Formula 1 | Ferrari, Raikkonen: “Verstappen? Capisco il suo punto di vista”

“Salo è lo stesso commissario del Belgio: molte volte sono stato penalizzato per cose che non esistevano”

Formula 1 | Ferrari, Raikkonen: “Verstappen? Capisco il suo punto di vista”

In un’intervista rilasciata all’interno del paddock dell’Hermanos Rodriguez, Kimi Raikkonen è tornato sul “burrascoso” episodio del Gran Premio degli Stati Uniti, non affondando il colpo nei confronti di Max Verstappen. Interpellato su Mika Salo, commissario presente ad Austin, il finnico ha ricordato la penalità inflittagli a Spa per una, citiamo, “bizzarra bandiera gialla”. Raikkonen ha detto di capire il punto di vista dell’olandese, sottolineando però come attaccare la commissione gara con degli insulti non sia la soluzione giusta.

Ecco le parole di Kimi Raikkonen: “Salo era un commissario anche in Belgio e se ricordo bene mi dette una penalità per una bizzarra bandiera gialla. Capisco il punto di vista di Max e so come si sente. Ho ricevuto tantissime punizioni non sapendo esattamente dove fossero le irregolarità, ma non possiamo fare granché. Possiamo solo lasciarli in pace e sperare che prendano la decisione corretta”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. giallo81

    27 Ottobre 2017 at 14:09

    Era una doppia bandiera gialla, e tu non hai alzato il piede.
    Dai Kimi, non ti ci mettere pure tu adesso.

  2. Daytona

    27 Ottobre 2017 at 19:02

    Raikkonen è un signore,dovrebbe prendere a calci lo sbruffone olandese che gliene ha fatte di tutti i colori,invece ne prende quasi le parti.
    Un chiaro contrasto tra due forme d’intelligenza..molto diverse!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati