Formula 1 | Haas, Steiner sul budget cap: “Ci avvicineremo ai leader, ma ci vorranno diversi anni”

"Il nostro budget è comunque inferiore al tetto spese imposto da Liberty", ha affermato Steiner

Steiner ha parlato dell'introduzione del budget cap, sottolineando come le modifiche promosse da Liberty Media non bastino per stoppare il dominio dei top team
Formula 1 | Haas, Steiner sul budget cap: “Ci avvicineremo ai leader, ma ci vorranno diversi anni”

Intervistato sull’introduzione del budget cap, Gunther Steiner non si è detto ottimista in merito a un possibile livellamento delle performance già nel 2021, sottolineando come i benefici del tetto spese si vedranno nel corso delle stagioni successive alla rivoluzione.

Secondo il Team Principal della Haas, infatti, le grandi squadre avranno comunque l’opportunità di sfruttare il loro vantaggio economico, visto che il budget cap, grazie alla pressione di Mercedes, Ferrari e Red Bull, sarà piazzato ben al di sopra delle possibilità dei piccoli team.

Le modifiche promosse da Liberty Media porteranno a una situazione sicuramente diversa rispetto a quella attuale, ma tutto ciò non basterà per livellare le performance tra la vetta della classifica e le squadre del tanto chiacchierato centro gruppo, almeno nell’immediato.

“C’è ancora tempo per il cambiamento”, ha affermato Gunther Steiner. “Personalmente vorrei abbassare il tetto spesa e rendere i regolamenti tecnici più liberi. Con un limite alto e delle normative molto regolamentate, infatti, le miglior squadre continuerebbero ad avere gli ingredienti giusti per dominare. Al contrario, invece, ci sarebbe una maggiore libertà e i team avrebbero più opportunità di avvicinarsi alla vettura della classifica”.

Sulla situazione Haas ha invece aggiunto: “Il nostro budget è molto più piccolo rispetto a quanto sarà il limite. Ci avvicineremo ai leader, ma ci vorranno diversi anni. In ogni caso è importante che ci sia un tetto di spesa e che si possa intervenire su di essi in futuro”.

Formula 1 | Haas, Steiner sul budget cap: “Ci avvicineremo ai leader, ma ci vorranno diversi anni”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati