Formula 1 | Nuova Ferrari SF90, Elkann entusiasta: “La macchina non è solo bella, ma anche molto competitiva” [VIDEO]

"Binotto lavora a Maranello da venticinque anni e incarna lo spirito di essere Ferrari", ha aggiunto il Presidente della Rossa

Il Presidente della Scuderia di Maranello ha rinnovato la propria fiducia nel Team Principal e nello staff tecnico che lavora a Maranello, sottolineando come la Scuderia sia pronta ad avviare un percorso che porterà tutti i tifosi a festeggiare i cento anni della Ferrari
Formula 1 | Nuova Ferrari SF90, Elkann entusiasta: “La macchina non è solo bella, ma anche molto competitiva” [VIDEO]

Intervenuto durante la cerimonia di presentazione della nuova SF90, vettura con cui Sebastian Vettel e Charles Leclerc andranno all’assalto del prossimo mondiale di Formula 1, John Elkann ha voluto ricordare a tutti i presenti in sala il significato della frase ‘Essere Ferrar’ sottolineando come la squadra sia totalmente focalizzata su una stagione che per forza di cose dovrà vedere il team di Maranello contendere a Mercedes la vetta del campionato.

Sulla squadra, inoltre, il neo Presidente della Rossa ha voluto rinnovare la propria fiducia in Mattia Binotto e sullo staff a Maranello, evidenziando come il Team Principal abbia tutte le capacità professionali e conoscenze (non solo tecniche, ma anche umane.ndr) necessarie per il raggiungimento dei traguardi posti per il prossimo futuro.

“La macchina non è solo bella, ma anche molto competitiva”, ha dichiarato il Presidente della Ferrari. “Vorrei commentare ciò che è stato detto da Mattia, Charles e Sebastian, dicendo che ‘essere Ferrari’ è qualcosa di speciale, assolutamente unico. La storia è iniziata novant’anni fa, grazie alla tenacia del nostro fondatore, Enzo Ferrari, il quale aveva una forte passione per le corse e per le vittorie.

“Questo aspetto ha contraddistinto il nostro DNA durante tutti questi anni. La Ferrari vuole sempre fare meglio, trovare soluzioni intelligenti per le sfide che abbiamo di fronte”, ha proseguito. “Il tutto ovviamente fatto insieme, visto che ‘essere Ferrari’ significa far parte di un team. Matteo è proprio il simbolo di questa idea, dato che lavora a Maranello da venticinque anni e conosce un pò tutti in fabbrica, dai piloti fino agli ingegneri. Ha collaborato con un pò tutti in questi anni, mettendoci sopratutto impegno”.

Elkann, successivamente, è passato alla lingua italiana, proseguendo il proprio intervento sul valore della frase ‘Essere Ferrari’: “Essere Ferrari significa unire un’intero paese. Parliamo di un’idea ben precisa che si riferisce a innovazione e intraprendenza, soprattutto per chi ha nel cuore il rosso Ferrari. Proprio per questo è molto importante per il team il sostegno dei tifosi, non solo italiani ma anche di quelli che sono all’estero, visto che con questa vettura iniziamo un’importante percorso che ci porterà dritto ai nostri cento anni. Tutti quanti qui abbiamo una grande voglia di vincere e penso che l’idea comune sia quella di farlo insieme”.

Formula 1 | Nuova Ferrari SF90, Elkann entusiasta: “La macchina non è solo bella, ma anche molto competitiva” [VIDEO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati