GP Ungheria, Prove Libere 3: anche il terzo atto ad Hamilton

Rosberg lo insegue, Vettel terzo. Problemi sulla Rossa di Kimi

GP Ungheria, Prove Libere 3: anche il terzo atto ad Hamilton

E’ ancora Mercedes e ancora Lewis Hamilton nella terza sessione di Prove Libere del Gran Premio di Ungheria. Il britannico campione del mondo in carica ha preceduto la monoposto del compagno di squadra e la Ferrari di Vettel.
Bene la Red Bull e la cugina Toro Rosso, con Kvyat e Sainz rispettivamente in quarta e quinta posizione. Sesto tempo per la Force India di Hulkenberg, che precede l’altra monoposto di Faenza, quella di Verstappen. Prosegue il suo weekend positivo anche Fernando Alonso, con la sua McLaren ottava davanti a Ricciardo e alla Lotus di Grosjean.
Dopo un inizio di sessione promettente invece, la Ferrari di Kimi è stata costretta a rientrare ai box a causa di una seria perdita d’acqua, chiudendo così solo sedicesimo e senza aver girato con la mescola soft.

Cronaca – La temperatura a Budapest sfiora già i 30°C, 46°C per quanto riguarda l’asfalto, quando è tempo di tornare in pista per le Prove Libere 3. Sebastian Vettel è il primo a lasciare i box, subito seguito dal compagno di squadra e dalla Force India di Hulkenberg.
Dopo i quattro minuti, la Force India di Perez, che al venerdì aveva saltato le Libere 2 a seguito di un incidente nella prima sessione, mette a segno il primo crono, 1:27.421.
In 1:27.056 ci pensa quindi Grosjean a guidare il piccolo gruppetto dei primi classificati, con Hulkenberg terzo. Passati una decina di minuti Verstappen prende il comando in 1:26.363. Seguono Grosjean, Hulkenberg, Perez, Sainz, Ericsson, Button, Nasr e Alonso.

Archiviato il primo quarto d’ora le due Rosse cominciano a darsi il cambio in testa: Vettel dà il via ma Kimi subito gli risponde con un 1:25.943. Il finlandese mantiene la prima posizione seguito dal compagno di squadra, Verstappen, Grosjean, Sainz, Hulkenberg, Alonso, Perez, Maldonado e Button. Quindi è Vettel a tornate alla guida del gruppo con il miglior crono di 1:25.926.
La risposta di Raikkonen non tarda ad arrivare, ed è 1:25.661. Ci pensa però la Mercedes a dettare il passo, portandosi davanti in 1:25.201, e Ricciardo si infila al terzo posto.

Le due Force India passano per prime alla gomma gialla, mentre Rosberg in testa abbassa il miglior crono a 1:24.873. Ma è Hulkenberg quindi a prendere il comando grazie alla mescola più morbida e il tempo di 1:24.483. Perez sale quarto mentre Hamilton si inserisce alle spalle del pace setter tedesco.
Dopo i primi trenta minuti Hulkenberg si mantiene al comando seguito da Hamilton, Rosberg, Perez, Bottas, Raikkonen, Ricciardo, Kvyat, Massa e Vettel. Alonso nel frattempo è passato anche lui alle soft, salendo così al terzo posto.

Kimi è costretto a tornare ai box a causa di una perdita d’acqua sulla sua Ferrari. In pista Hulkenberg continua a guidare il gruppo davanti ad Hamilton, Alonso, Rosberg, Button, Perez, Vettel, Bottas, Kimi e Sainz. I piloti rientrano velocemente ai box per passare alla mescola soft negli ultimi minuti della sessione.
Rosberg torna in pista e si riappropria della vetta in 1:23.095 ma è Hamilton quindi a dettare le regole, girando in 1:22.997. Terzo tempo per Vettel.
A due minuti dalla fine la Mercedes di Rosberg si inchioda a fine pit lane e i marshall sono cotretti a intervenire per rimuoverla.

La bandiera a scacchi segna che è tempo di tornare ai box. Il più veloce è di nuovo Hamilton.

F1 GP Ungheria – Tempi e risultati Prove Libere 3

Pos. Naz. Pilota Team Tempo Distacco
1. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:22.997 12
2. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:23.095 0.098 20
3. GER S.Vettel Ferrari Ferrari 1:23.886 0.889 19
4. RUS D.Kvyat Red Bull Renault 1:24.215 1.218 17
5. SPA C.Sainz Jr Toro Rosso Renault 1:24.326 1.329 22
6. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:24.483 1.486 30
7. NET M.Verstappen Toro Rosso Renault 1:24.678 1.681 22
8. SPA F.Alonso McLaren Honda 1:24.846 1.849 16
9. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:24.929 1.932 12
10. FRA R.Grosjean Lotus Mercedes 1:24.941 1.944 22
11. VEN P.Maldonado Lotus Mercedes 1:24.953 1.956 16
12. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:25.094 2.097 13
13. GBR J.Button McLaren Honda 1:25.229 2.232 16
14. FIN V.Bottas Williams Mercedes 1:25.345 2.348 17
15. MEX S.Perez Force India Mercedes 1:25.393 2.396 25
16. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:25.661 2.664 12
17. BRA F.Nasr Sauber Ferrari 1:26.060 3.063 20
18. SWE M.Ericsson Sauber Ferrari 1:26.095 3.098 20
19. GBR W.Stevens Marussia Ferrari 1:28.757 5.760 19
20. SPA R.Merhi Marussia Ferrari 1:28.908 5.911 20

Nina Stefenelli

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Federico Barone

    25 Luglio 2015 at 13:04

    5 PU Ferrari nelle ultime 5 posizioni…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati