F1 | Vettel: “Amo quello che faccio e sono molto ambizioso. Voglio ottenere qualcosa con la Ferrari”

"Futuro? In Formula Uno sarà più breve del mio passato", ha detto il tedesco

F1 | Vettel: “Amo quello che faccio e sono molto ambizioso. Voglio ottenere qualcosa con la Ferrari”

È stato un Sebastian Vettel a tutto campo quello intervistato da Motorsport-Magazin. Il tedesco infatti ha discusso dell’ultima stagione, del rapporto con i compagni di squadra e del suo futuro.

Il 2019 è stato un anno difficile per il tedesco, che ha dovuto fare i conti con la mancanza di feeling con la SF90 specialmente nella prima parte della stagione. Gli aggiornamenti portati dalla Rossa a Singapore, dove Vettel ha conquistato il suo unico successo, hanno permesso a Seb di migliorare le proprie prestazioni.

Abbiamo iniziato con un ottimo equilibrio ed è per questo che ho detto che la macchina lo sentivo così bene all’inizio dell’anno – ha ammesso Vettel -. Lo abbiamo perso nella prima gara e ci è voluto del tempo per riguadagnarlo. Abbiamo fatto alcuni progressi soprattutto con il setup. Per eliminare le debolezze c’è sempre bisogno di un compromesso. Se vuoi migliorare all’anteriore e al posteriore devi chiederti cosa hai fatto prima. Si tratta di spostare le varie cose per ottenere il miglior equilibrio”.

Su Leclerc: “Se ha portato qualcosa di nuovo nell’ambienteSì, certo. Sarebbe stupido se dicessi di no. Ma non solo Charles è diverso, ma anche la sua squadra di ingegneri è diverso rispetto allo scorso anno. Abbiamo cambiato alcune cose nel team”. Sulle difficoltà patite nel suo ultimo anno in Red Bull, dove non riuscì a ottenere gli stessi risultati di Daniel Ricciardo: “Il mio obiettivo era vincere le gare. Forse il mio atteggiamento a quel tempo era leggermente diverso da quello di Daniel. Ma soprattutto il 2014 non è stato un grande anno – ha sottolineato Vettel -. Non voglio dire che ero sfortunato. La macchina non ha funzionato come avrebbe dovuto. Ciò potrebbe distorcere l’immagine e i numeri”.

Sul rapporto tra compagni di squadra: “È come nel calcio. Di conseguenza, il primo dovrebbe sempre vincere contro il secondo. Ma poi il primo perde improvvisamente contro il quindicesimo”.

Vettel ha bene in mente il suo fine: “Amo quello che faccio e sono molto ambizioso. Voglio ottenere qualcosa con questa squadra. Questa è la mia motivazione, sto perseguendo questo obiettivo. Voglio dimostrare a me stesso che posso raggiungere questo obiettivo”.

Sul futuro: “In Formula 1 sarà più breve del mio passato. Ma non ho un numero. Il mio obiettivo principale è vincere e dimostrare a me stesso e a noi stessi che possiamo farcela”.

F1 | Vettel: “Amo quello che faccio e sono molto ambizioso. Voglio ottenere qualcosa con la Ferrari”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. Roberto30000

    28 dicembre 2019 at 19:07

    Al massimo un secondo posto

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati