I team accelerano lo sviluppo dei nuovi diffusori

I team accelerano lo sviluppo dei nuovi diffusori

Il doppio diffusore che comparira' nel nuovo pacchetto aerodinamico della Red Bull a partire da Monaco non costituira' la versione definitiva, come rivelato dal team boss Christian Horner. Il progettista della Red Bull Adrian Newey si e' assentato dal secondo gran premio consecutivo lo scorso week-end, proprio per dedicarsi alle modifiche al retrotreno della RB5 necessarie per ospitare la soluzione recentemente legalizzata. Ma al tedesco Sport Bild, Horner ha ribadito che lo sviluppo di Montecarlo sara' solo “la prima versione” del diffusore Red Bull. “La versione definitiva e' prevista per la gara di Silverstone” ha sottolineato. Una situazione simile si trovano ad affrontare anche gli altri team, tutti alle prese con la necessita' di aggiornare la soluzione aerodinamica dopo la sentenza della Corte d’Appello. Il nuovo diffusore Ferrari apparira' dalla prossima gara in Spagna. “In termini di sviluppo, la situazione ci da' la massima possibilita' di apportare evoluzioni, ma occorrera' del tempo” ha detto il team boss Stefano Domenicali. “Ma alla fine il primo prototipo dovrebbe essere pronto per la prossima gara” ha aggiunto. La Renault ha gia' un doppio diffusore montato sulla R29, ma altre evoluzioni sono in procinto di arrivare, come confermato da Flavio Briatore. “La nostra prima versione non e' ancora il top. A Barcellona avremo un altro step e sono sicuro che a Montecarlo ne avremo un altro ancora piu' efficace” ha detto l’italiano.

Marco Privitera

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati