Iniziano le trattative per il futuro di Rosberg

Iniziano le trattative per il futuro di Rosberg

Le negoziazioni attorno al futuro di Nico Rosberg sono iniziate mentre il tedesco strizza l’occhio verso il nuovo ordine della F1. Il ventitreenne ha iniziato la sua carriera con la Williams nel 2006 e Sir Frank Williams ha rivelato a febbraio che, dopo la stagione del 2007, la McLaren ha fatto una proposta di “enormi proporzioni” affinché il tedesco diventasse compagno di Lewis Hamilton. Rosberg, pero', ha firmato un altro contratto di due anni con la squadre di Grove e l’accordo scade alla fine di questa stagione.

Ma nonostante abbiano sempre apprezzato le caratteristiche del pilota, ora membri della Williams hanno esternato il loro disappunto a Rosberg dopo il Gran Premio della Spagna della settimana scorsa. Poche ore dopo le dichiarazioni del team, il pilota ha ammesso alla stampa che si “sta guardando attorno” per il 2010. Riguardo alle sue prestazioni a Barcellona la Williams ha parlato della sua “inconsistenza”, che ha buttato via la possibilita' di arrivare al quinto posto.

Il tedesco ha chiuso ottavo la gara e nel comunicato stampa distribuito dalla squadra dopo il gran premio uno degli intervistati ha detto che i tempi sul giro del pilota erano “un po’ irregolari”. “I tempi di Nico erano inconsistenti e ora stiamo esaminando i dati della vettura per capirne le ragioni,” ha detto il direttore tecnico Sam Michael. Il capo degli ingegneri e socio del team Patrick Head ha parlato immediatamente dopo la gara: “All’inizio il ritmo di Nico era buono ma poi ha dovuto lottare per mantenere la consistenza e dobbiamo analizzare le ragioni di questo.”

Se avesse chiuso quinto e non ottavo, i tre punti in piu' avrebbero proiettato la Williams davanti alla Ferrari ed alla BMW nel mondiale costruttori. Invece, il team e' davanti soltanto alla Toro Rosso ed alla Force India. Michael ha aggiunto: “Anche se crediamo di avere una macchina piu' veloce rispetto alla nostra posizione attuale nel mondiale costruttori, la prestazione dalla nostra squadra e' comunque misurata dal nostro punteggio.”

Andre' Cotta

Iniziano le trattative per il futuro di Rosberg
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati