GP Cina, Prove Libere 1: Hamilton davanti alle Mercedes

Sessione condizionata dalla pioggia

Lewis Hamilton ha ottenuto il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del GP Cina di Formula 1 condizionata dalla pioggia. Il pilota della McLaren ha segnato due giri veloci verso la fine della sessione precedendo la Mercedes di Nico Rosberg in un finale incandescente.

Hamilton ha girato con la versione aggiornata della McLaren MP4-27 che include ali anteriori e posteriori modificate e un nuovo fondo. La sessione è iniziata con pista umida e la maggior parte dei team nella prima mezzora si sono dedicati a giri di installazione e test di aerodinamica.

Mark Webber è stato il primo pilota a segnare un tempo decente con 1.39.558 al terzo giro di un run da sei giri con la mescola media.

Quel giro è stato sufficiente per restare al comando per gran parte della sessione mentre una leggera pioggia ha peggiorato le condizioni. In quella fase solo nove piloti avevano completato abbastanza giri e i loro tempi non sono stati avvicinati fino a quando la pista non si è asciugata negli ultimi 10 minuti della sessione.

Michael Schumacher sembrava in grado di ottenere il miglior tempo ma alla fine è retrocesso in terza posizione alle spalle del suo compagno. Seguono poi le due Sauber di Sergio Perez e Kamui Kobayashi mentre Webber è sesto. L’australiano ha girato con l’ultima specifica degli scarichi Red Bull mentre Sebastian Vettel è tornato alla specifica dei test invernali chiudendo settimo.

Button è ottavo con la McLaren davanti alle due Toro Rosso che chiudono la top 10.

Ferrari in 11ma e 12ma posizione con Fernando Alonso e Felipe Massa. 20mo Jules Bianchi con la Force India al debutto come terzo pilota in un weekend di gara.

F1 GP Cina, Tempi e risultati Prove Libere 1

Pos  Pilota                Team                  Tempo               Giri
 1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes      1m37.106              7
 2.  Nico Rosberg          Mercedes              1m38.116s  + 1.010   14
 3.  Michael Schumacher    Mercedes              1m38.316s  + 1.210   14
 4.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari        1m38.584s  + 1.478   13
 5.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari        1m38.911s  + 1.805   12
 6.  Mark Webber           Red Bull-Renault      1m38.977s  + 1.871   15
 7.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m39.198s  + 2.092   12
 8.  Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m39.199s  + 2.093    6
 9.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m39.748s  + 2.642   16
10.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m39.768s  + 2.662   14
11.  Fernando Alonso       Ferrari               1m40.056s  + 2.950   14
12.  Felipe Massa          Ferrari               1m40.153s  + 3.047   14
13.  Valtteri Bottas       Williams-Renault      1m40.298s  + 3.192    8
14.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  1m40.328s  + 3.222   13
15.  Pastor Maldonado      Williams-Renault      1m40.540s  + 3.434   12
16.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault      1m41.071s  + 3.965   14
17.  Romain Grosjean       Lotus-Renault         1m41.204s  + 4.098   14
18.  Timo Glock            Marussia-Cosworth     1m42.330s  + 5.224   14
19.  Giedo van der Garde   Caterham-Renault      1m42.521s  + 5.415   11      
20.  Jules Bianchi         Force India-Mercedes  1m44.118s  + 7.012    8
21.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth          1m44.227s  + 7.121   10
22.  Charles Pic           Marussia-Cosworth     1m44.500s  + 7.394   15
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth          1m47.204s  + 10.098  12
24.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault         1m50.465s  + 13.359  11

GP Cina, Prove Libere 1: Hamilton davanti alle Mercedes
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

18 commenti
  1. davide

    13 aprile 2012 at 07:35

    hum..

  2. lor

    13 aprile 2012 at 07:43

    le previsioni sono ancora più nere! bah, bah, bah!!! noi ferraristi ci batteremo con la Marussia.

    • Mattia

      13 aprile 2012 at 09:16

      I tempi di questa sessione di prove libere contano ancora meno del solito. Non credo che Button con la stessa vettura sia a due secondi da Hamilton.

      • Lew

        13 aprile 2012 at 09:47

        ahahah in quanto ha velocità e se non viene favorito dal team le prende e come Sbutton

      • FerraristaNelSangue

        13 aprile 2012 at 09:58

        Nel complesso non c’è molta differenza tra i due

      • anonimo

        13 aprile 2012 at 12:20

        1 secondo l’anno scoro al nurburgring

  3. Emilio

    13 aprile 2012 at 08:35

    Bisognerebbe sapere le condizioni della pista e meteo di quando le Ferrari hanno girato. Sicuramente rispetto alle migliori hanno da recuperare 7/8 decimi, non credo che il divario reale sia di 3 secondi al giro.

  4. hero

    13 aprile 2012 at 09:05

    peccato per la penalizzazione,ma forse se Ginetto è in giornata potremo vedere un po di spettacolo!

  5. Domenico

    13 aprile 2012 at 09:13

    sono solo le prime libere… in gara tutto cambia soprattutto se piove

    • Mattia

      13 aprile 2012 at 09:17

      Soprattutto se le qualifiche saranno asciutte e la gara bagnata. In quel caso conterà molto aver azzeccato l’assetto giusto il sabato.

  6. Dario

    13 aprile 2012 at 09:28

    Ma come , la Mc Laren porta nuove ali , un nuovo fondo… e cosa fa la Ferrari??? niente di niente, ancora con le pancie provvisorie??? Hanno avuto TRE settimane…e cosa hanno fatto??? Nulla di nulla!

    • luciano

      13 aprile 2012 at 10:09

      tu pensi che un paio di ali nuove cambierebbero la situazione in ferrari??? in ferrari sercono modifiche sostanziali, ed è inutile portale incomplete…. prima di barcellona le cose saranno cosi… e poi chi ti ha detto che non hanno fatto niente… le modifiche non sono sempre evidenti.. secondo te anche avendo recuperato tutto il distacco, non dovrebbero comunque conoscere la vettura con le nuove modifiche e quindi girare piano e provare varie soluzioni??

    • lor

      13 aprile 2012 at 16:54

      hanno il mal di …pancia, e penso che durerà per molto

  7. Cobra

    13 aprile 2012 at 09:30

    Perez sta prendendo coraggio,penso che quel podio potrebbe essere un buon trampolino di lancio..in vista di un futuro radioso.
    Hamilton?peccato che i regolamenti siano cosi ‘stupidotti’..,a me dispiace se deve partire 5 posizioni dietro,pur non essendo tifoso McLaren..semplicemente non mi sembra giusto.
    Per il resto io dico Schumacher,secondo me ci sorprenderà…questa pista fa per lui,farà bene!

  8. olivia

    13 aprile 2012 at 10:49

    forza HAMILTON sei più forte di tutti,poi farcela,fai vedere a tutti chi sei,in bocca a lupo ti augura OLI

  9. zaniwinggs

    13 aprile 2012 at 12:02

    come mai qui adesso nessuno da contro a massa (visto che il divario è di solo un decimo )e invece nelle discussioni della seconda sessione (dove il divario è di un secondo)tutti inneggiano alla sua sepoltura?pensate forse che un pilota nel giro di due ore possa disimparare a guidare o forse nella seconda sessione hanno usato assetti molto diversi per raccogliere dati e prepararsi alla gara?

  10. marco

    13 aprile 2012 at 12:34

    no e’ che Massa per non essere cacciato via dalla Ferrari ha pagato la Fia per chiudere un occhio e i meccanici gli han montato uno dei vecchi motori 12 cilindri che han li’ a Maranello esposto….ah ah ah, se no prendeva il solito secondo da Alonso!

    • stefano

      13 aprile 2012 at 13:45

      marco,senza offesa,la tua parola conta meno di un soldo di cacio!!!!!!!!!!!!!!!!!::::))))))

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Focus F1

F1 | Daniel Ricciardo, vittorie mai banali e ricche di spettacolo

A Shanghai l'australiano ha centrato la sesta vittoria in carriera, arrivata nel suo “stile”. Con una corsa di rimonta, all’arrembaggio, con il coltello tra i denti, condita dalle sue immancabili staccatone
Sono passate poco più di settantadue ore da un Gran Premio di Cina che ci ha lasciato in eredità una