Formula 1 | La FIA conferma la regolarità della SF71H

Bauer, delegato tecnico della Federazione: "La vettura rispetta al 100% le normative di questa stagione"

Formula 1 | La FIA conferma la regolarità della SF71H

Presente a Baku per il Gran Premio d’Azerbaijan, Jo Bauer ha parlato delle presunte mappature soffianti studiate dalla Scuderia di Maranello, sottolineando come non esista un dispositivo di questo tipo a bordo delle vetture di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

Auto Bild, ricordiamo, aveva ricondotto la terza leva al volante del tedesco come un comando per attivare dei flussi di scarico “particolari”, simili a quelli sfruttati dalla Red Bull nella stagione 2011.

La FIA ha smentito categoricamente una soluzione di questo tipo, rivelando la SF71H abbia superato tutti i controlli e sia una vettura assolutamente regolare. Secondo AMusS, infatti, la terza leva potrebbe essere un comando secondario di attivazione della frizione.

Essendo il volante una componente personalizzata dal pilota, Vettel potrebbe aver fatto inserire dai tecnici un’ulteriore leva della frizione per avere un maggior controllo in caso di ripartenza. Nulla comunque che possa influire sulle prestazioni della vettura.

Jo Bauer, delegato FIA, ha escluso un’ulteriore verifica sulla vettura della Scuderia di Maranello, sottolineando però come la Federazione manterrà alta l’attenzione per garantire una lotta mondiale corretta e coerente alle attuali normative tecniche.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

5 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati