARTES, colpire CHIUNQUE e sottolineo CHIUNQUE si ponga, con comportamenti e violazioni, al di fuori del regolamento.
      La Federazione deve ritornare ad avere un ruolo di GIUDICE IMPARZIALE ed essere capace di dire di NO anche davanti al potere economico, altrimenti questo sport è destinato a MORIRE.

      • Maxfunkel

        9 dicembre 2013 at 18:16

        certo che vorrei capire cosa ci sia di male nel commento che ho fatto visto che c’è gente che ha il coraggio di mettere il pollice verso? volete una Federazione SERVA???

  5. ILLINOISF1

    7 dicembre 2013 at 08:54

    JEAN TODT SI,.. CHRIS HORNER NO.

  6. cpJack

    8 dicembre 2013 at 12:19

    https://www.youtube.com/watch?v=QuwxgrOyMCc

    questo sulla fia ha capito tutto 😀 e’ uno spasso guardatelo ^_^

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati