GP Malesia, Prove Libere 1: miglior tempo per Webber

GP Malesia, Prove Libere 1: miglior tempo per Webber

Miglior tempo per Mark Webber nella prima sessione di prove libere del Gran Premio della Malesia. A Sepang l’australiano della Red Bull Racing ha girato in 1.37.651 precedendo di oltre 1″6 la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton e la Mercedes GP di Michael Schumacher, balzato al terzo posto negli ultimi minuti.

Come a Melbourne l’australiano è stato il piu’ veloce nelle prove libere 1 ma a differenza di due settimane fa la sua supremazia non è mai stata in discussione.

Ottima la prestazione di Nico Hulkenberg, quarto con la Force India e davanti alla Williams di Pastor Maldonado che ha ottenuto il suo miglior tempo al termine di un run di ben 19 giri con le Pirelli “prime”.

Felipe Massa ha chiuso le prime prove libere in sesta posizione dopo aver passato gran parte della sessione impegnato in prove di aerodinamica che l’hanno visto entrare e uscire dai box senza segnare tempi, così come il suo compagno di squadra Fernando Alonso, solo nono.

La Renault era parsa competitiva inizialmente con Nick Heidfeld al comando nelle prime fasi prima che il suo freno anteriore destro rimanesse bloccato. Il tedesco ha completato solo sei giri ma il suo tempo di 1.40.525 è stato sufficiente a garantirgli la settima posizione.

Ma i problemi del team Lotus Renault GP sono proseguiti anche con Vitaly Petrov che in frenata ha accusato un guasto all’anteriore sinistra finendo nella ghiaia. Non è chiaro se i problemi dei due piloti siano correlati o meno.

Il pilota russo, che ha chiuso con l’ultimo tempo, non è stato l’unico a patire un brutto spavento ad alta velocità: la Virgin del debuttante Jerome d’Ambrosio ha infatti accusato un cedimento della sospensione anteriore sinistra all’ultima curva, in un’esplosione di detriti.

Il consumo delle gomme è stato molto piu’ accentuato rispetto all’Australia. La curva 8 in particolare ha causato qualche problema a Hamilton, Alonso, Barrichello e Perez.

Decimo tempo per l’altra Mercedes di Nico Rosberg. Solo 17mo il campione del mondo Sebastian Vettel, alle spalle di Trulli. Il tedesco, impegnato nelle prove del KERS, si è nascosto per tutta la sessione e proprio quando aveva inziato a spingere l’uscita di d’Ambrosio ha messo fine alla sessione.

Pos  Pilota         Team                   Tempo               Giri
 1.  Webber         Red Bull-Renault       1m37.651s            22
 2.  Hamilton       McLaren-Mercedes       1m39.316s  + 1.665   16
 3.  Schumacher     Mercedes               1m39.791s  + 2.140   29
 4.  Hulkenberg     Force India-Mercedes   1m40.377s  + 2.726   23
 5.  Maldonado      Williams-Cosworth      1m40.443s  + 2.792   31
 6.  Massa          Ferrari                1m40.453s  + 2.802   22
 7.  Heidfeld       Renault                1m40.525s  + 2.874    6
 8.  Barrichello    Williams-Cosworth      1m40.581s  + 2.930   21
 9.  Alonso         Ferrari                1m40.601s  + 2.950   23
10.  Rosberg        Mercedes               1m40.646s  + 2.995   29
11.  Sutil          Force India-Mercedes   1m40.734s  + 3.083   21
12.  Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari     1m40.748s  + 3.097   23
13.  Alguersuari    Toro Rosso-Ferrari     1m40.770s  + 3.119   24
14.  Kobayashi      Sauber-Ferrari         1m40.872s  + 3.221   27
15.  Button         McLaren-Mercedes       1m40.927s  + 3.276   16
16.  Trulli         Lotus-Renault          1m41.620s  + 3.969   21
17.  Vettel         Red Bull-Renault       1m41.627s  + 3.976   18
18.  Perez          Sauber-Ferrari         1m41.642s  + 3.991   24
19.  Glock          Virgin-Cosworth        1m42.154s  + 4.503   18
20.  d'Ambrosio     Virgin-Cosworth        1m42.540s  + 4.889   20
21.  Valsecchi      Lotus-Renault          1m44.054s  + 6.403   18
22.  Liuzzi         HRT-Cosworth           1m45.228s  + 7.577   20
23.  Karthikeyan    HRT-Cosworth           1m46.267s  + 8.616   10
24.  Petrov         Renault                1m47.932s  + 10.281   4

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

8 commenti
  1. Albe

    8 Aprile 2011 at 06:44

    Questi tempi mi sembrano molto indicativi certo che però Webber che rifila 2 SECONDI al secondo è una cosa mostruosa!

  2. Turez

    8 Aprile 2011 at 08:10

    Non credo proprio..il venerdì a livello di tempi non è importante per nulla!!!Vettel in questo Gp va 4 secondi più lento?? -.-..Molti hanno testato le gomme,o cmq diversi piloti hanno girato con assetto da bagnato,il venerdì non serve a dare indicazioni al pubblico,ma solo al pilota e al team.

  3. Manuel (tifoso Vettel-RedBull)

    8 Aprile 2011 at 08:30

    Lotus Renault (nera) 10 giri totali
    HRT 30 giri totali

    domenica nevicaaaaaaaaaa

  4. Mattia

    8 Aprile 2011 at 09:52

    I problemi della Renault non potrebbero essere dovuti a un surriscaldamento causato dagli scarichi anteriori?

  5. leonardo

    8 Aprile 2011 at 09:56

    MA quanto sono belli i dvd sulla Ferrari?? finalmente potrò vedere anche i gp dei primi anni di F1 di cui non sono mai riuscito a trovare video…( non commento i tempi del venerdi,non hanno senso )

  6. Raffaele

    8 Aprile 2011 at 09:56

    Anche se i tempi non sono indicativi, quest’anno si guarderanno moltissime doppiette redbull, sperando che le cose siano un pò meglio da come sembrano..auguro a tutti una buona visione!!!

    FORZA FERRARI SEMPREEEE!!!

  7. arn

    8 Aprile 2011 at 10:06

    almeno la mclaren prova ad avvicinarla…..la ferrari è ridicola

  8. AlexMC12

    8 Aprile 2011 at 10:32

    @Mattia Non credo siano gli scarichi a causare problemi,anche perchè sono posti dietro rispetto a freni anteriori e sospensioni.
    Forse semplici guasti meccanici,ma questa è una mia opinione.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati