Ferrari, Marchionne: “La lotta per il titolo è ancora aperta”

Il presidente del Cavallino non abbandona i propositi iridati

Ferrari, Marchionne: “La lotta per il titolo è ancora aperta”

Presente ieri a Baku, Sergio Marchionne continua a credere nel titolo. Malgrado la Mercedes continui a dominare la scena (la Stella è in testa alla classifica costruttori con 81 punti di vantaggio sul Cavallino), il presidente della Ferrari non perde la fiducia e l’ottimismo: “Il campionato è ancora aperto. Le ultime gare hanno dimostrano che la lotta all’iride non può essere considerata un capitolo chiuso

“Dipenderà tutto dai nostri progressi – ha continuato Marchionne –  il nuovo motore che ha debuttato a Montreal ha dato ottimi riscontri. Ora dobbiamo continuare a sviluppare il telaio e migliorare il grado di conoscenza delle gomme”.

Marchionne ha parlato anche del nuovo regolamento tecnico. Per il presidente della Ferrari il progetto del prossimo anno (con le nuove regole vedremo all’opera monoposto più veloci e dotate di maggiore carico aerodinamico) non vede distrarre la squadra dagli impegni attuali:  “Ogni anno la Ferrari ferma il proprio sviluppo per dedicarsi alla stagione successiva. Ma fermarsi ora sarebbe un atteggiamento sbagliato. Il progetto 2017 sta andando avanti in parallelo con lo sviluppo della SF16-H”.

Piero Ladisa

Segui @PieroLadisa

 

 

 

Ferrari, Marchionne: “La lotta per il titolo è ancora aperta”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

15 commenti
  1. pirotab

    20 giugno 2016 at 21:44

    Siamo su “Scherzi a parte” Sergione! o forse “La sai l’ultima…” RIDICOLO

    • raptor111

      20 giugno 2016 at 22:41

      caro pirotab, fammi capire xche nn riesco proprio a comprendere… tu, come dici sei anti ferrarista giusto? ma nn posso fare a meno di notare che sei sempre presente in ogni discussione dedicata alla Ferrari x criticare ed insultare il team e piloti… quindi la mia domanda è questa, se nn hai interesse x questa squadra, cosa dovrebbe fregartene di andare a leggere e a commentare blog che nn fanno parte di qualcosa che t’interessa ? il tuo cervello è cosi limitato da potere provare cosi tanto divertimento nello scrivere sempre e solo stupidate con il solo intento di offendere una squadra che nn t’interessa ? ti senti veramente un appassionato di questo sport oppure sei quà giusto x aspettare il momento di potere scrivere calugne su questo team ? spero proprio che nn sia cosi xche altrimenti la cosa sarebbe preoccupante…

  2. stefanoabbadia

    21 giugno 2016 at 07:15

    La lotta per il titolo è sicuramente ancora aperta; tra Rosberg e Hamilton però.
    Il motore sicuramente è molto migliorato, lo si è visto a Montreal dove il telaio contava quasi zero, però (come avevo scritto subito dopo Montreal)a Baku togliendo gli occhiali scusri da sole, abbiamo visto che Rosberg in qualifica ha dato 1 ” al secondo classificato (non Vettel) ma lo ha dato uscendo dai box nei primi 3 minuti, facendo un solo tentativo, piazzando il tempone e rientrando e scendendo dalla vettura a 7 minuti dala fine…quindi?
    e in gara se si vuole essere onesti e realisti, ha solo passeggiato fino alla fine..piazzando un giro veloce che ha dato quasi un secondo alla Ferrari che invece non passeggiava!!! ovvio che se la mercedes smettesse di sviluppare forse ma solo forse..la Ferrari verso fine campionato potrebbe forse raggiungerla..ma…forse neh…

  3. f1erally

    21 giugno 2016 at 10:20

    come non condividere stefanoabbadia…

    Quì siamo in balia di dilettanti allo sbaraglio…

    ma ci siamo dimenticati che la Ferrari ha quasi finito i gettoni di sviluppo del motore??

    che mercedes e Renault devono ancora spenderli quasi per intero??

    e cosa sviluppa ora la Ferrari per tutto l’ anno??

    come recupera tutto il distacco soltanto con lo sviluppo normale e costante che fanno tutti di telaio e aerodinamica??

    sù, siamo seri e realistici, appena Mercedes spende qualche altro gettone il resto delle gare saranno di una noia mortale, con la Red Bull in ripresa verso la Rossa…

    Pirotab: hai ragione anche tu e chi ti dà torto o sogna o non capisce niente di automobilismo…

    • 12cilindri

      21 giugno 2016 at 14:39

      non è sempre detto che i gettoni spesi sono andati a buon fine vedi honda per es.per cui f1 really nelle ca@@ate che dici in continuazione mettici anche questa

      • 12cilindri

        21 giugno 2016 at 14:42

        oh scusa f1erally o come cavolo ti fai chiamare secondo non capisci niente né di f1 né di rally

    • Sheyk

      21 giugno 2016 at 16:03

      Non è detto che avendo ancora diversi gettoni in più si possa avere la CAPACITÀ di recuperare terreno sugli altri!!!! Se ricordate bene l’anno scorso la Ferrari aveva più gettoni di altri ma il risultato?…..

  4. Sheyk

    21 giugno 2016 at 12:52

    Non è detto che avendo ancora diversi gettoni in più si possa avere la CAPACITÀ di recuperare terreno sugli altri!!!! Se ricordate bene l’anno scorso la Ferrari aveva più gettoni di altri ma il risultato?….. 😉

  5. voicelap

    21 giugno 2016 at 13:56

    Raptor111,io non tifo Ferrari ciecamente ma non sono antiferrarista,però onestamente Marchionne mi sembra ormai un po’ infantile (diciamo cosi) a continuare con questi proclami. Che certo sono meno roboanti di quelli, inutili e dannosi,di inizio stagione,ma rimangono sempre dichiarazioni che puntualmente, ad ogni gara, vengono disattese. A sentir parlare Lauda e Marchionne pare che i due si scambino il posto dl lavoro al momento delle interviste pre gara. Poi Mercedes domina, e Ferrari arriva a 15-20sec. Ferrari puo piangere fin che vuole sulle possibili vittorie sfumate in Canada e a Barcellona, ma per il mondiale,anche x il costruttori, è andata. Non fosse per il doppio ritiro in Spagna, Mercedes avrebbe quasi gia chiuso anche quella pratica. Insomma, un discorso è l’incitamento che deve sempre esserci, un discorso è, puntualmente, dimostrare al mondo che di F1 ne capisce di piu l’addetto alle pulizie dell’infermeria del circuito di Baku.

    • raptor111

      21 giugno 2016 at 18:14

      Voicelap, sn pienamente d’accordo con te, ma quello che stavo dicendo nn si riferiva al Marchionne in questione, ma nel vedere questa persona (che ho citato nel post precedente) che nn viene sui blog x parlare o discutere di quanto è successo o di cosa viene dichiarato da team o piloti, ma solo ed esclusivamente con l’intento di insultare e criticare Ferrari giusto xchè nn è un suo tifoso… io personalmente tifo ferrari, ma nn è che vado nei post in cui si parla di altri team ad insultare e a sparare calugne giusto xchè tifo x un altra squadra…

      • pirotab

        21 giugno 2016 at 21:21

        CALUGNE CALUGNE CALUGNE… GNE GNE GNE… Ignorante, studia la grammatica… CALUNNIE si scrive…

      • pirotab

        21 giugno 2016 at 21:26

        …e poi è proprio fuori luogo il termine, caro il mio ignorantone… Per cui studia anche l’etimologia delle parole… Si CALUNNIA quando si parla o si scrive di qualcuno in termini di falsità, si dicono cose false… A me sembra di scrivere cose moooolto veritiere a proposito del tuo adorato team… Saludos desde Mexico!

      • voicelap

        21 giugno 2016 at 21:50

        Raptor, non volermene eh, pero’ se c’e’ proprio una tipologia di tifoso che parla e pensa male di tutto e tutti e’ proprio il ferrarista. Ora non ce l’ho con te nello specifico, pero’ per il ferrarista se vincono gli altri allora ha di sicuro barato/rubato/corrotto. Non parliamo dei piloti: insultati e sminuiti finche non corrono per la Rossa e poi idolatrati appena vestono la divisa aziendale. Insomma, questo per dire che ogni tifoso e’ uguale. Che TU non vada a commentare su post che non riguardano la Ferrari posso anche crederci per carita’. Sta di fatto che ti ripeto, anche io che non sono un tifoso in senso stretto ma piu un simpatizzante a causa della nazionalita’, sono un po’ stanco di sentire queste farneticazioni di Marchionne su mondiali aperti, sviluppo 2016 da continuare (facendo finta di nn ricordarsi che lo sviluppo della PU per Ferrari e’ praticamente concluso, per gli altri, Mercedes in primis, ancora tutto da fare). Insomma…fanno un po’ ridere..o meglio, pena

  6. ecgf1

    21 giugno 2016 at 18:02

    Aveva pure i suoi difetti, ma veramente ormai rimpiango sempre di più Montezemolo che è stato disarcionato a causa dell’ingresso in borsa, che è l’unica cosa che interessava a Marchionne. Vedremo quando e se arriveranno anche i risultati sportivi.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati