GP USA, Prove Libere 1: Vettel precede Hamilton e Alonso

Il tedesco ha inflitto distacchi pesanti ai suoi inseguitori

GP USA, Prove Libere 1: Vettel precede Hamilton e Alonso

Sebastian Vettel è primo al termine della prima sessione di prove libere del GP USA di Formula 1. Ad Austin il tedesco della Red Bull Racing ha girato in 1.38.125 precedendo la McLaren di Lewis Hamilton di 1″4 e la Ferrari di Fernando Alonso di 2″2. Seguono Jenson Button (McLaren), Mark Webber (Red Bull), Felipe Massa (Ferrari) e Nico Hulkenberg (Force India). Ottavo tempo per Kamui Kobayashi (Sauber) davanti alla Mercedes di Nico Rosberg. Sergio Perez con l’altra Sauber chiude la top 10.

La sessione ha avuto un avvio lento con i soliti giri di installazione. I piloti hanno faticato a trovare il grip a causa del tracciato molto sporco e scivoloso, come è ovvio per ogni nuova pista. Kimi Raikkonen è stato il primo a scendere in pista mentre Kobayashi ha segnato il primo tempo di riferimento in 1.54.846. I tempi sono poi scesi rapidamente. Al comando si sono avvicendati Webber, Hamilton, Vettel e Alonso. Hamilton ha poi girato in 1’40 verso metà sessione ma lo spagnolo ha risposto poco dopo. Negli ultimi 15 minuti l’inglese ha girato in 1.39.687 staccando il gruppo di mezzo secondo ma Vettel ha risposto con 1.38.125 rifilando distacchi abissali a tutti.

Da segnalare diversi testacoda, tra gli altri Hulkenberg e Webber mentre Hamilton e Vettel sono finiti più volte larghi senza conseguenze. Nel finale Raikkonen è rimasto fermo in fondo alla corsia box per un problema tecnico ed è stato riportato ai box dai suoi meccanici. Il finlandese ha chiuso con il 14mo tempo.

F1 GP USA 2012 – Risultati Prove Libere 1

Pos  Pilota              Team                   Tempo                 Giri
 1.  Sebastian Vettel    Red Bull-Renault       1m38.125              30
 2.  Lewis Hamilton      McLaren-Mercedes       1m39.543s  + 1.418s   28
 3.  Fernando Alonso     Ferrari                1m40.337s  + 2.212s   29
 4.  Jenson Button       McLaren-Mercedes       1m40.528s  + 2.403s   29
 5.  Mark Webber         Red Bull-Renault       1m40.650s  + 2.525s   30
 6.  Felipe Massa        Ferrari                1m40.966s  + 2.841s   26
 7.  Nico Hulkenberg     Force India-Mercedes   1m41.023s  + 2.898s   29
 8.  Kamui Kobayashi     Sauber-Ferrari         1m41.036s  + 2.911s   28
 9.  Nico Rosberg        Mercedes               1m41.159s  + 3.034s   32
10.  Sergio Perez        Sauber-Ferrari         1m41.473s  + 3.348s   29
11.  Paul di Resta       Force India-Mercedes   1m41.783s  + 3.658s   29
12.  Daniel Ricciardo    Toro Rosso-Ferrari     1m41.825s  + 3.700s   28
13.  Jean-Eric Vergne    Toro Rosso-Ferrari     1m41.833s  + 3.708s   29
14.  Kimi Raikkonen      Lotus-Renault          1m41.880s  + 3.755s   23
15.  Romain Grosjean     Lotus-Renault          1m41.998s  + 3.873s   27
16.  Pastor Maldonado    Williams-Renault       1m42.539s  + 4.414s   30
17.  Michael Schumacher  Mercedes               1m42.588s  + 4.463s   25
18.  Charles Pic         Marussia-Cosworth      1m43.288s  + 5.163s   23
19.  Heikki Kovalainen   Caterham-Renault       1m43.443s  + 5.318s   28
20.  Vitaly Petrov       Caterham-Renault       1m43.522s  + 5.397s   23
21.  Timo Glock          Marussia-Cosworth      1m44.464s  + 6.339s   24
22.  Bruno Senna         Williams-Renault       1m44.548s  + 6.423s   29
23.  Pedro de la Rosa    HRT-Cosworth           1m46.917s  + 8.792s   13
24.  Ma Qing Hua         HRT-Cosworth           1m48.559s  + 10.434s  19

GP USA, Prove Libere 1: Vettel precede Hamilton e Alonso
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

99 commenti
  1. anonima tifosa vettel

    16 novembre 2012 at 17:49

    mmmmmmmmmmmmm che pista sporca…

    • reaper

      16 novembre 2012 at 17:56

      e per quello che la redbull e Vettel si sono adattati subito.

      • anonima tifosa vettel

        16 novembre 2012 at 18:03

        Non credere…Vettel ha fatto il miglior tempo a pochi minuti dalla fine,ha fatto tantissimi errori e non solo lui..Speriamo che la pista migliori altrimenti e’ veramente pericolosa.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 18:12

        Sicuramente migliorerà ;). Tilke sarà anche stupido, ma non al punto tale da compromettere la vita dei piloti 😀 😆

      • Kenji83

        16 novembre 2012 at 18:16

        con quelle vie di fuga aeroportuali dove volete che sia il pericolo? forse solo alla prima curva se ti addormenti… e finisci addosso al gruppo…

      • anonima tifosa vettel

        16 novembre 2012 at 18:26

        Solo alla prima? Hai visto Grosjen? Un altro metro piu’ avanti e oggi faceva nuovamente tris,anche se non credo che sia stata colpa sua. L’asfalto nuovo e sporco ha complicato notevolmente la vita dei piloti. La mancanza di grip e le basse temperature hanno fatto registrare moltissimi fuoripista e testacoda, per fortuna senza conseguenza alcuna per piloti e vetture.

      • reaper

        16 novembre 2012 at 20:04

        ovviamente “l’anonima tifosa Vettel” non ha colto il significato della mia affermazione, non che la cosa mi stupisca, anzi.

  2. nandovsvettel

    16 novembre 2012 at 17:50

    e poi dicono che la macchina è regolare…

    • TheTabboz Vettel

      16 novembre 2012 at 17:56

      Una macchina competitiva deve per forza essere irregolare?
      Che diciamo della Ferrari F2004 allora che ha dominato in lungo e in largo nel 2004?

      • anonima tifosa vettel

        16 novembre 2012 at 18:06

        Si nando e’ come dici tu..ma quanto hai ragione 😛 TheTabboz Vettel .

        QUOTONEEEEEEE!!!!!

      • Maxfunkel

        16 novembre 2012 at 18:48

        Ma è mai possibile che devi sempre e per forza citare la Ferrari anche se quello che ha scritto il commento non mi pare assolutamente fosse di parte??? vi dovete sempre giustificare citando la Ferrari??
        allora è proprio vero…ce l’avete sempre in testa e appena qualcuno vi attacca subito ad abbaiare contro…
        FERRARI….BAU BAU BAU
        FERRARI….WOF WOF WOF
        poi non lamentatevi se diventate antipatici o antipatiche…

      • Max Bassanet

        16 novembre 2012 at 18:49

        affatto the tabboz ma i precedenti della red truff la dice mooooooolto lunga

      • TheTabboz Vettel

        16 novembre 2012 at 18:53

        Scusate, non volevo un ragionamento di questo tipo. E’ il più lampante perchè in quella stagione ha realmente dominato.
        Altrimenti per qualche altro esempio la Williams del ’92 oppure la Renault del 2006 o ancora la Brawn del 2009.
        Non volevo tirare roba sulla Ferrari. Sorry

      • Max

        16 novembre 2012 at 19:13

        Maxfunkel in questo blog veramente parlate sempre male della RBR,poi quando lo fanno gli altri vi brucia il sedere..ferrari BAU BAU RBR MIAO MIAO

      • Federico Barone

        16 novembre 2012 at 19:24

        Max, tu menti. La cosa è ripartita quasi equamente, penso che vi siano naturalmente più ferraristi che rosicano e la fanno fuori, ma gli antiferraristi non sono silenziosi e non sono da meno.

      • Federico Barone

        16 novembre 2012 at 19:26

        Errata Corrige:

        …la fanno fuori DAL VASO…

        Avevo dimenticato un dettaglio importante. Sorry.

      • xer

        16 novembre 2012 at 19:35

        mamma mia, non me lo ricordare, il campionato era già finito ad agosto… era da vergognarsi, quell’anno la Ferrari ha stravinto

      • nandovsvettel

        16 novembre 2012 at 19:35

        mamma mia che coda di paglia hanno questi redbullisti….

      • xer

        16 novembre 2012 at 19:47

        mi sono sbagliato, per le donne “irrequiete” il biondone si chiama:
        heikki huovinen

        E’ Finlandese, ed il trainer personale di Vettel

      • reaper

        16 novembre 2012 at 20:06

        è vero, una macchina vincente non deve per forza essere irregolare, ma vaglielo a spiegare alla Redbull sto fatto.

    • TheTabboz Vettel

      16 novembre 2012 at 19:55

      “nandovsvettel”, no, non sono nè redbullista, nè ferrarista, nè mclarinista.
      Io tifo Vettel. Se Vettel sta alla RedBull tifo RedBull, se Vettel va alla Ferrari tifo Ferrari, se Vettel va alla Lotus tifo Lotus, se Vettel va alla McLaren tifo McLaren.
      Io non tifo la scuderia, tifo il pilota.

      • Nico

        16 novembre 2012 at 21:17

        Credimi sulla parola,a Nando non calcolarlo..

  3. Oderico

    16 novembre 2012 at 17:50

    Seb ha fatto il tempo con medie.

    • MaxAlonso87

      16 novembre 2012 at 17:56

      A me è sembrato che abbiano girato con le dure,non ne sono sicuro però 😀

    • SATLAB

      16 novembre 2012 at 18:03

      Confermo: ho seguito le libere e Vettel aveva le Medie quando ha fatto il giro veloce. Gli altri hanno fatto i tempi tutti con le dure.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 18:10

        Se avesse girato anche Nando con le dure?! Mah… Mah… Mah… Forse… :D!

      • frosco

        16 novembre 2012 at 18:11

        Pardon, Medie 😀

      • anonima tifosa vettel

        16 novembre 2012 at 18:12

        Questa redbull manderà al manicomio più di uno qui dentro MEDIE? Sei sicuro 😛

      • frosco

        16 novembre 2012 at 18:15

        Ricordati che Nando sa guidare anche i cartorci… :D. Vettel solo le astronavi :lol:.
        Dai, scherzo, speriamo che Vettel e Nando possano lottare con una macchina ad armi pari. Così c’è più gusto a vedere le gare :D.

      • anonima tifosa vettel

        16 novembre 2012 at 18:23

        Per lottare ad armi pari,devi parlare con Domenicali.Non credo che Vettel sia responsabile di qualcosa..Come dire l’erba del vicino e’ sempre piu’ verde 😉

      • frosco

        16 novembre 2012 at 18:29

        No, ma infatti Seb non ha fatto nulla di male. Anzi, a me come pilota mi piace. Ricordo che era stato l’unico ad interagire con le impressionanti vittorie di Button nei primi 7 GP del 2009! Quindi come pilota ha tutto. Non basta avere la macchina migliore ;). Siamo noi che adottiamo sempre la stessa politica tutti gli anni. Ma d’altro canto, la Ferrari rispecchia le nostre condizioni economiche, purtroppo :(.

      • Nico

        16 novembre 2012 at 18:42

        Alla Red Bull come ha detto l’anonima ieri,sono avanti anni luce..

      • frosco

        16 novembre 2012 at 18:45

        Anni luce?! Come prestazioni sicuramente, ma come affidabilità non direi proprio. La Ferrari si è dimostrata la più affidabile di tutta la banda. E l’affidabilità è importante per condurre la vettura sul traguardo!

      • TheTabboz Vettel

        16 novembre 2012 at 19:10

        “frosco” sì, pare che Ferrari e Marussia siano le più affidabili.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 19:17

        Conta che i problemi meccanici li abbiamo avuto solo in qualifica al GP d’Italia, purtroppo :(. Nelle altre gare, è sempre stata affidabile :D. La RB si ritira due volte per l’alternatore scoppiato, parte in fondo al gruppo per un errore grossolano, di Hamilton non parliamo per tutti quei cambi che sono scoppiati…
        Probabilmente anche la Marussia è affidabile 😆 😆 😆 :D.

      • TheTabboz Vettel

        16 novembre 2012 at 19:19

        🙂 No, seriamente.
        Anche nel 2011 (mi sembra, non ricordo) era la più affidabile. Sarà anche la più lenta in pista, ma quanto a problemi di affidabilità bisogna stringere loro la mano.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 19:34

        Ho come l’impressione che penalizzino le prestazioni al costo di ottenere una macchina affidabilissima. E i risultati si vedono. Appena abbiamo fatto l’exploit a Monza, ci capita un problema dopo l’altro. Qualcosa non quadra…
        Però, nel 2011, anche voi eravate affidabilissimi! Forse l’unica pecca era il kers, che spesso dava delle noie, ma per il resto, la vettura è sempre stata mesta ed egregia.

    • SATLAB

      16 novembre 2012 at 19:00

      Scusate avevate ragione, Vettel lo ha fatto con le Dure il tempo (purtroppo avendo un colore simile ci si confonde facilmente). Però ho letto che il set utilizzato per gli ultimi giri di Seb era il set nuovo di gomme dure in più messo a disposizione ai team dalla pirelli (poichè il tracciato è nuovo).

      Chiedo ancora scusa per l’inesattezza.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 19:03

        “La Pirelli, quest’anno, ha cambiato la spalla in modo da rendere più evidenti i vari set di gomme”.

        Mmm… Si, proprio! Talmente evidente che le Due e Medie sono la stessa cosa! Brigstone, tornaaaaa! La Pirelli non la voglio più!!!!!!

      • TheTabboz Vettel

        16 novembre 2012 at 19:08

        Confermato allora, DURE? Va bene.
        Quoto “frosco”, queste Pirelli sono una cosa indecente.
        Per me la Pirelli PUO’ rimanere, ma che non sia più fornitore unico: che rientrino Bridgestone e Michelin.
        Perchè sono costretti a usare Pirelli? Magari la Redbull si troverebbe meglio con le Bridgestone, la Ferrari con le Michelin, la McLaren con le Pirelli, ecc.ecc.
        Avremo più scelta di pneumatici, più strategie e divertimento.

      • Nico

        16 novembre 2012 at 19:09

        Il tempo Vettel lo ha fatto con le dure,ma erano nuove.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 19:23

        Stiamo cadendo nel ridicolo, ma veramente! Ormai, la F1 è solo un business. Tutto concentrato sui soldi. Ah… Quanto vorrei che Zio Bernie….

        |
        |
        |
        _ _ _ _|_ _ _ _
        |
        |
        |

        😆 😆 😆 😀

      • frosco

        16 novembre 2012 at 19:24

        Era una croce, la Croce della morte… 😀

      • Federico Barone

        16 novembre 2012 at 19:35

      • Federico Barone

        16 novembre 2012 at 19:36

        Frosco, non sono d’accordo col tuo post, la mia era solo una dimostrazione…

      • frosco

        16 novembre 2012 at 19:40

        Perdonami, ma mi sono perso :D. Quale dimostrazione?!

      • Federico Barone

        16 novembre 2012 at 19:59

        …la croce…

  4. TheTabboz Vettel

    16 novembre 2012 at 17:55

    Le Toro Rosso sono competitive (almeno fino ad adesso) rispetto ai loro standard. Molto bello.
    De la Rosa a quasi 9 secondi; per fortuna che nel comunicato di vendita della HRT c’era scritto dei grandi progressi ottenuti nella stagione 2012.

  5. frosco

    16 novembre 2012 at 17:57

    Prova insignificante. Serve solo per ambientarsi con la pista, ma niente di che… Vedrete che i distacchi si ridurranno drasticamente. Certo, però, vedere Nando staccato in questa maniera, mi fa avere brutti presentimenti…

    • f1erally

      16 novembre 2012 at 18:11

      Ma che dici Froscoooo…

      Sono ad armi pari…

      Anzi con gli aggiornamenti portati quì…..

      • frosco

        16 novembre 2012 at 18:14

        Con gli aggiornamenti portati qui, andremo sì e no a 2,4 secondi dal leader 😆 . Tanto sappiamo tutti com’è ormai la faccenda degli aggiornamenti :D.
        Scherzo, scherzo! Spero solo di partire quantomeno in terza posizione :D!

  6. Kenji83

    16 novembre 2012 at 18:13

    carino il fidanzato di Vettel… 🙂

    • anonima tifosa vettel

      16 novembre 2012 at 18:20

      Che biondino e’, 😉 come gia’ho detto alla RB non si fanno mancare nulla 😛

      • Max Bassanet

        16 novembre 2012 at 18:52

        ti è andata male anonima ,il biondino gay è il moroso di vettel 🙂

    • Maxfunkel

      16 novembre 2012 at 18:50

      eh eh a furia di avere tanta passera in giro magari…

      • Kenji83

        16 novembre 2012 at 18:56

        ma quali passere… al massimo passeri!

  7. frosco

    16 novembre 2012 at 18:23

    Avevo già testato il circuito sul mio personale F1 2012, e mi sembra che il tempo limite, con gli assetti standard, fosse di 1.36. Qualcuno conferma, please?!

    • Kenji83

      16 novembre 2012 at 18:26

      wow… un vero professionista…

    • anonima tifosa vettel

      16 novembre 2012 at 18:28

      Qua degli amici mi hanno detto di no.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 18:33

        Le astronavi arrivano a fare anche 1:14 su questa pista 😀 :lol:.
        Dai, scherzo!

    • antonio

      16 novembre 2012 at 18:28

      un momento…si confermo…mi dice topogigio in cuffia, che si è così, il tempo limite è 1:36…vabbè dai ora su da bravo, lascia parlare i grandi e torna a giocare con la play…

      • frosco

        16 novembre 2012 at 18:30

        Era solo per orientarvi sul tempo limite delle qualifiche… Tutto qui :D!

      • Kenji83

        16 novembre 2012 at 18:32

        ahahahahaahah bella Antonio!

      • Nico

        16 novembre 2012 at 18:45

        Frosco non fare caso a quello che dice Antonio,se non scrive un post dove non provoca o offendere qualcuno,gli viene la cacarella

      • frosco

        16 novembre 2012 at 19:05

        Infatti l’ho sgamato :D! Grazie del consiglio ;).

      • antonio

        16 novembre 2012 at 19:12

        beh nico veramente io non ho mai provocato nessuno, semplicemente essendo appassionato di questo sport, sentire boiate del genere, mi fa venire la pelle d’oca…tutto qui..io al contrario di te e di tutti voi bibbbbbitari, quando c’è da dare un giudizio argomento…cordiali saluti.

      • Max

        16 novembre 2012 at 19:16

        @Frosco,Antonio ignoralo.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 19:28

        Non preoccuparti. Lo sto lasciando delirare nel voto. Persone come lui, non meritano proprio di essere lette (in questo caso) :D.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 19:29

        *vuoto, chiedo venia.

      • antonio

        16 novembre 2012 at 19:35

        vedo che tra co@ioni vi date forza eh!

    • luca

      16 novembre 2012 at 20:55

      ah ah ah acon la play station ah ah ah ah poverino tu sei

  8. alex

    16 novembre 2012 at 18:33

    madonna che krukko che è quello di fianco a vettel nella foto!

    • Kenji83

      16 novembre 2012 at 18:34

      no dai è carino il fidanzato di Seby!

      • Maxfunkel

        16 novembre 2012 at 18:51

        ma chi dei due fa la donna??

      • Max Bassanet

        16 novembre 2012 at 18:55

        e lo domandi ! ma dai dovresti saperlo che seby baby fa la parte di quella che lo prende 🙂

      • Max

        16 novembre 2012 at 19:22

        I due secondi che vi ha dato S.V. vi hanno fatto cambiare sponda? 🙂

    • xer

      16 novembre 2012 at 19:38

      mi sa che è del Sussex non Tetesco ma Inclese

      • xer

        16 novembre 2012 at 19:48

        mi sono sbagliato, per le donne “irrequiete” il biondone si chiama:
        heikki huovinen
        E’ Finlandese, ed è il trainer personale di Vettel

      • anonima tifosa vettel

        16 novembre 2012 at 22:10

        Ma perche’non lo conoscevi? E’un anno che lavora con Vettel,

  9. michele

    16 novembre 2012 at 18:43

    @Alessandro Secchi

    Un pensiero a te, Alex…

    che non commenti più su questo blog.

    Non potevo non salutarti ed augurarti il meglio…

    ovunque tu vada e qualsiasi strada tu percorra.

    “La strada più difficile io, sempre, percorsi…

    ed è per questo che sarò sempre diverso dagli altri…”

    MP

  10. Federico Barone

    16 novembre 2012 at 18:49

    Ancora peggio di quello che mi aspettavo… 2.2 secondi. URCA!

    • Max Bassanet

      16 novembre 2012 at 18:57

      che strano èhh ? per fortuna la red truff è “legale”

      • Nico

        16 novembre 2012 at 19:04

        Xke’avevi dubbi? Io no,come al solito quando c’e’ qualcuno che vince,c”e’ sempre qualcuno che piange..Queste batoste fanno bene alla ferrari,a forza di essere umiliati,imparano a lavorare.

      • antonio

        16 novembre 2012 at 19:15

        commento da grande intenditore eh nico?…se tu “sai lavorare” perchè non sei li con loro?

    • antonio

      16 novembre 2012 at 19:14

      scusate ma come fate a paragonare tempi ottenuti con due mescole diverse?…no così, giusto per curiosità…

      • Max

        16 novembre 2012 at 19:21

        Guarda le libere poi ne riparliamo.Le mescole erano diverse? Ma come fate a inventarvi queste cose?. S.Vettel a 15 minuti dalla fine rientra ai box come Hamilton,Alonso,Button,Webber. Per poi riuscire e fare il giro veloce su gomme nuove ma DUREEEEEEEE come del resto Hamilton..

      • antonio

        16 novembre 2012 at 19:31

        scusate volevo dire con due treni di gomme diversi…vettel è l’unico che ha usato il secondo treno di gomme, a pista pulita (non mi risulta lo abbia fatto anche ham)…caro max, ho sbagliato…ma il succo è lo stesso…poi non so tu, ma io alle 4 di pomeriggio ho da fare, invece di perdere 1 ora e mezzo davanti al pc a guardare le libere…

      • Federico Barone

        16 novembre 2012 at 19:53

        Io non ho visto le libere. Normalmente guardo solo la gara, mi basta quella.

        Sono convinto che un pilota – ed Alonso è un pilota – se può andare veloce e fare un buon tempo lo fa. A volte si fa un tipo di lavoro diverso ed un po’ di pretattica, per cui credo che il distacco sarà inferiore ai 2 secondi (me lo auguro almeno, altrimenti… :-().

        Ma se il distacco c’è ed è grande, significa che Vettel per Alonso sarà imprendibile.

  11. frosco

    16 novembre 2012 at 19:42

    è solo questione di buon senso. Ho avuto purtroppo a che fare con gente come te. E quindi ormai so come comportarmi. Non si tratta di fare il cogli.one o altro.

    • frosco

      16 novembre 2012 at 19:42

      Stavo rispondendo ad antonio… non so come mai il mio post è finito qui…

      • Federico Barone

        16 novembre 2012 at 19:55

        Evidentemente hai commesso un errore. La prossima volta potresti respirare profondamente, prima di schiacciare “invio” e poi rinunciarvi.

        È meglio evitare le polemiche, secondo me. Si peggiora il clima delle discussioni, inutilmente.

      • frosco

        16 novembre 2012 at 20:00

        Non volevo assolutamente polemizzare :D. Dicevo solo, che purtroppo di gente come lui ho avuto molto a che fare :). Comunque, chiudo qui. Mi sembra inutile prolungarmi.

      • reaper

        16 novembre 2012 at 20:06

        dilungarmi

      • frosco

        16 novembre 2012 at 20:31

        Ok, come vuole 😉

  12. alo

    16 novembre 2012 at 20:23

    pero pero… che bella foto! sembrano tali e quali l’uno con l’altro! ahahahaha ma come si puó tifare vettel…!!! solo a guardarlo sembra uno da cartoneanimato:) hamilton, e ALONSO sono gli unici degli di questa formula uno. Loro due prima di scendere in pista solo a guardali ti fanno salire i brvidi!!!

    • frosco

      16 novembre 2012 at 20:33

      Infatti hanno cambiato la foto :D! Chissà come mai… 😆

    • anonima tifosa vettel

      16 novembre 2012 at 22:12

      Brividi? Misurati la febbre. 😉

  13. tatanka

    16 novembre 2012 at 20:52

    Pista nuova….forse alonso non ha provato abbastanza sul mega simulatore ferrari?

    Forse quando c’è da disegnare delle traiettorie nuove lo spagnolo si impappina?

    Si lo sò è una provocazione…ma ho letto tante supposizioni, anche questa ci stà.

  14. go_webber

    16 novembre 2012 at 21:12

    finalmente in gara vettel doppia altri 3 volte vai così biondino!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | GP USA votato come il più bello del 2018

La gara di Austin, che vide il ritorno alla vittoria di Kimi Raikkonen, trionfa con il 30% delle preferenze nel sondaggio indetto dal sito ufficiale della Formula Uno
Nei giorni scorsi, sul sito ufficiale della Formula Uno, era stato indetto un sondaggio per decretare la gara più bella del