F1 | Valsecchi sul caso Mercedes: “Grave che non ci sia Tombazis, è una mancanza regolamentare importante”

"Comunque la Ferrari e gli altri team hanno la possibilità di presentare un reclamo", ha aggiunto

F1 | Valsecchi sul caso Mercedes: “Grave che non ci sia Tombazis, è una mancanza regolamentare importante”

Sta facendo molto discutere il caso Mercedes, che in Messico ha chiesto e ottenuto da parte dei commissari sportivi il via libera per montare i cerchi con i mozzi forati, fatti “tappare” prima della partenza del Gran Premio degli Stati Uniti. Il tutto è nato anche dall’assenza in Messico di Nicholas Tombazis, capo dei tecnici FIA e colui che è chiamato alle verifiche tecniche sulle vetture. Proprio l’ex Ferrari ha delegato i commissari presenti sul circuito affinché venisse presa una decisione sulla regolarità o meno della Mercedes. A tal proposito Davide Valsecchi durante il Paddock Live di Sky Sport F1 ha voluto dire la sua in merito a questa situazione che sta facendo molto discutere.

“I commissari sul posto hanno lasciato la possibilità ai team di fare reclamo – ha detto Valsecchi – perché qui non ci sono i tecnici con le competenze sufficienti per dare un’opinione a riguardo. Strano che Tombazis, capo dei commissari della FIA non segua tutti i Gran Premi, mi sembra una mancanza dal punto di vista regolamentare. Io porterei a tutte le gare quantomeno chi deve prendere simili decisioni. Comunque la Ferrari o qualsiasi altro team hanno la possibilità di fare reclamo: se per loro la Mercedes non è regolare, possono richiedere ulteriori verifiche”. 

F1 | Valsecchi sul caso Mercedes: “Grave che non ci sia Tombazis, è una mancanza regolamentare importante”
2.3 (45.19%) 27 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. picaracing

    27 ottobre 2018 at 15:39

    Come mai mentre scrivo un commento, ritorna la videata iniziale e mi cancella tutto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati