Formula 1 | Hill non ha dubbi: “Ricciardo via dalla Red Bull? Vuole sfidare Verstappen”

Su Renault ha aggiunto: "Possono contare su enormi risorse, basta volerlo"

Secondo l'ex pilota della Williams, l'australiano non era disposto a ricoprire il ruolo di pilota numero 2 a Milton Keynes
Formula 1 | Hill non ha dubbi: “Ricciardo via dalla Red Bull? Vuole sfidare Verstappen”

Parlando alle colonne del quotidiano The Age, Damon Hill ha commentato l’addio di Daniel Ricciardo alla Red Bull, sottolineando come l’australiano non fosse interessato al ruolo di pilota numero 2. Secondo quanto dichiarato dall’inglese, Daniel è ancora convito di poter battere l’olandese e il passaggio in Renault, almeno secondo lui, è una mossa finalizzata a sfruttare al massimo il proprio talento.

Una squadra unita, infatti, offre un supporto totalmente differente rispetto a un team di ingegneri che lavora esclusivamente per il tuo compagno di Scuderia, soprattutto se questo porta il nome di Max Verstappen.

“Crede ancora di poter battere Max Verstappen”, ha dichiarato Damon Hill nel corso della giornata di ieri. “E’ andato alla Renault perché aiuta avere una squadra che ti guarda con attenzione. Puoi attingere a tutto il talento che possono metterti a disposizione”.

Per quanto riguarda il budget, invece, Hill ha sottolineato come Renault non sia allo stesso livello di Mercedes, Ferrari e Red Bull, aspetto che richiederà uno sforzo extra da parte dello staff che lavora ad Enstone: “Possono contare su enormi risorse, basta volerlo. Se la macchina risulterà veloce, Renault farà uno sforzo in più dal punto di vista economico e verserà altri soldi in questo sport”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati