Hamilton: “Niente da perdere”

Hamilton: “Niente da perdere”

Lewis Hamilton scatterà in prima fila nel Gran Premio di Abu Dhabi di domani, ultima gara del mondiale 2010 di F1 e decisiva per l’assegnazione del titolo piloti. L’inglese della McLaren ha ancora una ridottissima chance di vincere il mondiale ma nonostante la seconda posizione in griglia alle spalle del poleman Sebastian Vettel ha ammesso di pensare solo a godersi la gara e fare piu’ punti possibili per il campionato costruttori.

“E’ un weekend sicuramente migliore per noi rispetto alle gare precedenti. Il team ha migliorato molto la vettura e mi ha permesso di essere piu’ competitivo. Il feeling con la vettura è buono, non abbiamo nulla da perdere e solo da guadagnare” ha dichiarato Hamilton.

“Sono quindi contento della mia posizione e anche Jenson ha fatto un ottimo lavoro. Speriamo quindi di fare piu’ punti per il campionato costruttori rispetto alla Ferrari domani, non mi lamento. Il fatto di non essere sotto pressione ovviamente è stato d’aiuto. E’ chiaro che nel 2007 e nel 2008 nelle ultime corse c’era molta pressione su di me, questo weekend invece devo dire che la situazione per me è completamente diversa: sono qui per divertirmi, mi diverto a guidare la macchina e aspetto domani” ha detto Hamilton.

Hamilton: “Niente da perdere”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

15 commenti
  1. ilMarchino

    13 novembre 2010 at 15:45

    Sagge parole.
    Ormai il secondo posto del mondiale costruttori è in mano alla McLaren.

  2. Salvo

    13 novembre 2010 at 15:47

    dai Hamilton aiuta le redbull Vettel o Webber vincer il titolo perche ALonso mi sta sul c….

  3. David

    13 novembre 2010 at 15:49

    Grande Lewis grande Jenson l’importante è fare punti e arrivare secondo posto della classifica costruttori prima della Ferrari

    🙂

  4. Summit

    13 novembre 2010 at 17:10

    Dai Luigino!! che Alonso è un amico e domani non ti sorpasserà,

    anche se temo che in gara con quel setup prettamente da qualifica farai tutto da solo.

  5. francesco

    13 novembre 2010 at 17:14

    hamilton stai tranquillo che domani forse ALONSO non ti sorpasserà nuovamente……Comunque obiettivamente ha fatto una gran qualifica.
    bravo lewis , la gara a te il mondiale a fernando.

  6. gianfranco

    13 novembre 2010 at 18:05

    se mi butta fuori alonso gli faccio una statua

  7. leonardo

    13 novembre 2010 at 18:11

    Ma questi poveri IDIOTI che chiedono ad un pilota di buttarne fuori un altro..ma voi non siete i palladini della correttezza? I più puri dei puri contro la Ferrari mafiosa…siete VISCIDI mi fate sinceramente SCHIFO.
    tanto appena lewis vede negli specchietti Alonso gli tremeranno le mani e andrà largo come sempre…bye bye frustrati.

  8. doctor46

    13 novembre 2010 at 20:49

    Quoto Gianfranco, Hamilton e’ il migliore ma non puo’ vincere il mondiale, se mi centra il Culonso spocchioso caga_azzo e’ bellissimo.
    Please do the right thing Lewis.

  9. Federico Barone

    13 novembre 2010 at 21:02

    Tifosi di Hamilton. Ho la sensazione che voi lo sottovalutiate. È migliore di quanto credete.

  10. max64

    13 novembre 2010 at 21:10

    Quali tifosi di Hamilton? questi sono solo troll di 12 anni…lasciali perdere.

  11. Kimi4ever

    13 novembre 2010 at 21:19

    Per tutti i Ferraristi “irritati”, non capisco perchè vi scaldate tanto per qualche commento sarcastico..non proccupatevi, il mondiale è già vinto da Alonso, la F1 sta diventando peggio del calcio, perchè bisogna inaugurare quella specie di mausoleo in rosso quale miglior occasione? Ci ha già pensato monteprezzemolo fuori dalla macchina a fargli vincere il mondiale, hanno fatto una divisione equa: il mondiale costruttori (strameritato) alla Red Bull che ha messo in pista la miglior macchina, e quello piloti alla Fernando Santander…non siete contenti? festeggiare e non vi irritate, al max sarà Button a sbattere fuori Qlonso…buon Gp a tutti..

  12. MAAXXX

    13 novembre 2010 at 21:21

    io solo una cosa mi chiedo.. ma perche tutti quanti sia da un lato che da quell’altro o da quell’altro ancora state sempre dietro a rosicare???

    Hamilton domani farà la sua gara, e se sarà bravo potrà pure dare fastidio a Vettel mettendoglisi davanti alla prima curva..
    con una buona strategia può addirittura vincere la gara..

    Alonso domani invece farà solo una cosa: tenere la 3a posizione fino in fondo al gran premio restando lontano dai guai..

    se vincerà il mondiale se lo sarà meritato, poco importa se a molti stà antipatico, da metà campionato in avanti è quello che ha fatto più punti contro avversari teoricamente imbattibili..

    una cosa è certa: quelli della Redbull si mangeranno le mani se domani il titolo lo vince Alonso.. dichiarazioni pubbliche a parte, non gliene frega quasi a nessuno vincere il campionato costruttori.. (soldi a parte) quello più importante è il titolo piloti.. avere il numero 1 e 2 sulle vetture non ha prezzo..

    inoltre nessuno si ricorderà che la redbull non ha vinto il titolo piloti perchè non ha voluto dare ordini di scuderia, la gente invece si ricorderà solo che nel 2010 il titolo lo ha vinto Alonso a bordo di una Ferrari..

    ovviamente ricordo a tutti che stò parlando per via teorica.. domani il titolo potrebbe vincerlo comunque la Redbull, chissa..

  13. frenk

    13 novembre 2010 at 22:23

    doctor46 .
    Sono stato a dare un’occhiata alla sezione motomondiale di questo sito.
    Che tristezza,non ci sono commenti!
    Ma allora…….perchè rompi le palle qui?

  14. Jean

    14 novembre 2010 at 00:44

    non voglio parlare a chi pubblica certi commenti da bimbominchia (butta fuori questo o quello) non meritano che consumi la mia tastiera per rispondergli
    parlando di Merdilton 😉 a detto la prima cosa seria della sua carriera NON SA REGGERE LA PRESSIONE eppure non è il suo primo mondiale.
    o notato che da quando è stato in testa alla classifica a cominciato a fare tanti errori?
    a ma forse non è quel grande campione che molti dicono, è solo un pilota molto veloce che consuma + gomme che benzina ah ah ah
    Vai Smerdilton vinci e facci sto favore
    domani tifero per te ah ah ah

  15. Michele Antonelli

    14 novembre 2010 at 13:54

    Quest’anno darei il titolo di fair play a Martin Whitmarsh della Mc Laren. Un vero esempio di correttezza, l’opposto di Ron Dennis

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati