Formula 1 | Horner sulla crisi: “Sopravvivremo a tutto questo”

"È responsabilità di tutti i team principal agire avendo in mente l’interesse di questo sport", ha affermato Horner

Horner ha parlato del periodo di crisi che sta colpendo le squadre
Formula 1 | Horner sulla crisi: “Sopravvivremo a tutto questo”

Intervenuto ai microfoni della BBC, Christian Horner ha commentato il periodo di crisi che sta affrontando il mondo della Formula 1, sottolineando come questo improvviso “stop” legato alla diffusione del Coronavirus non taglierà le gambe a un prodotto ormai ben rodato e con una solida struttura economica. Secondo Horner, il Circus affronterà questa crisi senza alcun problema, riuscendone a uscire senza grossi effetti collaterali.

Discorso diverso invece per le squadre, visto che diverse “realtà” potrebbero affrontare dei grossi problemi economici nel corso dei prossimi mesi. Toccherà quindi ai team di vertice garantire stabilità, trovando un compromesso non solo dal punto di vista salariale, ma anche sportivo (il rinvio dei regolamenti 2021 va visto anche in quest’ottica).

“La Formula 1 è un business molto forte e ha un patrimonio enorme”, ha dichiarato il Team Principal della Red Bull. “Sopravvivrà a tutto questo. Tutt’altra questione sarà, invece, capire se tutti e dieci le squadre ce la faranno. È responsabilità di tutti i team principal agire avendo in mente l’interesse di questo sport e di tutti i suoi partecipanti”.

“Ognuno di noi deve fare la sua parte per garantire che tutti riescano a superare la crisi”, ha proseguito il Manager britannico. “Anche nel 2008 si è passati attraverso un periodo di difficoltà. La differenza con 12 anni fa è che all’epoca si poteva correre in pista”.

“C’era un calendario e le entrare erano in attivo. Lo scenario è completamente diverso, il mondo è un posto diverso”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: Formula 1 | Steiner rigetta l’idea di Horner sulle vetture clienti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati