F1 | Steiner ottimista sul futuro della Haas: “Fiducioso di tornare alle performance del 2018”

Su Rich Energy ha aggiunto: "La perdita di uno sponsor è sempre qualcosa di importante, ma dobbiamo andare avanti e trovare nuove soluzioni"

Steiner pronto a lanciarsi in una stagione estremamente importante per il team Haas
F1 | Steiner ottimista sul futuro della Haas: “Fiducioso di tornare alle performance del 2018”

Nonostante le difficoltà tecniche affrontate nel corso della scorsa stagione, Gunther Steiner si è detto ottimista in merito alla vettura che il team Haas presenterà nelle prossime settimane.

Secondo quanto dichiarato dal Team Principal della scuderia statunitense, Haas ha analizzato e affrontato tutte le imperfezioni emerse con la vettura della passata stagione, aspetto che aiuterà Kevin Magnussen e Romain Grosjean a tornare alle performance messe in mostra fino alla stagione 2018.

“La perdita di uno sponsor è sempre qualcosa di importante, ma dobbiamo andare avanti e trovare nuove soluzioni”, ha affermato Gunther Steiner alle colonne di Italia Racing. “Penso che il team abbia funzionato bene e che abbia fatto dei buoni progressi. Stiamo rispettando la tabella di marcia in vista dei test pre-stagionali di Barcellona e al momento non ci sono particolari preoccupazioni. Sono abbastanza fiducioso sul fatto che la squadra possa tornare alle performance messe in mostra nel 2018”.

Sugli aspetti che non hanno funzionato nel 2019 ha aggiunto: “Dobbiamo essere più critici con noi stessi. I piloti non erano convinti degli aggiornamenti che abbiamo portato in pista a Barcellona. La macchina era veloce, ma nessuno ha avuto il coraggio di dire che il nuovo pacchetto non funzionava”.

“Fidarsi dei numeri è stato un errore”, ha proseguito il Manager altoatesino. “Barcellona è una pista particolare e purtroppo ci siamo resi conto troppo tardi che la direzione intrapresa era quella sbagliata”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati