F1 | Zak Brown: “Ricciardo può già vincere il titolo”

"Penso che l'accoppiata con Lando, sarà fantastica"

Il CEO McLaren confida che le abilità dell'australiano e i motori Mercedes contribuiranno a far tornare vincente la scuderia di Woking
F1 | Zak Brown: “Ricciardo può già vincere il titolo”

Il CEO McLaren ne è convinto, se l’australiano ha la macchina giusta può addirittura laurearsi campione del mondo. Daniel Ricciardo il prossimo anno passerà alla McLaren, prendendo il posto lasciato libero da Carlos Sainz che ha firmato con la Ferrari.

Intervistato da Sky Sports F1, Zak Brown ha elogiato Ricciardo e le sue abilità alla guida:

Penso che con la macchina giusta Daniel sia in grado di vincere immediatamente un campionato. E’ uno che si vende facilmente da un punto di vista commerciale, è un pilota molto eccitante. Penso che l’accoppiata con Lando sarà fantastica, e saranno i preferiti dai fans dentro e fuori dalla pista”.

McLaren confida che l’esperienza dell’australiano, unita ai motori Mercedes, potranno contribuire a far tornare la squadra ad un livello vincente. L’anno scorso il team di Woking ha concluso in quarta posizione nel campionato costruttori, proprio davanti alla Renault che gli fornisce i motori.

Secondo Brown, McLaren avrà la formazione di piloti più “interessante” nel 2021 e ha ammesso che lo sviluppo del team sarà tutto in progressione:

“Siamo su questa strada per la ripresa e l’anno scorso è stato un grande passo avanti. Con ciò devi avere il meglio di tutto, se puoi ottenerlo. Penso che in un periodo di tempo relativamente breve Andreas (Seidl, team manager, ndr) è stato un’ottima aggiunta al nostro team, poi ha iniziato James Key, quindi molte persone che non vedi dietro le quinte, alla fine contribuiscono a una squadra di successo. Abbiamo ristrutturato l’intero gruppo dirigente, c’è voluto un po’ di tempo, ora sono tutti al loro posto. Andreas ha davvero il team che vuole. Poi ovviamente vuoi avere due grandi piloti, che attualmente abbiamo oggi, ma essere in grado di avere un sette volte vincitore di Gran Premi, qualcuno che conosci è il punto di riferimento assoluto, è ottimo per il team. Inoltre offre a Lando la possibilità di farsi avanti e di darci la possibilità di vederlo in azione contro un vincente”. 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati