F1 | Verstappen: “Domani dobbiamo fare una partenza pulita, dopodiché tutto sarà possibile”

"I problemi al motore ci sono ancora"

F1 | Verstappen: “Domani dobbiamo fare una partenza pulita, dopodiché tutto sarà possibile”

Prima fila per la Red Bull di Max Verstappen nel GP di Singapore. Nonostante le rogne alla power unit nelle Libere 3 e nel corso delle stesse qualifiche, l’olandese è riuscito a strappare a Vettel la partenza alle spalle del poleman Hamilton. Un risultato inaspettato ma altrettanto promettente in ottica gara, dove Max spera di mettere a segno un successo in grado di fargli dimenticare la disastrosa partenza della passata stagione.

“Onestamente quella di oggi è come se fosse una vittoria, visti i problemi che ho avuto in qualifica e nelle Libere, dove la power unit non mi offriva mai un giro scorrevole. Il secondo posto è davvero fantastico e significa che abbiamo una macchina incredibile”.

“Quest’anno dobbiamo innanzitutto fare una partenza pulita, dopodiché tutto sarà possibile. Dobbiamo però risolvere il problema del motore domani ma in ogni caso sono contento della macchina”.

“I problemi tecnici ci sono ancora, ma questo piazzamento è stato totalmente inatteso. Nelle Libere 3 la macchina quasi si fermava in pista, e anche in qualifica abbiamo dovuto azzerare il motore. In Q3 la RB14 andava benissimo e nell’ultimo tentativo ho cercato di spingere ancora di più. Non so se avrei fatto la pole ma sicuramente con il secondo tentativo sarei potuto avvicinarmi ancora, se non avessi dovuto abortire il giro perché il motore ha tagliato la potenza. Probabilmente è stata la mia migliore qualifica di sempre”. 

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati