Formula 1 | Brown sulla ripartenza: “Possibile programmare alcuni eventi a porte chiuse”

"McLaren ha ottimi partner, ma la situazione generale richiede attenzione", ha aggiunto il Manager

Brown non ha escluso una ripartenza in Europa a porte chiusa
Formula 1 | Brown sulla ripartenza: “Possibile programmare alcuni eventi a porte chiuse”

Intervistato dalla BBC, Zak Brown non ha escluso l’organizzazione di alcune gare in Europa a porte chiuse, sottolineando come il Circus stia valutando una soluzione di questo tipo per i prossimi mesi. Secondo l’Amministratore delegato della McLaren, la situazione economica del Circus va complicandosi di giorno in giorno, aspetto che sta spingendo squadre e organizzatori a valutare una ripartenza in tempi “relativamente” rapidi.

“Ora come ora non c’è nulla di certo, ma ritengo possibile una programmazione a porte chiuse di tutti gli eventi in territorio europeo”, ha affermato Zak Brown. “Stiamo cercando una soluzione per recuperare il terreno perduto in queste settimane. In teoria fare più gare nella stessa pista può essere una soluzione, anche se chiaramente sarà dura per tutti”.

Sulle perdite economiche ha aggiunto: “Senza pubblico arriveranno meno introiti e in generale è una situazione difficile. Noi come McLaren disponiamo di ottimi partner, ma come tutti dobbiamo stare attenti alle perdite che sono generate in questo periodo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

Articoli correlati