F1 | GP Australia, 5 anni fa al via la stagione 2015 con illustri esordienti

Alla gara non prese parte Fernando Alonso, mentre esordirono i giovanissimi Max Verstappen e Carlos Sainz jr.

F1 | GP Australia, 5 anni fa al via la stagione 2015 con illustri esordienti

Sarebbe dovuta partire oggi, domenica 15 marzo, la stagione 2020 di Formula 1. Il GP d’Australia è stato però rinviato a data da destinarsi a causa dell’emergenza coronavirus, che ha colpito così anche la Formula 1 e il mondo dello sport.

Come è giusto che sia niente gare per un po’ di tempo, quindi. In questo weekend senza le emozioni del Circus possiamo però ricordare il via della stagione 2015, che avvenne – come di consueto da un po’ di anni ormai – in Australia, proprio il 15 marzo.

A Melbourne si presentano tutti i team del 2014, con la Marussia diventata Manor F1 Team. Fra i piloti invece, un grande assente: Fernando Alonso. Lo spagnolo infatti, appena passato dalla Ferrari alla McLaren, è fermo a causa dell’incidente avuto durante i test di Barcellona. Al suo posto, a fianco di Jenson Button, c’è Kevin Magnussen.

In Australia si affaccia al suo esordio un giovanissimo Max Verstappen, pilota titolare della Toro Rosso al posto di Vergne. Proprio il 15 marzo 2015, Verstappen diventa il più giovane pilota a correre nella massima categoria. Al suo fianco un altro giovanissimo esordiente e figlio d’arte: Carlos Sainz jr, che andrà subito a punti arrivando nono. Ritiro invece per Verstappen a causa di un problema al motore.

Nonostante tutte queste novità, la gara è all’insegna dei risultati della stagione precedente: a dominare tutto il weekend è infatti la Mercedes, che porta a casa una doppietta maturata fin dalla pole del sabato da parte del campione in carica Lewis Hamilton. Al traguardo, dietro di lui, il compagno di squadra Nico Rosberg e Sebastian Vettel, al suo primo podio con la Ferrari. 

 

Leggi altri articoli in Amarcord

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati