F1 | Brown: “La Formula 1 rischia di perdere quattro team”

"La situazione va affrontata in maniera aggressiva"

Nella giornata odierna è prevista una conference call tra i team boss per discutere del piano per la riduzione dei costi
F1 | Brown: “La Formula 1 rischia di perdere quattro team”

Questo è il punto di vista del CEO McLaren, Zak Brown, secondo il quale, se non ci saranno grandi cambiamenti dopo questa crisi che si è venuta a creare a causa dell’epidemia di coronavirus, la griglia di partenza della Formula 1, potrebbe perdere ben quattro dei dieci team concorrenti. La stagione 2020 deve ancora iniziare, due eventi sono già stati cancellati e sei sono rinviati a data da destinarsi. La Formula 1 è già intervenuta, decidendo di rinviare i nuovi regolamenti al 2022 e permettendo ai team di utilizzare le monoposto attuali anche per la prossima stagione ma a detta di Brown, bisogna fare di più.

“Se non affrontiamo la situazione in maniera aggressiva, perderemo almeno quattro team -ha dichiarato l’americano ai microfoni della BBC- la Formula 1, sta attraversando un periodo molto fragile”. 

La McLaren è stato il primo team a mettere i dipendenti in cassa integrazione, mentre i piloti hanno concordato sulla riduzione dello stipendio. Nella giornata odierna, è prevista una conference call tra i team boss per discutere i piani sulla riduzione dei costi. Per il 2021 si parla di un budget cap che si aggira intorno ai 150 milioni di dollari ma Brown ha aggiunto che si sta spingendo per ridurlo a 100 milioni. Si discuterà poi sul possibile rinvio delle modifiche al regolamento al 2023.

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

Articoli correlati