F1 | Webber sul passaggio di Vettel in Aston Martin: “Grande mossa”

"In termini di conoscenza pura, la Racing Point non ha avuto un pilota del genere", ha sottolineato l'australiano

Webber e Vettel hanno condiviso il box Red Bull dal 2009 al 2013
F1 | Webber sul passaggio di Vettel in Aston Martin: “Grande mossa”

Tra le novità di mercato più importanti della prossima stagione figura il passaggio di Sebastian Vettel in Aston Martin. Il tedesco, che tra qualche mese si appresta a chiudere la sua esperienza in Ferrari durata sei stagioni, ha deciso di abbracciare l’ambizioso progetto del glorioso marchio britannico che prenderà il posto della Racing Point sulla griglia di partenza.

Sull’approdo del quattro volte campione alla corte dell’Aston Martin ha esternato il proprio punto di vista anche l’ex compagno di squadra ai tempi della Red Bull Mark Webber. L’australiano crede che Vettel sia il colpo giusto per la scuderia di Silverstone, alla quale porterà in dote tanta esperienza.

Sono felice per lui. Penso che sia una grande mossa da parte dell’Aston Martin, un vero colpo da maestro – ha detto Webber a Channel 4 – In termini di conoscenza pura, la Racing Point non ha avuto un pilota del genere. Hulkenberg, Perez, Stroll sono buoni piloti, ma non hanno l’approccio di Vettel. Per loro sarà un grande passo”.

Webber ha poi aggiunto: “Ha ancora energia e voglia di lottare. Per lui sarà fantastico essere in un nuovo ambiente. Ama l’ambiente inglese, è cresciuto a Milton Keynes con la Red Bull. Penso che un anno alla Ferrari valga quasi due o tre anni in altre squadre in termini di energia e di quello che Maranello richiede a un pilota, in particolare quando stai lottando per il campionato del mondo come stavano facendo quando è arrivato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati