Formula 1 | McLaren, Alonso punta il dito contro l’affidabilità: “Dobbiamo capire il perchè di questi problemi”

Vandoorne: "Fine settimana sfortunato"

Formula 1 | McLaren, Alonso punta il dito contro l’affidabilità: “Dobbiamo capire il perchè di questi problemi”

Passo falso di Fernando Alonso nell’ultimo Gran Premio del Canada, settimo appuntamento del mondiale 2018 di Formula Uno. Dopo una buona partenza e un bel duello con Charles Leclerc nel corso dei primi giri, lo spagnolo ha accusato sulla propria MCL33 la rottura di uno scarico, finendo la corsa sul tracciato intitolato a Gilles Villeneuve con un pesantissimo ritiro. Domenica deludente anche per Stoffel Vandoorne, penalizzato da una foratura durante il primo giro. Il belga ha chiuso la propria corsa fuori dalla top ten.

Ecco le parole di Fernando Alonso: “La gara è stata divertente all’inizio, specialmente dopo il riavvio, quando siamo riusciti a superare tre vetture in due curve. Sergio [Perez.ndr] era sull’erba ed era difficile immaginare la traiettoria con cui sarebbe rientrato in carreggiata. Dopo la metà gara, purtroppo, ho avvertito un calo di potenza e il team mi ha invitato a rientrare in pit lane. È frustrante e il risultato è certamente deludente. Questo fine settimana non eravamo competitivi e dobbiamo capire il motivo di questo crollo. Dobbiamo inoltre approfondire il perchè di questi problemi tecnici, dato che tra oggi e Monaco abbiamo perso potenziali punti. Ci sono alcune aree dell’auto che dobbiamo migliorare. Vedremo cosa accadrà nei prossimi due mesi”.

Qui le parole di Stoffel Vandoorne: “Siamo stato estremamente sfortunati. Abbiamo avuto una buona partenza, ma per colpa di tutti i detriti di curva 5 abbiamo accusato una foratura, perdendo un sacco di tempo in pit lane. Era impossibile evitare tutti quei pezzi di carbonio. La nostra gara era finita prima ancora di iniziare. Personalmente sono abbastanza soddisfatto perchè c’è stato un progresso dal punti di vista delle prestazioni, ma sul piano della squadra siamo alquanto delusi per la performance in qualifica. Sapevamo che qui sarebbe stato difficile e così è stato. Abbiamo molto lavoro da fare. È difficile dire come saranno le prossime corse. Paul Ricard sarà una pista nuova per tutti. Poi ci saranno Austria e Regno Uniti. Saranno settimane impegnative come team speriamo di una maggior fortuna”.

Formula 1 | McLaren, Alonso punta il dito contro l’affidabilità: “Dobbiamo capire il perchè di questi problemi”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. francof1

    11 giugno 2018 at 11:25

    SEI TU CHE PORTI IELLA CARO AL…ONZO

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati