F1 | Wurz sulle gare senza pubblico: “I piloti accettano la cosa”

"Non siamo fan di questa soluzione, ma è l'unica strada percorribile", ha affermato

Wurz ha commentato la scelta di tornare a gareggiare senza il pubblico sugli spalti
F1 | Wurz sulle gare senza pubblico: “I piloti accettano la cosa”

Nonostante lo scetticismo generale, soprattutto da parte dei piloti (Sebastian Vettel in primis), Alexander Wurz ha promosso l’idea di far ripartire il motorsport senza la presenza del pubblico sugli spalti, sottolineando come questa, purtroppo, sia attualmente l’unica strada per tornare a gareggiare. Il piano varato da Liberty Media, ricordiamo, prevede una ripartenza in Austria, con un doppio round sul tracciato del Red Bull Ring, ovviamente senza pubblico.

“Nessuno nel motorsport è un fan delle gare fantasma”, ha affermato Alexander Wurz. “Questa strada, però, è l’unica per riportarci in pista. I tempi sarebbero molto più lunghi se dovessimo aspettare la possibilità di correre con i tifosi sugli spalti. Sono in constante contatto con tutti i piloti e l’idea è pressoché comune. Hanno accettato la cosa”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati