F1 | Sainz senior: “Non posso dire molto”

"Carlos ha l'ambizione, tutto quello che posso fare è incoraggiarlo"

Il padre del 25 enne non vuole aggiungere altro alle voci insistenti sul passaggio del figlio alla Ferrari
F1 | Sainz senior: “Non posso dire molto”

Attualmente c’è un posto vuoto nel box della Ferrari dopo che ieri Sebastian Vettel ha annunciato la decisione di lasciare il team al quale è legato da cinque anni. In queste ore ci sono tantissime voci di mercato su chi sarà il sostituto del quattro volte campione del mondo. Daniel Ricciardo, Carlos Sainz, Antonio Giovinazzi e addirittura Valtteri Bottas potrebbero avere l’onore di mettersi al volante della Rossa di Maranello.

Stando alle indiscrezioni di ieri, mancherebbe solo l’ufficialità dell’ingaggio di Sainz alla Ferrari e in merito a questo, il padre del 25 enne, Carlos, non vuole aggiungere altro:

“Non posso dire molto, perché non voglio ingannare nessuno -ha dichiarato il due volte campione del mondo di rally, vincitore di tre edizioni della Dakar a Movistar- ma è chiaro che le cose stanno accelerando e che le squadre non aspetteranno l’inizio della stagione perché non si sa nemmeno se ci sarà una stagione. Carlos è felice dove si trova ed è vero che ultimamente le cose si sono movimentate molto, e voglio pensare che prima o poi ci sarà una soluzione. Non possiamo rimanere per altri due mesi con queste voci. Ma sono sicuro che mi scuserete se non voglio dire di più, perché sono momenti delicati. Ma nella vita o resti fermo o fai dei passi in avanti e da padre, vedo che lui ha l’ambizione di continuare a fare meglio. Tutto quello che posso fare, è incoraggiarlo”. 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati