GP Canada: Kubica e Alguersuari richiamati dai commissari, Schumacher assolto

GP Canada: Kubica e Alguersuari richiamati dai commissari, Schumacher assolto

Robert Kubica è stato ammonito per la sua manovra pericolosa di ingresso in pitlane che ha quasi causato un incidente con Adrian Sutil nel corso del Gran Premio del Canada. Il pilota della Renault era in lotta con il tedesco della Force India e dopo il sorpasso di quest’ultimo all’esterno ha scelto di rientrare ai box tagliando, di fatto, la strada al suo avversario.

Richiamato dai commissari anche Jaime Alguersuari per l’incidente con Rubens Barrichello nelle prime fasi di gara.

Assolto, invece, Michael Schumacher per l’episodio che è costato l’ala anteriore, e quindi la zona punti, a Felipe Massa.

GP Canada: Kubica e Alguersuari richiamati dai commissari, Schumacher assolto
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

9 commenti
  1. Jean

    13 giugno 2010 at 22:19

    Be qui Kubica a fatto l’unico errore di tutto il campionato (giusta ammonizione)
    e si Schumy stava guardando il tenente colombo sul 4 e non se minimamente accorto che c’era Massa alla sua sinistra non la mica fatto apposta nooooooooooooooooooooo
    ma…………Massa dove cavolo volevi passare anche te per superarlo………..dai box?
    non sai che li c’è il limite di velocita? ah ah ah

  2. maxxx

    14 giugno 2010 at 09:46

    e gli hanno pure rinnovato il contratto !!!

  3. Federico Barone

    14 giugno 2010 at 12:17

    L’episodio MSC-MAS mi sembra chiaro: Massa responsabile.

    Meno chiaro e pulito il modo in cui MSC ha costretto Kubica sull’erba e poi, entrambi, a tagliare la chicane…

  4. Stefano

    14 giugno 2010 at 13:53

    Quante volte ha cambiato traiettoria MSC in rettilineo nell’episodio dell’incidente con Massa?

  5. Dekracap

    14 giugno 2010 at 15:42

    Un cambio per difendersi e il rientro verso la traiettoria ritenuta migliore per affrontare la staccata, come da regolamento, Schumacher è duro, oltre lo spirito spesso del regolamento ma difficilmente di sua volontà oltre la lettera delle regole che conosce a perfezione.
    Ingenuo Massa a fare un incidente con un pilota oltre 22 piu lento di lui, o passi a di brutto a inizio staccata o aspetti, l’indecisione è fuori luogo in autostrada figuriamoci in una gara di F1.
    Su Kubica stessa cosa, stretto duramente sull’erba e minimo spazio per il polacco, che se voleva provare a tenere testa al tedesco doveva andare dritto per forza, rendendo lecito anche il taglio di Schumy che era già davanti.

  6. Fede

    14 giugno 2010 at 17:03

    Dekracap . vede la realtà..molto meglio dei telecronisti…che omettono che il motore di De la rosa è Ferrari. Soliti portaborse…

  7. Jean

    14 giugno 2010 at 23:24

    @Dekracap: se Schumy conosce alla lettera il regolamento forse non sa che in regime di safety car non si supera prima della linea del traguardo (GP Montecarlo)
    fagli una telefonata e aggiornalo forse è rimasto qualche anno indietro ah ah ah 😉

  8. Daniele

    15 giugno 2010 at 09:20

    Beh…se vogliamo dire come stanno le cose..sono i commissari in pista che dovrebbero imparare il regolamento, visto che a Montecarlo hanno dato bandiera verde al rientro della safety car (all’ultimo giro e a gara chiusa????)
    e mentre altre scuderie hanno imposto a i piloti di mantere le posizioni, banana brown subito ne ha approfittato …’Supera alonso supera!’..

  9. Dekracap

    15 giugno 2010 at 12:04

    Caro il mio Jean (se il tuo nick c’entra con alesi siamo apposto) in verità si può superare prima del traguarso, rileggiti i regolamenti.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati